Tecnologia e non solo

luglio 4, 2012

Gnome vs Kde: terminali

Filed under: gnome3,kde4 — telperion @ 3:13 pm


Uploaded with ImageShack.us

In questi giorni, visto il futuro ballerino di gnome, sto provando kde.
Kde che attualmente mostra diverse lacune.
La prima e noiosissima è l’impossibilità di trascinare file da dolphin a konsole, come comodamente si fa da nautilus a gnome terminal, come vedete dall’immagine sopra.
Per me che uso molto il terminale è una funzione utilissima, che kde non ha, oppure bisogna fare qualche strana macumba (alla faccia del KISS)?
Mah.

Risolte invece le anteprime dei video in dolphin (ffmpegthumbs) e l’applicazione corretta dei temi gtk2/3 (kde-config-gtk-style) e icone dei programmi gnome (vede solo quelle in /usr/share), anche qui KISS stuprato.

KISS stuprato anche nel configurare molte opzioni nel system-settings se il default non ti aggrada (ma anche gnome non scherza dovendo usare d/gconf-editor).

Nessun problema con kwin e separate x-screen di nvidia, per far partire qualsiasi cosa sul secondo schermo (TV-LCD) basta un semplice:

export DISPLAY=:0.1 && xbmc

febbraio 8, 2012

Cardapio (chi era costui?)

Filed under: Debian,gnome3,Sid — telperion @ 11:58 pm


Uploaded with ImageShack.us

Alla “MIA” UI perfetta, ho provveduto a sostituire l’applet cairo-menu di awn, che ha gravi problemi di memory leak,
con cardapio, non l’applet per awn ma l’app python vera e propria.

Integrata in awn con un lanciatore
cardapio show-near-mouse
e utilizzabile anche con SUPER+SPACE lo trovo molto valido.
Abbinato a Synapse CTRL+SPACE fanno la coppia perfetta che si fa un *baffo* di qualsiasi Dash,
in polvere, liquido o ecodosi che sia …
😉

novembre 4, 2011

Peyote e llvmpipe

Filed under: Acid,gnome3 — telperion @ 3:06 pm

ho letto ora:

“That’s Shell running on software OpenGL, llvmpipe specifically. Still very early, but should be committed to Rawhide soon and therefore available in Fedora 17. Amazing work. As well as making it work in VMs, this should allow Shell to work on just about any system with a reasonable amount of CPU power, even if it doesn’t have hardware accelerated 3D. Almost no need for fallback mode any more!”

fonte:
http://www.happyassassin.net/2011/11/03/fedora-16-is-gold-but-more-importantly/

LOL GENIIIIIIII !!!!!!

opegl SOFTWARE, cioè prestazioni PENOSE e carico cpu ELEVATO, ergo consumo batteria maggiore per prestazioni grafiche ignobili su macchine antiquate (visto che non hanno opengl hw)..
Si NON C’È ALCUN DUBBIO, è CHIARAMENTE iniziata l’era del PEYOTE!!!
Delirio puro.

Prestazioni di llvmpipe:
http://www.phoronix.com/scan.php?page=article&item=llvmpipe_summer_2011&num=2
e tutto a carico della CPU.
NB: nvidia e ati nei grafici sono con driver open (Nouveau e “che-quazzo-ne-so” di ati), coi driver closed ovviamente vanno UN BOTTO di più.

Che dire hanno rotto il “quazzo” anni perchè flash non era accelerato GPU e consumava e faceva scaldare la cpu, ed ora la fanno scaldare (la cpu) dalla UI?

“Minquia” mi rotolo dalle risate, viva la coerenza.
PEYOTE!!!!

No dai, CACCIAMO SUBITO questa gente dai ruoli decisionali di GNOME, i danni potrebbero presto essere IRREPARABILI.

novembre 2, 2011

And the winner is …

Filed under: Debian,gnome3,Sid — telperion @ 5:32 pm

Gnome 3 in modalità ripiego (fallback), con compiz, con gnome-panel rinominato perchè non parta (visto che va in Errore di segmentazione), con awn per fare il pannello in basso in modalità intellihide, dockx laterale a destra e synapse.


Uploaded with ImageShack.us

Con tanti cari saluti a tutte le seghe mentali del “modo nuovo di usare il pc” di quelle visionarie cagate pazzesche di unity e gnome-shell, che lascio volentieri alla mercè di lorsignori, godendomi la sana ed efficiente organizzazione dell’UI alla “gnome 2”.

ottobre 28, 2011

La ricerca della felicità (3)

Filed under: Debian,gnome3,Sid,Varie — telperion @ 2:50 pm

“Amassato” gnome-panel di gnome 3 in modalità ripiego e usato AWN per creare il pannello come visto, l’unica “rottura” era, con il pannello dimensionato a 24 px, l’impossibilità di leggere le scritte degli applet di awn.
Ridimensionato quindi AWN ad un più umano 32 px, lo stesso era un po troppo ingombrante in alto.

Posizionato quindi in basso dove risulta meno fastidioso:


Uploaded with ImageShack.us

e attivata la modalità intellihide, che lo nasconde quando una finestra in focus si sovra(sotto)pone:


Uploaded with ImageShack.us


Uploaded with ImageShack.us

Ovviamente il pannello riappare spostando il mouse sul bordo inferiore dello schermo

Me gusta.

PS
wordpress ultimamente è di una lentezza esperante …

PPS
rimossi tutti i pacchetti di xfce usati nella prima soluzione della ricerca della felicità.

ottobre 26, 2011

La ricerca della felicità (2) …

Filed under: Debian,gnome3,Sid,Varie — telperion @ 2:31 pm

… ovvero come “ti amasso” gnome-panel.


Uploaded with ImageShack.us

Come detto, con la sessione di ripiego di gnome 3 e schermi separati, gnome-panel crasha inesorabilmente, provocando un elevato tempo di login e l’assenza del pannello stesso.
Abbiamo visto che possiamo usare una sessione xfce con il suo pannello, senza utilizzare xfce-desktop ed avere una “quasi” sessione gnome.

Oggi vediamo il “piano b”, ovvero usare una sessione gnome 3 ripiego, uccidere gnome-panel e sostituirlo con avant-window-navigator “formato pannello”

Intanto rendiamo inoffensivo gnome-panel con

sudo mv /usr/bin/gnome-panel /usr/bin/gnome-panel-old

da fare ad ogni aggiornamento del pacchetto gnome-panel,

poi configuriamo avant-window-navigator e i suoi applet come pannello, e il gioco è fatto.

Dettaglio del pannello awn:

Uploaded with ImageShack.us

Il risultato lo vedete nell’immagine iniziale.

Anche se non avete il problema degli schermi separati, ma semplicemente il nuovo gnome-panel vi fa schifo, il suggerimento resta valido.

La UI è MIA e me la faccio come mi pare.
😉

PS:
awn e i suoi plugin consumano parecchia ram, distribuita tra awn i vari awn-applet e i processi python dei plugin python, quindi soluzione consigliata a chi ha 4GB.
Dettaglio:

dal monitor di sistema:

awn          4 MiB

applet:
cairo menu  82 MiB
task mana    7 MiB
desk switch  5 MiB
dig clock    4 MiB
sysmon       3 MiB
notif area   2 MiB

python:
meteo       17 MiB 
cairo clock 15 MiB
mon rete    13 MiB
hw sensor   13 MiB
shutdown    13 MiB
quit        13 MiB

siamo sull’ordine dei 200 MiB, per me ne vale la pena, voi fate i vostri conti.
Anche gnome-panel e relativi applet comunque consumano ram.

ottobre 25, 2011

La ricerca della felicità …

Filed under: Debian,gnome3,Sid,Varie — telperion @ 11:59 am

… continua:

AGGIORNAMENTO: aggiunto un piccolo video (da vedere preferibilmente in HD).


Uploaded with ImageShack.us

Visti i problemi di gnome-panel con la sessione di ripiego di gnome 3 e la modalità schermi separati, sono ripiegato su una sessione xfce, che opportunamente settata praticamente funziona come gnome 3 in fallback (con compiz per migliorare look e funzionalità), ma con il pannello (e relativi elementi) di xfce, e funziona con gli schermi separati.

Non sarà la felicità, ma mi accontenta molto la “strana coppia”.
In test approfondito.

ottobre 21, 2011

Debian Sid Gnome 3 modalità ripiego

Filed under: Debian,gnome3,Sid,Temi — telperion @ 2:54 pm


Uploaded with ImageShack.us

Upgradato Sid a Gnome 3 in una consueta partizione clonata per esplorare la modalità fallback (ripiego).

Non male, tutto funziona come DEVE, anche compiz e dockx (ricompilati perchè il default ora è python 2.7) funzionano più che bene, consentendomi di usare il MIO pc come voglio IO.
Un po di smadonnamenti in dconf-editor e gnome-tweek-tool, sono necessari per domare la bestia.
Manca qualche applet del pannello come il monitor temperature hw, ma vabbè.

Tutto bene quindi?
Ma manco per il “membro”, ovviamente.

Anche usando metacity devo settare il driver nvidia su UN solo monitor, oppure in modalità twin-view.


Uploaded with ImageShack.us

Con la modalità “schermi separati”, assolutamente fondamentale per indirizzare correttamente su TV i programmi multimediali, home theater (XBMC su tutti), il risultato è un desktop senza gnome-panel sul monitor principale, ed un bello schermo bianco sul TV, quest’ultimo meno grave, perchè basta aprire un terminale col tasto dx del mouse e lanciare il programma che poi funziona regolarmente.

Che dire,
grazie carissimi dev teste di membro, per aver distrutto un DE abbastanza funzionale e multimediale.
Per ora resto a gnome 2 in attesa di sviluppi.

Andate affanc…uore va …

luglio 27, 2011

Seee… come no!

Filed under: Debian,Facce ride,Gnome,gnome3,Humor,post inutile,Sid — telperion @ 1:02 am


Uploaded with ImageShack.us

luglio 16, 2011

Gedit cossa, per *smanettoni* gtk 3

Filed under: Attrezzi,gnome3,Temi — telperion @ 9:21 pm

Vi segnalo un plugin per gedit (3+)
che permette l’anteprima del file .css dei temi gtk 3.


Uploaded with ImageShack.us

Come vedete, l’ho utilizzato subito per ridurre lo spessore delle scrollbar di adwaita.

Articolo dell’autore con video demo.

Sorgenti da git.

Pagina successiva »

Blog su WordPress.com.