Tecnologia e non solo

maggio 5, 2007

DVB: demuxa/taglia/ripara con ProjectX

Filed under: Attrezzi,Dapper,Debian,Dvb,Edgy,Etch,Feisty,Sid,Varie — telperion @ 12:55 am

ProjectX

Un grandioso programma per demuxare tagliare riparare gli stream mpeg.

projectx

Se fate registrazioni digitali da dvb-t dvb-s
sapete che gli stream sono spesso soggetti ad errori di trasmissioni,
che è bene correggere onde evitare dvd che si bloccano,
inoltre bisogna eliminare la pubblicità, ed eventuale materiale extra
in testa ed in coda alla registrazione.

projectx

ProjectX è il miglior programma in circolazione
per fare queste cose, è oss, è in java quindi multipiattaforma.

Per me, che da anni lo uso in Windows,
è una grande soddisfazione vedere che la stessa versione
funziona perfettamente anche con Gnu/Linux.

projectx

Oltre a tagli precisi al GOP I-frame, la preziosa caratterista
del programma è di inserire frame audio per compensare
i GOP persi/danneggiati nella trasmissione, in modo da ottenere sempre
selezionando azione demultiplexa, stream elementari mpeg audio e video,
perfettamente sincronizzati e privi di errori,

projectx

stream che potete dare poi in pasto ai dvd-authoring
o a programmi di conversione o muxing.
Ad esempio potete rimuxare ed ottenere un file mpg
tagliato e corretto usando mplex (nel pacchetto mjpegtools) (per windows trovate mplex nell’archivio 7z mjpegtools che potete scaricare qui)
con:

mplex -f 9 -o risultato.mpg video.m2v audio.mp2

Oppure selezionando azione in TS otterrete rapidamente un .ts ripulito dagli spot
visionabile immediatamente con molti lettori come VLC o NeroVision (win).

Prerequisiti:

Java jre di Sun installata e configurata come java in uso

sudo apt-get install sun-java5-bin

Aggiornamento
nelle ultime versioni il pacchetto java jre è diventato
sudo apt-get install sun-java6-jre

poi
sudo update-alternatives --config java
e scegliete il java di sun

Si scarica lo zip ProjectX_0.90.4.zip (già compilato e pronto all’uso)
http://students.washington.edu/cdobrich/ProjectX_0.90.4.zip
o nella pagina download di www.doom9.org

Si scompatta in una cartella
e nella cartella ProjectX_Source_0.90.4
(dopo aver disattivato Beryl o Compiz
che fanno a pugni con le applicazioni java,
infatti ProjetcX si blocca a .. Loading AC3 frames…)

java -jar ProjectX.jar

fà partire l’unico programma java che uso.

Aggiornamento: per usare projectx con Compiz
create uno script nella cartella dove c’è ProjectX.jar:

export AWT_TOOLKIT=MToolkit
java -jar ProjectX.jar

salvatelo col nome che volete, rendetelo eseguibile
e lanciate quello.

Le guide di http://www.doom9.org/
eng http://www.doom9.org/DigiTV/projectx-fullguide.htm
ita http://www.doom9.it/DigiTV/projectx-fullguide.htm

Info varie su ProjectX
http://www.avidemux.org/admWiki/index.php?title=Project_X

I file con la lingua italiana ProjectX_LanguagePack_0.90.4.00.zip
si scaricano da: http://sourceforge.net/projects/project-x
cosi come i sorgenti se volete compilarli col java-sdk.

Guida d’uso super-rapida.

projectx

1) premete + per aggiungere il/i file con lo stream
2) scelta cartella destinazione (default la stessa dello stream)
3) tasti navigazione dello stream anche da tastiera con cursore dx e sx
+ ctrl (veloce) + alt (molto veloce)
4) cut points (+ o tasto a aggiungi – o tasto d cancella punto)
la zona verde viene convertita, la rossa viene scartata
Si puo salvare caricare il file con i cut-points
5) avvio veloce fà partire la conversione (i default vanno bene)
prepara apre la finestra di elaborazione con tutti i dettagli.

Scorciatoie:

Per tutte le opzioni leggete la guida.
L’interfaccia è cambiata ma le indicazioni sono le stesse
Se incasinate le opzioni, cancellate il file X.ini nella cartella
dove lanciate ProjectX.jar e tutto torna a default.

Altri software da usare in congiunzione su Gnu/Linux:

Avidemux
http://www.avidemux.org/admWiki/index.php?title=Main_Page#Tutorials_.26_guides
Pacchetti deb per ubuntu: http://www.getdeb.net/app.php?name=Avidemux

mjpegtools nei depositi

Molte guide su hardware e software DVB-T su Gnu/Linux
le trovate su http://divilinux.wordpress.com/tag/digitale-terrestre/

Driver schede DVB
lspci -vv
vi consente di individuare informazioni e chip della vostra scheda
http://www.linuxtv.org/v4lwiki/index.php/Main_Page
invece contiene le info per tutti i chipset supportati.

Moltissime informazioni tecniche le trovate attivando i link contenuti
in questo articolo.

About these ads

27 commenti

  1. fantastico..domani lo provo..:-)

    Commento di divilinux — maggio 5, 2007 @ 1:09 am

  2. Aggiunte un pò di cose. Mi sembra una presentazione sufficientemente completa. :-) Buon divertimento.

    Commento di telperion — maggio 5, 2007 @ 4:50 pm

  3. [...] Per una qualità alta (720×576 3-5 MBit/s), l’unica alternativa è registrare in digitale DVB (T o S) tramite apposita scheda, il programma durante la messa in onda, e poi ripulirlo da spot e code, con ProjectX. [...]

    Pingback di RaiClick su Gnu/Linux « Tecnologia e non solo — maggio 27, 2007 @ 7:03 pm

  4. demuxa/taglia/ripara video con ProjectX

    Elabora e ripara file video di diversi formati con questo software open source e multipiattaforma, anche linux…

    Trackback di diggita.it — settembre 18, 2007 @ 7:30 pm

  5. Posso usare mplex anche con WinXP? Mi sapete indicare se ne è stata fatta una guida, magari in Italiano? Grazie

    Commento di dario — ottobre 4, 2007 @ 7:27 am

  6. Per “muxare” su win ci sono gli mpget tools di TMPGEnc free x 30 giorni.

    Commento di telperion — ottobre 4, 2007 @ 3:56 pm

  7. [...] Per registrare film o tf e tagliare pubblicità è più indicato il TS che produce un file m2t che può essere tagliato e demuxato con ProjectX (vedi la guida) [...]

    Pingback di Digitale terreste su K-Gusty 64 (ma anche 32) « Tecnologia e non solo — novembre 2, 2007 @ 3:41 pm

  8. Io non riesco a trovare un modo per fare i tagli con la precisione che desidero, ero abituato ad usare dvbcut che mi permette di tagliare sul frame che voglio mentre con projectx anche spostandomi di un i-frame (o con i pulsanti o con le freccie) salta troppo. Mi ritrovo a dover tagliare qualche istante prima della pubblicità o quando è già iniziata mentre con dvbcut riuscivo a impostare il taglio sullo schermo nero prima dell’inizio della pubblicità, come se fosse il cambio di una scena.

    Magari sono io che non sono ancora riuscito a trovare il modo di spostarmi di un singolo frame … sapete aiutarmi ?

    Commento di Edo — novembre 18, 2007 @ 1:42 pm

  9. Su un formato come Mpeg (2 o 4) non è possibile tagliare al singolo frame, visto che il singolo frame semplicemente non esiste.
    E’ possibile solo tagliare nei key-frame (I) oppure bisogna decomprimere, eseguire i tagli al frame, e poi ricomprimere tutto, con conseguente perdità di qualità e tempo (con avisynth e virtualdub ad esempio)
    Quasto vale per tutti i formati con frame I-B o I-B-P cioè che comprimono gruppi di frame (GOP).
    Se qualche soft ti permette di farlo senza ricompressione, significa che usa trucchetti non leciti, che possono portare a problematiche varie.
    Per fare tagli al fotogramma occorro formati di compressione che comprimo il singolo fotogramma e non i gruppi,
    tipo il DV, che però occupa 3 o più volte lo spazio necessario (~15MB/s contro i ~5 dell’mpeg2)

    Commento di telperion — novembre 18, 2007 @ 1:57 pm

  10. Io uso Linux quindi non ho problemi di mux,ma chi usa win puo scaricare gratuitamente il programma pva-strumento e ifoedit per il muxing e poi masterizzare con…nero?!anche cuttermaran e’ gratuito e vi permette di tagliari ed incollare ecc…ciao.

    Commento di gyomo — novembre 9, 2008 @ 9:07 am

  11. [...] megui + avisynth di windows, per codificare in x264 AAC le mie registrazioni DVB-T successivamente tagliate con projectx e muxate con mplex in modo da ottenere un file mpg da dare in pasto al [...]

    Pingback di Codifica video h264 o divx xvid con HandBrake « Tecnologia e non solo — gennaio 17, 2009 @ 4:02 pm

  12. [...] nella home che protete rivedere con lo stesso vlc o trattare con ProjectX e ricodificare con [...]

    Pingback di Vlc e digitale terrestre (DVB-T) su linux. « Tecnologia e non solo — maggio 30, 2009 @ 4:52 pm

  13. [...] demuxer cutter e muxer come Projectx e mplex non funzionano con questi stream, e devo ancora trovare tool validi per gli stream HD, anzi se ne [...]

    Pingback di DVB-T HD con (s)mplayer e VDPAU « Tecnologia e non solo — ottobre 14, 2009 @ 12:53 am

  14. qualcuno sa come si può fare per usare projectx con i file .dvr-ms, cioè quelli creati dalle registrazioni fatte con Windows Media Center?

    Commento di jonbonjovi — novembre 17, 2009 @ 3:29 pm

    • se carica e visualizza i .dvr-ms allora dovrebbe andare, altrimenti non so.
      Puoi sempre provare a rinominarli in .ts o .mpg e vedere se li legge.

      Commento di telperion — novembre 18, 2009 @ 12:15 am

  15. Ciao l’altro giorno per la prima volta ho registrato un programma dal digitale terrestre con VLC. Io uso Archlinux x86_64. Dopo aver avviato ProjectX ed eseguito il demuxaggio mi sono accorto che vengono saltati moltissimi frames. Ciò lo capisco sia vedendo e ascoltando i due files audio e video creati da ProjectX, che facendo il muxaggio con mplex. Però nel file video .ts il video è normale.

    PS: Avrei anche un altro problema: quando registro con VLC noto spesso in certe scene un eccesso di tearing. Io risolvo settando “Blend” su Video -> Deinterlaccia su VLC. Però quando VLC registra non deinterlaccia. Per risolvere questo problema dovrei settare qualche opzione poi su Handbrake (io di quest’ultimo uso l’ultima versione 0.9.4 uscita pochi giorni fa)?

    Ti chiedo scusa ma sono davvero molto ignorante in questo campo.

    Commento di Garret — novembre 29, 2009 @ 11:16 pm

    • “nel demuxaggio mi sono accorto che vengono saltati moltissimi frames”

      Questo perchè evidentemente la ricezione non è ottimale e ci sono molti errori, PX correttamente scarta i GOP difettosi che restano a posto nel ts, ma se converti portano a fuori synch dell’audio.
      Prova a migliorare l’antenna. Comunque di solito anche in presenza di centinaia di errori, non ci sono difetti apprezzabili nel video demuxato quindi è abbastanza irrilevante.

      Su Handbrake per deinterlacciare usa il filtro DECOMB – default in picture settings, il tempo di codifica aumenta di parecchio però.

      Commento di telperion — novembre 29, 2009 @ 11:23 pm

      • Ma quindi non c’è modo di demuxare non perdendo quei frames? Purtroppo non posso sistemare centraline e cose varie :(
        Ma poi ti volevo chiedere anche per quanto riguarda il valore di QP (constant quality) quale mi consigli di mettere se con Handbrake scelgo di usare il codec MPEG-4 (FFMpeg)?

        Commento di Garret — novembre 30, 2009 @ 7:10 am

      • Bisogna vedere se quei frame scartati portano qualche artefatto, guarda l’MPG creato con mplex, probabilmente non noterai nulla di strano, e no, gli errori dello stream vengono scartati.

        Per l’uso di Handbrake vedi qui
        http://telperion.wordpress.com/2009/11/30/handrake-e-file-avi/

        Commento di telperion — novembre 30, 2009 @ 4:21 pm

    • Dalla guida su doom9.com: “If ProjectX converts the transport stream to another format, it won’t analyze and fix streams as thoroughly as in split mode.”

      Commento di Allo — gennaio 29, 2011 @ 12:05 pm

  16. L’MPG creato con mplex non è altro che l’unione dei due files video e audio appunto. E già qui che noto che mancano frames (sia nell’audio che nel video). Quindi lo scarto di frames avviene sicuramente con Project X. Però nel video registrato con VLC il video lo vedo giusto (peccato che pesano tantissimo).

    Commento di Garret — novembre 30, 2009 @ 8:06 pm

    • Allora la ricezione è scadente, prova a convertire con Handbrake direttamente il ts registrato (ovviamente non puoi fare tagli) senza demuxarlo (handbrake lo carica tranquillamente) e vedi se resta in sincrono senza difetti.
      Magari sei fortunello. ;)

      Commento di telperion — novembre 30, 2009 @ 8:26 pm

      • Eh sì sono fortunello. Con handbrake sembra tutto a posto. Project X mi ha subito colpito per il discorso del tagliare le parti. Dove posso trovare un programma simile che preservi il video creato con Handbrake?

        Commento di Garret — novembre 30, 2009 @ 9:55 pm

  17. project X sembra davvero ottimo….solo che non capisco:

    1.) aggiunge i vari pezzi registrati con il decoder DDT? Se si come si fa?

    2.) DEMUX cosa significa e a cosa serve ‘

    3.) Dice che ripara anche i video , ma come si fa ?

    4.) Per salvare in modo normale quindi sempre come mpeg ts o come altr

    Formato video come si fa ?

    Grazie, e credo possa servire a molti che registrano con i vari decoder
    Digitali terrestri e magari poi vogliono creare un film da masterizzare
    Su dvd .

    Micia

    Commento di micia — febbraio 5, 2010 @ 7:34 pm

    • Micia:

      1)Guida d’uso super-rapida, punto 1 nell’immagine premi + per aggiungere i vari file nell’ordine, verranno trattati come unico stream, devono ovviamente essere dello stesso tipo esempio 2 puntate di una stessa serie registrate dallo stesso canale.

      2) estrarre dallo stream i soli dati audio e video.

      3) non ripara i video ma il transport stream, se ci sono errori in ricezione o salti, automaticamente li corregge saltando i frame corrotti e mantiene audio e video sincronizzati.

      4) per fare un dvd-video si usano i due file mpv mpa/mp2 importandoli in un programma di dvd-authoring, per convertirli in altri formati bisogna usare il file mpg importandolo in qualsiasi programma di conversione video.

      Commento di telperion — febbraio 6, 2010 @ 1:15 pm

  18. Senti x kde va bene questo programma o mi consigli altro??
    Più che altro a me servirebbe per mettere insieme dei filmati fatti con la videocamera (macchina fotografica)
    Forse è meglio kdenlive??
    Grazie x l’aiuto
    Cmq al limite questo lo potrei utilizzare su win7 a 64 bit?

    Commento di 00vainoblog — ottobre 11, 2010 @ 8:00 pm

    • é java lo usi ovunque sia installato jre di sun.
      Funziona solo su mpeg stream 720 pixel massimi, e taglia solo sugli i-frame.
      Kdenlive è un’altra cosa, taglia monta, fa effetti, ma ricodifica il filmato.

      Commento di telperion — ottobre 12, 2010 @ 10:59 pm


RSS feed dei commenti a questo articolo.

The Rubric Theme. Blog su WordPress.com.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 31 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: