Tecnologia e non solo

novembre 2, 2007

Digitale terreste su K-Gutsy 64 (ma anche 32)

Filed under: Dvb,Gutsy,Varie — telperion @ 3:39 pm

Dopo le narrate vicissitudini
vediamo le zone di luce di Kubuntu 7.10 questa volta in versione 64 bit
sul mio A64-3000+ oc@3800+ con Geforce 6600GT e periferiche varie.
Dopo l’esperienza con l’altro pc, questa volta appena finita l’installazione
al primo riavvio, visto il kdm a bassa risoluzione, neppure mi sono loggato,
ma, da console virtuale ho immediatamente riconfigurato xserver-xorg
su driver vesa e tutto è andato liscio come l’olio nelle fasi successive.

Ora su questo pc ho una scheda PCI Empire DVBT
(KWorld Computer Co. Ltd. XPert DVB-T PCI)
che uso regolarmente in Win come dvr (digital video recorder).


Queste le caratteristiche:
00:0c.2 Multimedia controller: Conexant CX23880/1/2/3 PCI Video and Audio Decoder [MPEG Port] (rev 05)
Subsystem: KWorld Computer Co. Ltd. XPert DVB-T PCI BDA DVBT 23880 Transport Stream Capture
Control: I/O- Mem+ BusMaster+ SpecCycle- MemWINV+ VGASnoop- ParErr- Stepping- SERR+ FastB2B-
Status: Cap+ 66MHz- UDF- FastB2B+ ParErr- DEVSEL=medium >TAbort- <TAbort- SERR- <PERR-
Latency: 64 (1500ns min, 22000ns max), Cache Line Size: 64 bytes
Interrupt: pin A routed to IRQ 17
Region 0: Memory at f8000000 (32-bit, non-prefetchable) [size=16M]
Capabilities: access denied

Bene dopo aver visto gli “sbattimenti” di moduli configurazioni lazzi&mazzi
dei vari articoli di imu e divilinux, ero pronto alla sfida
aspettandomi lunghe sessioni di imprecazioni assortite, ma….

lancio kaffeine, che mi dice tipo ” rilevato dispositivo dvb ….”
scarica qualche madonna (boh?) e parte.

Incuriosito (manco ci pensavo alla scheda ero impegnato in tutt’altro)
scorro il menù DVB e apro “configura dvb” ma così per vedere,
me ne sarei occupato più avanti della scheda.
Mi appare questo:

Stupore, io ci provo tanto sarà un “pacco” figurati…
vado in canali, faccio partire la scansione automatica

..zzo!

Con Windows ho penato di più tra driver, soft, aggiornamenti
ed incompatibilità con service pack 2,
quì funziona tutto facendo…
nulla!

Proviamo la registrazione,

Disponibili i classici transport stream e program stream,
proviamo con MPEG_PS che crea un file mpg immediatamente utilizzabile,
adatto a registrare, rivedere subito e buttare.

Ecco il risultato in vlc:

Ottimo.

Per registrare film o tf e tagliare pubblicità
è più indicato il TS che produce un file m2t
che può essere tagliato e demuxato con ProjectX (vedi la guida)

Ecco prodotti gli stream elementari m2v e m2a per produrre un dvd-video

Nel mio test li semplicemente “muxati” con mplex
ed ecco il filmato finale:

Che dire,
al solito!

Gnu/Linux ha zone di luci accesissime che fanno gridare al miracolo
e zone d’ombra incredibili che fanno gridare innumerevoli imprecazioni.

Ad esempio Kubuntu 7.10 a 64 bit ha zone di velocità notevoli
unite a lentezze pazzesche paragonato alla 32 bit.

Kubuntu 7.10 64 bit

Mi sembra di usare Kubuntu Edgy dove le cose a volte partivano a volte no,
mentre invece Kubuntu Gutsy 32 bit mi sembra molto ma molto migliorato.

Questo 64 funziona ma senza rifiniture,
Firefox crasha spesso e Adept è lento come la fame,
cosi come il lancio di molte applicazioni.

Tutti problemini che nella 32 bit non esistono,
c’è ancora moltissimo lavoro da fare sulla 64bit,
ma moltissimo.

Parere mio, come sempre:
per ora lasciate perdere la 64 bit,
ancora molto acerba.
Oppure usatela sapendo di usare
una distro più instabile della versione 32 bit.

Annunci

27 commenti

  1. però almeno la tua digitale funziona senza fare nulla! la potenza di linux si vede nelle periferiche in cui abbiamo o le specifiche o siamo riusciti a fare i driver con reverse engineering…che aumenteranno nei prossimi tempi 😛

    ps lo sapevi che si vocifera che zattoo arriverà in italia?

    Commento di simo_magic — novembre 2, 2007 @ 3:50 pm

  2. @simo_magic:
    qua se le cose funzionano sembra un fatto eccezionale.

    Usciamo da questo meccanismo perverso.

    Se le cose funzionano è normale,
    io, noi, tutti ci si aspetta che funzionino,
    DEVE (dovrebbe) essere così.

    E quando le cose NON FUNZIONANO
    o ci perdi giornate per configurarle,
    che determina se un so è buono o meno.

    Commento di telperion — novembre 2, 2007 @ 3:56 pm

  3. Che culo! Provo a lanciare Kaffeine anch’io e spero di gridare al miracolo 😛

    Commento di imu — novembre 2, 2007 @ 4:36 pm

  4. Per caso si tratta di questa qui? Sto pensando di prenderla io, ma solo con analogico+digitale+radio altrimenti nulla…e se poi nn è compatibile con Ubuntu uccido qualcuno! Non mi va di buttare nel cesso 100 euro. Comunque si vede davvero bene. Fortunello!

    Commento di kaiserxol — novembre 2, 2007 @ 6:03 pm

  5. Ho dimenticato il link: http://www.dvd.it/page/zoom/arti/276743/sid/53444937/
    Eccolo!

    Commento di kaiserxol — novembre 2, 2007 @ 6:04 pm

  6. @kaiserxol:
    si come fattezze è quella
    anche se la mia è di 2/3 anni fà.
    Ha antenna passante in out
    video in composito (rca) e s-video (svhs)
    per digitalizzare video analogici (win)
    e il connettore per il sensore del telecomando (orribilus e cagosus)

    Questa è solo dvb-t quindi no analogico no radio,
    le radio (alcune) ci sono anche nei mux dvb-t,
    quanto all’analogico una volta visto registrato il digitale
    l’analogico è inguardabile, tipo dvd vs vhs per capirci,
    l’audio poi nemmeno a parlarne un mp3 vs un 78 giri a manovella.
    🙂

    Commento di telperion — novembre 2, 2007 @ 6:24 pm

  7. Si ok, ma nel digitale non c’è tutto! Io poi in casa ho SKY che tramite un box posso vederlo in ogni camera perchè il cavo analogico rimanda il segnale ovunque. Se tolgo l’analogico perdo SKY…per cui devo per forza prenderlo con tutti e 2.

    Commento di kaiserxol — novembre 2, 2007 @ 6:58 pm

  8. Allora vedi questa:
    http://www.kworld.com.tw/product_overview.aspx?P_ID=27

    Ma non so se va.

    Commento di telperion — novembre 2, 2007 @ 7:06 pm

  9. E’ bello quando le cose funzionano cosi bene 😀 E poi l’hai detto tu stesso: in casi come questo linux-windows 1-0. E’ la stessa cosa per un sacco di altre periferiche tra cui le sk audio e le sk di rete integrate.
    E’ bello pensare che un giorno se tutti rilasciassero le specifiche sarà tutto cosi facile e veloce 😀

    Commento di Reload — novembre 2, 2007 @ 7:54 pm

  10. @Reload:
    si e no, in Windows posso programmare la registrazione poi il pc si spegne in sospensione, si accende 10 minuti prima dell’evento registra e si rispegne.
    Per ora vista l’affidabilità della sospensione, in Linux è fantascienza, mente per il discorso fatto nel commento 2 ci si apetterebbe che funzioni.

    Non si puo continuare a far festa per una cosa che funziona
    o perchè famiglia cristiana o il tg1 ne parla,
    e far finta di nulla e minimizzare quando altre 10 cose “arrancano”.

    Sembra veramente l’asilo infantile.
    Sveglia! Un pò di obbiettività please.

    Commento di telperion — novembre 2, 2007 @ 9:37 pm

  11. kaffeine e’ tornato a funzionare alla grande anche con la mia terratec..
    C’e’ anche una sezione per la registrazione programmata.
    Un altro ottimo player per il dvb e’ Mplayer ma va creato il file channels.conf a mano e poi spostato nella directory di Mplayer..

    Commento di divilinux — novembre 2, 2007 @ 11:00 pm

  12. @Divi
    kaffeine va benissimo,
    il discorso della programmazione della registrazione
    è un plus da vero videoregistratore che dipende molto
    dal funzionamento dell’ibernazione,
    io già son contento che funziona la scheda,
    non ci speravo molto in verità,
    visto che i driver per vista non ci sono
    almeno ora ha un futuro assicurato.
    🙂

    Commento di telperion — novembre 3, 2007 @ 1:03 am

  13. Non vedo cosa c’entri il tg1 e/o famiglia cristina.

    Se riesci a lamentarti anche di una cosa che funziona sei da primato. Linux non è una medicina, nessuno ti obbliga a usarlo, lamentarti a ogni occasione che questo non va questo non fa non aiuta il tutto a funzionare meglio…

    Ogni tanto a leggere le tue sparate ci si domanda: “ma questo che vuole?” Usi linux per masochismo? Perchè se lo usi perchè ti piace e ti affascina la sua filosofia davvero non si spiega come riesci a lamentarti per ogni singola riga di codice che i programmatori gnu/linux scrivono (fra l’altro gratis, ma pare non contare).

    Il 90% delle periferiche le infili e funzionano… cos’è ti manca che venga jessica alba a farti una p***a 😀 ?

    Poi infantile… guarda io lo sono eh, me lo diceva anche sempre la mia ex, ma tu spiegami come hai fatto a capirlo da tre righe !

    Commento di Reload — novembre 3, 2007 @ 2:39 am

  14. @telperion
    per il recording vdr + xine e’ fantastico

    Commento di divilinux — novembre 3, 2007 @ 10:08 am

  15. @Reload:
    uso linux per divertimento e per imparare.
    La filosofia con la tecnica c’entra molto poco,
    le cose o vanno oppure no.
    Se vanno lo ritengo normale non un evento,
    se non vanno invece è una cosa grave per un so,
    poco mi interessa del giro di scaricabarile per assegnere le colpe: sviluppatori, aziende, fasi lunari, dio.
    So che non funziona e basta.
    Infatti server a parte, linux è un gran casino

    La filosofia è come sempre un modo “a la page”
    per nascondere l’ignoranza tecnica e far bella figura.
    Stiamo parlando solo di un sistema operativo,
    non di Platone o Nice e dei “grandi sistemi”.

    Quanto a Jessica Alba, magari.
    La tua ex la sà lunga (come tutte le ex).

    Se non ti piacciono le mie “sparate”
    leggi i blog dove si scrive
    linux rulez, winzozz merda,
    che ne sono moltissimi,
    hai solo l’imbarazzo della scelta.

    Commento di telperion — novembre 3, 2007 @ 12:22 pm

  16. Telpè a me non è che non piacciono le tue sparate, mi da fastidio leggere solo male di linux. Eliminiamo la “filosofia”: è gratis.
    Guarda che hai capito male non sono il tipo da ululare in giro windows merda linux rulez, anzi sono sempre abbastranza critico. Ma ho cmq un limite.
    A leggerti sembra che utilizzi apposta linux per poter elencare cosa fa schifo, e che cavolo un po di positività! C’è gente che si fa il culo per permetterti di utilizzarlo e spesso non gli arriva una lira.

    Volete la moglie ubriaca e la botte piena… così si dice no?

    Commento di Reload — novembre 3, 2007 @ 1:15 pm

  17. Mi pare che Telperion abbia ben ragione.
    Esultare perchè una cosa funziona come dovrebbe (e comunque non al 100%..) è un po’ ridicolo, ma fa anche parte della castrazione quotidiana che subiamo con la maggior parte delle periferiche.

    Sottoscrivo anche il passaggio dove sostiene che quando le cose non vanno è un gran casino, e questo non è certo una bel biglietto da visita per un s.o. “casalingo”.

    Certo, poi i problemi li conosciamo tutti, ma il lato Desktop è ancora un po’ lontano, per certe cose.

    P.S.: colletta per Jessica Alba! 😉 😀

    Commento di Xander — novembre 3, 2007 @ 4:46 pm

  18. A me pare che non abbia esultato nessuno 😀 Ma magari essere contenti un minimo potrebbe essere umano (poi a me sinceramente non frega una mazza delle sk tv).

    La “castrazione quotidiana” non ce la impone nessuno, usate windows e vivete felici con le vostre periferiche


    Questione di punti di vista certo

    Commento di Reload — novembre 3, 2007 @ 5:25 pm

  19. Reload e basta abbiamo capito.
    Se guardi il mio blog
    e vedi quante guide pacchetti e amenità ci sono,
    permettimi di criticare quanto mi pare quegli aspetti di Linux che non mi “garbano”.

    Il fatto che sia gratis
    non significa che qualsiasi “porcheria” va bene,
    altrimenti ti regalo un’autovettura senza volante e senza freni,
    con una licenza che dice che se vuoi il volante ed i freni
    te li devi costruire tu senza usare parti acquistate,
    ma solo regalate con relativa documentazione o autocostruite.
    e vediamo a che ti serve.

    Per quanto mi riguarda, pagherei volentieri una 50 di euro
    per un Linux-desktop che funzioni bene.
    Il punto è che oggi anche pagandone 100,
    ottieni la stessa cosa, con gli stessi problemi del free.

    E con questo basta,
    se volete commentare in topic altrimenti rimuovo.

    La filosofia di Gnu/Linux la fà la licenza GPL, non noi.

    Commento di telperion — novembre 3, 2007 @ 6:19 pm

  20. Non è carino censurare solo perchè uno non la pensa come te. La vettura senza freni non ti costringe nessuno a usarla, è questo il punto che non vuoi cogliere.

    Per restare in tema di sk di acquisizione, io ho una lifeview di cacca che con linux funzionava perfettamente 2 o 3 anni fa. Manco a dirlo con windows era na battaglia perchè i driver “ufficiali” castravano la scheda e quelli che la facevano funzionare nel pieno delle sue funzioni castravano windows 😀

    Commento di Reload — novembre 3, 2007 @ 8:08 pm

  21. Già purtroppo hardware cosi è molto “usa e getta”.
    Al primo service pack o major update di Windows,
    cambia il modello di driver e ovviamente i produttori “farlocchi”
    (che producono la scatola più che altro)
    che già il driver che ti hanno dato faceva schifo, col cavolo che lo aggiornano.

    Ho ancora nella scatola una Matrox G200 Marvel con acquisizione video con compressione hardware costata un rene ai tempi, che su Win98 andava una favola, ma da win2000 in poi, niente più driver per m-jpeg hardware.
    Li Matrox ha chiuso definitivamente con me.

    Ps il tuo post è solo accorciato.
    Il concetto ed il tuo pensiero sono più che chiari.

    Commento di telperion — novembre 4, 2007 @ 3:19 am

  22. kubuntu non la provo per il semplice motivo che come sai non approvo. Dopo 20 giorni di uso .. su Debian SID a 64 bit mi trovo benissimo. Alla peggio ho installato qualcosina (browser e qualche altra minkiatina) in chroot su un sistema base etch a 32 bit.
    Prestazionalmente parlando è sicuramente superiore. Certo non grido miracolo ma il tutto è leggermente più “sveglio” che sui 32 bit.
    Per restare in topic io ho una pinnacle pctv usb2 con acquisizione video che su linux è una merda totale
    scansione canali “sorda”, telecomando inutilizzabile, insomma da buttare (la comprai per windows ma adesso windows non lo uso più lol)
    Dopo ho pensato che potevo usarla con Win Media Center, ma sorpresa … pinnacle (quanto sei seria cazzo) ha fatto dei driver che con media center non ci azzeccano … e non puoi usarla. Puo’ essere utilizzata solo con il suo fottuto player, software dozzinale e ciucciaprocio. (tv accesa = 100% cpu) …. pessimo acquisto sia per win sia per il pinguino insomma un beneamatissimo cesso !!!
    😀

    Commento di LuNa — dicembre 10, 2007 @ 6:58 pm

  23. “E quando le cose NON FUNZIONANO
    o ci perdi giornate per configurarle,
    che determina se un so è buono o meno.”
    Non sono d’accordo.
    Io ce le sto giusto perdendo adesso, come già credo che tu sappia
    http://www.motumboe.net/wordpress/?p=500
    però secondo me non è che linux non sia buono, perchè nel mio caso la colpa è del produttore che non rilascia i driver anche per linux.
    Se però nella tua definizione di bontà di un so usi un approccio black-box in cui da utente finale non stai a sottilizzare di chi sia la colpa perchè a te interessa solo la fruizione di hw e sw, allora sono d’accordo.

    Commento di motumboe — gennaio 18, 2008 @ 8:47 am

  24. Ma perchè vi concentrate sui commenti spesso off topic ai quali devo necessariamente rispondere con la “mia visione delle cose” e non si resta mai sul tema dell’articolo che è tutt’altro?
    Boh.

    “perchè a te interessa solo la fruizione di hw e sw”
    e che altro dovrebbe interessarmi di un so?

    Commento di telperion — gennaio 18, 2008 @ 1:54 pm

  25. […] che cercavo una alternativa su linux a megui + avisynth di windows, per codificare in x264 AAC le mie registrazioni DVB-T tagliate con projectx e muxate con mplex in modo da ottenere un file mpg da dare in pasto al […]

    Pingback di Codifica video h264 o divx xvid con HandBrake « Tecnologia e non solo — gennaio 17, 2009 @ 4:00 pm

  26. siamo d’accordo che windows ha driver che possono fare cose piu “cool” o avanzate della controparte linux, il problema a volte è trovarli. nella maggior parte dei casi di vecchie schede non possiamo far altro che buttarle via o usare linux, saluti

    Commento di Silvio Napoli — ottobre 3, 2012 @ 9:12 pm

    • vero, ma nel caso specifico una dvb usb si trova anche a 20€ non è che sia sto svenamento …

      Commento di telperion — ottobre 4, 2012 @ 11:17 am


RSS feed for comments on this post.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: