Tecnologia e non solo

ottobre 14, 2009

DVB-T HD con (s)mplayer e VDPAU

Filed under: Dvb — telperion @ 12:28 am

Aggiornato: risolto problema deinterlacciamento.

Abbiamo gìa visto come usare l’accelerazione hardware delle schede Nvidia serie 8 o superiori per visualizzare i filmati video nell’articolo Mplayer smplayer + VDPAU

Vediamo le complicate mosse per vedere anche i canali DVB-T HD 1080p con (s)mplayer e vdpau e, ovviamente, una scheda Nvidia, una scheda per ricevere il DVB-T ed essendo in una zona di ricezione dei canali digitali terrestri HD.

Come nel caso dell’articolo Vlc e digitale terrestre (DVB-T) su linux
la prima cosa da fare è creare una lista dei canali con il solito comando da terminale nella home:

w_scan -X -P -t 2 -E 0 -c IT > ~/dvb-channels.conf

dopo alcuni minuti avremo un file di testo contenente i canali che riceviamo.
Questo file può essere utilizzato direttamente da vlc con il comando

vlc ~/dvb-channels.conf

Dalla scaletta possiamo scegliere il canale e visualizzarlo.

Purtroppo con i canali HD la visione non è fluida, si perdono frame, l’audio sgancia e la cpu schizza alle stelle.

Nessun problema invece con i normali canali dvb-t SD (i PAL 720×576 4:3 e 16:9 per intenderci) e carico cpu bassissimo.

Stessa situazione con kaffeine.
Anche usando xine-vdpau e kaffeine compilato senza xcb e usando vdpau, il carico della cpu scende moltissimo, ma la qualità della visione resta problematica.

Verificato che il segnale è buono, e la scheda non è responsabile, in quanto ci rende lo stream tale e quale lo riceve, si tratta probabilmente di problemi software della decodifica dello stream h.264 interlacciato, non ancora a punto.

Non resta che tentare con mplayer.

Analizzando il file ~/dvb-channels.conf con un editor di testo, vediamo che ogni canale corrisponde ad una riga,
esempio:

RaiUno(RAI):482000000:INVERSION_AUTO:BANDWIDTH_8_MHZ:FEC_AUTO:..(altre opzioni)..:HIERARCHY_AUTO:512:650:3401

tutta la stringa iniziale spazi compresi se ci sono, è il nome del canale, mentre gi ultimi 3 numeri ci interesseranno più avanti.

Per vedere un canale dvb-t con mplayer è necessario avere un file in

~/.mplayer/channels.conf

contenente le righe con i canali, e poi da terminale dare

mplayer -vc ffmpeg12vdpau,ffh264vdpau,ffwmv3vdpau,ffvc1vdpau, -vo vdpau "dvb://RaiUno(RAI)"

nella riga ci sono anche le opzioni -vc per utilizzare il decoder vdapu e -vo per usare l’uscita video vdpau.

Tutto a posto?
Ma certo che no.

Mplayer riconosce e decodifica perfettamente i canali SD, ma non gli HD.
Per le trasmissioni in h.264 occorre modificare le righe relative ai canali HD, aggiungendo il PID relativo al programma desiderato.

Fonte e dettagli qui.

Procediamo per creare un channel.conf con i canali HD corretto.
Prima filtriamo i canali HD per lavorare comodamente, da terminale

cat ~/dvb-channels.conf | grep HD > ~/channels.conf

Aprite il file con un editor di testo e eliminate completamente eventuali righe con canali HD criptati che non potete ricevere, nel mio caso

Premium Calcio HD(Mediaset):722000000:..........:HIERARCHY_AUTO:630:0:108

e salvate.

Analizziamo la prima riga, esempio

Canale5 HD(Mediaset):754000000:..........:HIERARCHY_AUTO:1010:1011:5305

dove metto i puntini per brevità, ci sono molte altre opzioni che non dovete toccare.

Segnatevi il nome del canale, dall’inizio ai due punti, nell’esempio

Canale5 HD(Mediaset)

e l’ultimo numero che è il program number, nell’esempio

5305

Ora aprite un altro terminale e sintonizzate la scheda con tzap, se non è installato vi verranno auromaticamente proposti i pacchetti da installare.

tzap -c ~/channels.conf "Canale5 HD(Mediaset)"

e lasciatelo girare.

Tornate nel primo terminale e con dvbsnoop
cerchiamo le Program Map Table dello stream che abbiamo sintonizzato con tzap

dvbsnoop -s pidscan | grep 'Program Map Table'

otterremo

PID found: 101 (0x0065) [SECTION: Program Map Table (PMT)]
PID found: 102 (0x0066) [SECTION: Program Map Table (PMT)]
PID found: 103 (0x0067) [SECTION: Program Map Table (PMT)]
PID found: 104 (0x0068) [SECTION: Program Map Table (PMT)]
PID found: 105 (0x0069) [SECTION: Program Map Table (PMT)]
PID found: 106 (0x006a) [SECTION: Program Map Table (PMT)]
PID found: 107 (0x006b) [SECTION: Program Map Table (PMT)]
PID found: 108 (0x006c) [SECTION: Program Map Table (PMT)]
PID found: 215 (0x00d7) [SECTION: Program Map Table (PMT)]
PID found: 216 (0x00d8) [SECTION: Program Map Table (PMT)]

ora dobbiamo trovare quale PMT contiene il nostro canale, nell’esempio il
'Program_number: 5305'

Apriamo un terzo terminale e partendo dall’ultimo della lista
cerchiamo a ritroso con i numeri dei PID.

dvbsnoop 216 -n 1 | grep 'Program_number: 5305'

otteniamo niente

dvbsnoop 215 -n 1 | grep 'Program_number: 5305'

otteniamo
Program_number: 5305 (0x14b9)

Ok il PID della PMT di 'Canale5 HD(Mediaset)' è 215

Dobbiamo aggiungere il pid ricavato prima della serie finale dei 3 numeri,

da:
Canale5 HD(Mediaset):754000000:..........:HIERARCHY_AUTO:1010:1011:5305

la riga diventa:
Canale5 HD(Mediaset):754000000:..........:HIERARCHY_AUTO:215+1010:1011:5305

Salvate il file, e poi control+c nel terminale dove gira tzap.

Ripetete la cosa per tutti gli altri canali hd, di solito 3 o 4 al massimo, nel mio caso,
e vi do già i pid se siete nella stessa zona:

Canale5 HD(Mediaset):754000000:...........:HIERARCHY_AUTO:215+1010:1011:5305
Italia1 HD(Mediaset):754000000:...........:HIERARCHY_AUTO:216+1020:1021:5306
Rai Test HD(Rai):626000000:...........:HIERARCHY_AUTO:525+535:545:8595

Salviamo il file ~/channels.conf e diamo control+c nel terminale dove gira tzap.
Copiamo il file in ~/mplayer

cp ~/channels.conf ~/.mplayer/channels.conf

Questo file va bene solo con mplayer, per vlc dovete usare ~/dvb-channels.conf

Ora proviamo se con mplayer funziona tutto, esempio

mplayer -vc ffmpeg12vdpau,ffh264vdpau,ffwmv3vdpau,ffvc1vdpau, -vo vdpau "dvb://Canale5 HD(Mediaset)"

ok il canale si vede, la cpu è bassa ma …. il video va al rallentatore e l’audio è fuori sincro.

La soluzione l’ho trovata qui.
http://lists.mplayerhq.hu/pipermail/mplayer-users/2009-August/077514.html
Pare che i canali HD usino questo PAFF (che sarà mai),
comunque le opzioni che vanno bene sono:

mplayer -vc ffmpeg12vdpau,ffh264vdpau,ffwmv3vdpau,ffvc1vdpau, -vo vdpau -mc 2 -delay -0.3 "dvb://Canale5 HD(Mediaset)"

Bene finalmente vediamo senza scatti e sganci, l’audio è ok, il carico cpu bassissimo, solo il deinterlacciamento non è buono, la soluzione per il deinterlacciamento con VDPAU l’ho trovata qui:

http://lists.mplayerhq.hu/pipermail/mplayer-dev-eng/2009-February/060653.html

Example: mplayer -vo vdpau:deint=2

i modi deint sono:

deint=
                      Select the deinterlacer (default: 0).  All modes > 0 re‐
                      spect -field-dominance.
                         0    no deinterlacing
                         1    Show only first field, similar to -vf field.
                         2    Bob deinterlacing, similar to -vf tfields=1.
                         3    motion  adaptive temporal deinterlacing May lead
                              to A/V desync with slow  video  hardware  and/or
                              high  resolution.  This is the default if "D" is
                              used to enable deinterlacing.
                         4    motion  adaptive  temporal  deinterlacing   with
                              edge-guided  spatial  interpolation  Needs  fast
                              video hardware.

quindi

mplayer -vc ffmpeg12vdpau,ffh264vdpau,ffwmv3vdpau,ffvc1vdpau, -vo vdpau:deint=3 -mc 2 -delay -0.3 "dvb://Canale5 HD(Mediaset)"

nel mio caso funziona molto bene con una 8600GT.

Qui vedete mplayer in azione, anche con resize -x 1280 -y 720 dell’uscita.

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Ora visto che è scomodo usare mplayer a riga di comando, vediamo come usare smplayer che dobbiamo avere già configurato per vdpau come spiegato qui.

Chiudiamo mplayer e apriamo smplayer.
Come vedete nel menu Apri – TV troviamo la nostra lista di canali hd.

Selezioniamo il primo e attendiamo che appaia,
andrà al rallentatore come in mplayer al primo tentativo,
dobbiamo inserire anche qui le opzioni aggiuntive.
Non le inseriamo globali, poichè servono solo per i canali Tv e non per i file.

Con il canale tv visualizzato premete CTRL+i oppure Opzioni – Informazioni e proprietà e nella scheda Opzioni Mplayer aggiungiamo

-vo vdpau:deint=3 -mc 2 -delay -0.3

e premiamo Apply e OK e il canale sarà visualizzato correttamente.

Premiamo STOP, selezioniamo il canale successivo e ripetiamo per tutti i canali HD.

D’ora in poi aprendo i canali le impostazioni restano memorizzate e potete vedere i vostri canali HD 1080i con carico cpu irrilevante.

Potete anche registrare lo stream (senza vederlo) con mplayer con il comando:

mplayer "dvb://Rai HD Test" -dumpstream -dumpfile ~/raihdtest.ts

Attenzione che i file a risoluzione 1920×1080 sono enormi.
Si possono ricodificare con handbrake, ma i tempi di elaborazione sono biblici.

Purtroppo demuxer cutter e muxer come Projectx e mplex non funzionano con questi stream, e devo ancora trovare tool validi per gli stream HD, anzi se ne conoscete qualcuno di valido e free, fatemi sapere.
Idem se avete opzioni per mplayer migliori.

Se siete arrivati al fondo, siete proprio nerd.
Nerd HD.

LOL

Aggiornamento:
Ho fatto un test anche con MythTv 0.22 con vdpau attivato ma i risultati non sono buoni.

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Niente scatti video, audio sincronizzato, ma cpu alle stelle e deinterlacing (provati tutti i vari settaggi) assolutamente insufficiente con gli stream HD. Da sottolineare che configurare correttamente MythTv è sempre un’operazione estremamente complessa.

Per ora (s)mplayer è il “migliore” per DVB-T HD 1080i.

Aggiornamento parametri smplayer.

In smplayer opzioni preferenze,
verificate che non siano spuntate le 2 opzioni “permetti scarto fotogrammi”:

Le opzioni che ho trovato buone per i singoli canali tv HD sono:

-vo vdpau:deint=3:sharpen=0.3:colorspace=0 -mc 2 -delay -0.3

Appendice.

Opzioni VDPAU di mplayer (dal man mplayer)

       vdpau (with -vc ffmpeg12vdpau, ffwmv3vdpau, ffvc1vdpau or ffh264vdpau)
              Video output that uses VDPAU to decode video via hardware.  Also
              supports displaying of software-decoded video.
                 sharpen=
                      For positive values, apply a sharpening algorithm to the
                      video, for negative values  a  blurring  algorithm  (de‐
                      fault: 0).
                 denoise=
                      Apply a noise reduction algorithm to the video (default:
                      0, no noise reduction).
                 deint=
                      Select the deinterlacer (default: 0).  All modes > 0 re‐
                      spect -field-dominance.
                         0    no deinterlacing
                         1    Show only first field, similar to -vf field.
                         2    Bob deinterlacing, similar to -vf tfields=1.
                         3    motion  adaptive temporal deinterlacing May lead
                              to A/V desync with slow  video  hardware  and/or
                              high  resolution.  This is the default if "D" is
                              used to enable deinterlacing.
                         4    motion  adaptive  temporal  deinterlacing   with
                              edge-guided  spatial  interpolation  Needs  fast
                              video hardware.
                 chroma-deint
                      Makes temporal deinterlacers operate both  on  luma  and
                      chroma (default).  Use nochroma-deint to solely use luma
                      and speed up advanced deinterlacing.  Useful  with  slow
                      video memory.
                 pullup
                      Try  to  apply  inverse  telecine, needs motion adaptive
                      temporal deinterlacing.
                 colorspace
                      Select the color space for YUV to  RGB  conversion  (de‐
                      fault: 1, BT.601).  In general BT.601 should be used for
                      standard definition (SD) content  and  BT.709  for  high
                      definition  (HD)  content.   Using incorrect color space
                      results in slightly under or over saturated and  shifted
                      colors.
                         0    Guess the color space based on video resolution.
                              Video with width >= 1280 or height > 576 is  as‐
                              sumed  to  be  HD and BT.709 color space will be
                              used.
                         1    Use ITU-R BT.601 color space (default).
                         2    Use ITU-R BT.709 color space.
                         3    Use SMPTE-240M color space.

Ovviamente dipende dalla potenza della vostra scheda il tipo di deinterlacciamento utilizzabile.
Con schede poco potenti usate deint=1.

41 commenti

  1. Complimenti per lo sbattimento !!!!
    Una curiosità, visto che la mia conoscenza in materia di PC + televisione è nulla : ho notato che esistono delle schede per vedere anche la TV satellitare, ma con i canali a pagamento tipo Sky come si può fare ? E per i canali digitali terrestri a pagamento ?

    Commento di Bergoglio — ottobre 14, 2009 @ 4:44 am

    • Sky usa un suo protocollo blindato, Nds mi pare, che non da in concessione a nessuno, per cui funziona solo con i decoder Sky.
      Per i canali DTT dovrebbe bastare una scheda che supporti la CAM, mi sembra che qualcosa ci sia con soft per windows.

      Commento di telperion — ottobre 14, 2009 @ 8:20 am

  2. […] Articolo originale: DVB-T HD con (s)mplayer e VDPAU […]

    Pingback di DVB-T HD con (s)mplayer e VDPAU | IlTuoWeb.Net News — ottobre 14, 2009 @ 7:01 am

  3. che belli i tempi del tubo catodico😀
    [flame mode on] comè che con “altro” vedo i canali HD con un solo click del mouse ? [flame mode off]

    Commento di LuNa — ottobre 14, 2009 @ 8:01 am

    • Perchè probabilmente, il soft a pagamento paga le royalty ai vari consorzi e ha quindi tutti i dati per una corretta decodifica dello stream.
      Però se hai una scheda vecchia, con soft custom che non supporta la decodifica software h.264, non li vedi e basta.

      Commento di telperion — ottobre 14, 2009 @ 8:26 am

  4. Ma guarda che mi perdo non avendo una Nvidia 8xxx ….. Ho letto tutto ma mi sento un NERD con le mani legate. Boh, aspetto ancora un paio di anni magari mi fanno una Nvidia serie 8 su agp!!!

    Commento di imu — ottobre 14, 2009 @ 1:42 pm

    • Ciao imu,
      vuoi dire che laggiù in africa ricevete i canali HD?
      LOL
      A parte gli scherzi, purtoppo con i cambi di bus, si buttano schede video, ram, eccetera oppure si rinuncia alle nuove caratteristiche.

      Comunque “un vero nerd” si armerebbe di trapano seghetto e saldatore e creerebbe, con i pezzi recuperati smontando una vecchia 500,
      un bridge agp -> pci-e …

      LOL

      Commento di telperion — ottobre 14, 2009 @ 2:27 pm

  5. Ma per le ati nulla?

    Commento di Markus — ottobre 14, 2009 @ 5:56 pm

    • Non so nulla.

      Commento di telperion — ottobre 14, 2009 @ 11:09 pm

  6. ma da voi avete anche canali in HD? dalle mie parti gli unici canali in digitale che si ricevono sono quelli della svizzera…. (NB e sono in Italia). LOL

    Commento di Giorg — ottobre 14, 2009 @ 9:05 pm

    • Si, free qua ci sono Rai (rai 1 e eventi live) Mediaset C5 e I1.
      Quasi sempre trasmettono i programmi 4:3 riscalati, con i 16:9 è gia meglio, solo Rai con le dirette sportive sfutta realmente il 1080i.

      Commento di telperion — ottobre 14, 2009 @ 11:13 pm

  7. @telperion
    Sto scrivendo alla cieca, sto vedendo se riesco a cambiare solo la GPU 7800GS+ con almeno una 8xxx, dato che questa scheda ha un core G71 (7900gt) pci su bux agp. Se funziona mi tengo il mio affezionatissimo Intel(R) Pentium(R) 4 CPU 3.80GHz e 4 G di ram OCZ ddr400 (2-3-2-5) altrimenti rimetto tutto come era e fanculo l’avanzata della tecnologia.😉

    Commento di imu — ottobre 15, 2009 @ 2:12 pm

    • Fermo non rompere tutto!
      LOL
      Non credo sia possibile, poi il bus agp non regge i flussi HD 1080, per quello son passati al PCI-E.

      Commento di telperion — ottobre 15, 2009 @ 5:47 pm

  8. @telperion
    … e se mi accontentassi di 1080:2=540?😀
    Comunque ho recepito il messaggio, questo pc passerà a usare il framebuffer ed io dovrò farmene un altro. Aspetto almeno che escano le cpu 20000 core e le GPU MegaSLI pci-e 200x (oppure che ricambino bus magari su AGP-X 600x).

    Commento di imu — ottobre 16, 2009 @ 1:43 pm

  9. Ho visto ieri il gp del Brasile in HD sull’uscita TV collegata in composite da Rai HD sul tv LCD 32″ 720p che non ha un decoder HD.
    Non male la visione devo dire (a parte il gran premio ormai la F1 è abbastanza ridicola, tra regole assurde e cavilli vari), nessun problema con smplayer configurato come spiegato nell’articolo.

    Commento di telperion — ottobre 19, 2009 @ 11:43 am

  10. […] mediocre per vedere la TV. Per vedere la HD-TV smplayer+VDPAU resta ancora il migliore […]

    Pingback di La tv su XBMC con Tvheadend. « Tecnologia e non solo — gennaio 13, 2010 @ 10:39 pm

  11. Ciao.
    Scusa se riprendo questo vecchio post, ma ho un dubbio.
    Tra poco nelle mia regione ci sarà lo switch-over, per cui inizieranno a trasmettere anche i canali hd.
    Come faccio a sapere se la mia scheda tv supporta il segnale hd?
    Io ho una Hauppuage HVR-1700 che uso con ubuntu+xbmc+vdr. Non è che devo cambiarla?
    Grazie.

    Commento di odino — maggio 13, 2010 @ 11:47 am

    • Tutte le schede supportano l’hd, che è uno stream mpeg come gli altri, la decodifica del flusso h264 viene fatta dal software, quindi dipende solo dal fatto che ci siano canali HD nella tua zona (e non è detto) e che tu abbia software e potenza elaborativa sufficiente (cpu/gpu) per decodificarli.

      Commento di telperion — maggio 13, 2010 @ 1:17 pm

  12. Grazie mille.
    Ero quasi sicuro che fosse così, ma il fatto che per certe schede recenti i produttori riportassero la compatibilità hd, mi ha fatto sorgere un dubbio.
    Spero di prendere i canali hd, visto che abito nel centro di un capoluogo di provincia.
    Come software uso xbmc+vdr; purtroppo però è una versione di xbmc senza vdpau per problemi di integrazione con vdr. Dovrò risolvere la cosa perché l’alta definizione senza accelerazione grafica non è fattibile.

    Commento di odino — maggio 13, 2010 @ 6:07 pm

    • Riportano la compatibiltà HD perchè il software incluso ha il coded h264 licenziato. Quelle che non lo riportano semplicemente non lo hanno. L’hardware è lo stesso, cambierebbe nel caso fossero munite di decoder hardware h264, come hanno ad esempio quello MPEG2, ma attualmente non mi risulta alcuna scheda con hw h264.

      Commento di telperion — maggio 13, 2010 @ 6:55 pm

  13. La ringrazio molto per il tutorial e condividerla. Funziona tutto perfettamente solo che non può ascoltare un canali HD, che trasmette in Dolby Digital. Ho provato a cambiare il codec audio nella finestra di informazioni e le proprietà, uno AC3 ma non è ancora possibile ascolta.
    Il mio computer è un po ‘limitato:
    AMD Athlon LE-1600
    Nvidia 8400GS PCI-E x1
    Saluti.

    Commento di Pelolu — maggio 18, 2010 @ 10:53 pm

    • strano, io qui non ho canali HD che trasmettono in ac3 per provare, ma i codec in mplayer sembrano esserci.

      Provi a vedere se il suo mplayer è compilato con il supporto per ac3

      mplayer -ac help | grep ac3
      ffatrc ffmpeg working FFmpeg Atrac 3 audio [atrac3]
      ffmac3 ffmpeg untested Macintosh Audio Compression and Expansion 3:1 [mace3]
      ffac3 ffmpeg working FFmpeg AC-3 [ac3]
      ffeac3 ffmpeg working FFmpeg E-AC-3 [eac3]
      hwac3 hwac3 working AC3 through S/PDIF
      hwdts hwac3 working DTS through S/PDIF
      atrac3 acm problems Sony ATRAC3 [atrac3.acm]

      Commento di telperion — maggio 19, 2010 @ 3:23 pm

  14. Va bene, mplayer è compilato con il supporto per AC3. Il canale trasmette in HD Dolby Digital Plus (E-AC3), il codec appropriato sarebbe questo:

    ffmpeg FFmpeg ffeac3 E-AC-3 [eac3]

    Glielo faccio notare e correggere il pulsante attuare, ma ancora non si sente nulla

    Grazie.

    Commento di Pelolu — maggio 20, 2010 @ 11:03 am

    • provi da terminale con

      mplayer -vc ffmpeg12vdpau,ffh264vdpau,ffwmv3vdpau,ffvc1vdpau, -ac eac3 -aid 0 -vo vdpau:deint=3 -mc 2 -delay -0.3 "dvb://$NOME_CANALE_HD"

      provando

      -aid 0
      -aid 1
      -aid 2

      se l'audio si sente.

      Eventualmente tenti anche con -ac ffac3 e i tre aid.

      Se trova la combinazione corretta può aggiungerla nelle opzioni per mplayer (CTRL+i con il canale visualizzato in smplayer), per il singolo canale.

      Se non invece non va, non saprei, provi a chiedere nel forum di mplayer.

      Commento di telperion — maggio 20, 2010 @ 12:05 pm

  15. Scusa se ti disturbo, mi dispiace di abusare della vostra generosità.

    Non ottengo alcun risultato e quindi penso che abbia qualcosa a che fare con il PID.
    Il comando in terminale

    mplayer-vc ffmpeg12vdpau terminale, ffh264vdpau, ffwmv3vdpau, ffvc1vdpau, eac3-aiuto-ac-vo vdpau 0: deint = mc 3-2-ritardo -0,3 “dvb://TVE HD Pruebas”

    ottengo

    Playing dvb://TVE-HD Pruebas.
    dvb_tune Freq: 674000000
    TS file format detected.
    VIDEO H264(pid=1001) NO AUDIO! NO SUBS (yet)! PROGRAM N. 40001
    FPS seems to be: 25.000000
    ==========================================================================
    Forced video codec: ffmpeg12vdpau
    Forced video codec: ffh264vdpau
    Opening video decoder: [ffmpeg] FFmpeg’s libavcodec codec family
    Selected video codec: [ffh264vdpau] vfm: ffmpeg (FFmpeg H.264 (VDPAU))
    ==========================================================================
    Audio: no sound
    Starting playback…
    [VD_FFMPEG] Trying pixfmt=0.
    Movie-Aspect is 1.78:1 – prescaling to correct movie aspect.
    VO: [vdpau] 1920×1080 => 1920×1080 H.264 VDPAU acceleration
    [VD_FFMPEG] XVMC-accelerated MPEG-2.
    [h264_vdpau @ 0x89ab5a0]number of reference frames exceeds max (probably corrupt input), discarding one
    [h264_vdpau @ 0x89ab5a0]number of reference frames exceeds max (probably corrupt input), discarding one
    V:42667.6 334/334 3% 8% 0.0% 0 0

    La linea corrispondente al canale HD del file channels.conf é:

    TVE-HD Pruebas:674000000:INVERSION_AUTO:BANDWIDTH_8_MHZ:FEC_2_3:FEC_AUTO:QAM_64:TRANSMISSION_MODE_8K:GUARD_INTERVAL_1_4:HIERARCHY_NONE:1000+1001:0:40001

    Gracie mille.

    Commento di Pelolu — maggio 21, 2010 @ 9:50 pm

    • Provi con questi comandi:

      mplayer -vc ffmpeg12vdpau,ffh264vdpau,ffwmv3vdpau,ffvc1vdpau, -ac eac3,ffac3, -aid 0 -vo vdpau:deint=3 -mc 2 -delay -0.3 "dvb://TVE HD Pruebas"

      mplayer -vc ffmpeg12vdpau,ffh264vdpau,ffwmv3vdpau,ffvc1vdpau, -ac eac3,ffac3, -aid 1 -vo vdpau:deint=3 -mc 2 -delay -0.3 "dvb://TVE HD Pruebas"

      mplayer -vc ffmpeg12vdpau,ffh264vdpau,ffwmv3vdpau,ffvc1vdpau, -ac eac3,ffac3, -aid 2 -vo vdpau:deint=3 -mc 2 -delay -0.3 "dvb://TVE HD Pruebas"

      Se non va, non saprei.

      Se ha una cpu potente (quad core) provi con vlc che però non ha accelerazione VDPAU:

      https://telperion.wordpress.com/2009/05/30/vlc-e-digitale-terrestre-dvb-t-su-linux/

      Commento di telperion — maggio 21, 2010 @ 10:46 pm

  16. ciao, complimenti per l’articolo,, visto che sei molto esperto, volevo chiedere 2 info:

    essendo la mia tv solo a 720p e non ha il decoder dentro, pensavo a questo punto di farmi un htpc piccolo e che consumi poco
    pensavo di buttarmi su una soluzione atom (D525 1,8ghz) + Ion (che ha decodifica h.264)

    ora da quel poco che posso capire dalla tua guida, volevo sapere se l’hd è inteso solo come 1080p/i o se a 720p semplicemente tutto il set smplayer + VDPAU si regola di conseguenza all’uscita e richiede quindi meno carico alla cpu (essendoci un buon supporto a livello gpu e un carico minore di definizione)

    qualcuno qui ha per caso un modello di scheda da suggerie?
    pci-express
    dual tuner x vedere 2 canali digitali contemporaneamente
    supporto linux se possibile decoroso

    grazie🙂

    Commento di bLax — agosto 26, 2010 @ 11:52 am

    • 1080 su un tv 720 viene visualizzato a 720 senza problemi, il carico di lavoro di decodifica cpu/gpu è sempre come 1080.
      Htpc conviene se registri e vedi film avi/mp4/mkv sul tv, altrimenti un decoder hd lo trovi a 130€ che è molto meno rispetto ai 300-500€ di un htpc.

      Commento di telperion — agosto 26, 2010 @ 7:32 pm

  17. Per quanto riguarda l’audio in AC3 c’è da inserire il PID audio nel file .mplayer/channels.conf. Più precisamente per Canale5 HD invece di
    Canale5 HD:770000000:INVERSION…..:HIERARCHY_NONE:215+2730:0:6305
    bisogna mettere
    Canale5 HD:770000000:INVERSION…..:HIERARCHY_NONE:215+2730:2733:6305
    dove 2733 indica lo stream audio.
    Questo numero si può trovare con
    dvbsnoop 215 -n 1
    é un numero fra i tanti nell’output di dvbsnoop, non saprei dire univocamente come trovarlo, perchè io l’ho trovato su kaffeine…

    Commento di Andrej — dicembre 4, 2010 @ 9:30 am

    • Grazie Andrej, il tuo commento mi è stato utilissimo, ora ricevo anche l’audio facendo quella modifica🙂
      Per chi servisse, (non so se varia a seconda della zona) per avere anche l’audio per Italia1 HD il pid è 2743; si otterrà alla fine una linea in channels.conf come questa:
      Italia1 HD(Mediaset):770000000: … :HIERARCHY_NONE:216+2740:2743:6306

      Per ottenerla ho sempre usato “dvbsnoop -s pidscan” e la linea in output che ci interessa è tipo questa:
      PID found: 2743 (0x0ab7) [PS/PES: private_stream_1]

      Commento di Anon — dicembre 4, 2010 @ 3:27 pm

      • Lascio a voi queste nuove “malizie”. 🙂
        A me ormai con le ultime versioni mplayer+vdpau danno problemi con hd finivest e in generale cattivo deinterlacciamento.
        Ora uso tvheadend via xbmc o vlc, avendo un quadcore, non ho problemi anche se non uso vdpau.

        Commento di telperion — dicembre 9, 2010 @ 2:30 pm

  18. Telperion, un consiglio.
    Vorrei cambiare la mia scheda DVB-T non HD con una HD.
    Hai qualche consiglio?
    Io pensavo di andare su una WinTV-NOVA-T-HD Stick… anche se a sostituire la mia cara vecchia Asus Cinema mi piange il cuore.

    Grazie anticipato per il consiglio!

    Commento di paolino — dicembre 8, 2010 @ 7:23 am

    • Secondo me non ha senso cambiarla, dato che le schede DVB-T solo ricevono il segnale e non lo decodificano, ricevono ugualmente il segnale HD, anche se non è indicato. Io per dire ho una Cinergy XS Hybrid che non è HD e ricevo ugualmente il segnale HD. La differenza fra schede HD e non HD lo fanno i programmi per Windows inclusi, non la scheda di per sè. In Linux comunque i programmi non fanno la differenza.

      Commento di Andrej — dicembre 9, 2010 @ 10:46 am

      • Confermo quanto dice Andrej, le schede ricevono tutti i segnali HD, sempre che ci siano nella tua zona, la decodifica HD h264 avviene via software, la scheda non ha alcuna importanza.

        Commento di telperion — dicembre 9, 2010 @ 2:27 pm

      • La HD che vedi nelle confezioni, si riferisce al software windows in dotazione, che è in grado di decodificare i flussi h264, ma l’hardware (la scheda) è sempre quello.

        Commento di telperion — dicembre 9, 2010 @ 2:33 pm

      • Molte grazie a tutti! La cosa non mi era chiara fino in fondo. Oggi pomeriggio comincio a metterci mano!

        Commento di paolino — dicembre 11, 2010 @ 7:36 am

  19. Ciao a tutti i presenti ….
    Ho un problema con la scheda DVB-T Hauppage HVR-1700 wintv.

    la scheda funzionava bene fino alla release di ubuntu 9.04.

    dopo un aggiornamento alla release 10.10 … la scheda non viene piu’ inizializzata correttamente ….

    in /dev/dvb/ << modprobe cx23885

    mi da quest’output con -> dmesg :

    [ 29.269776] Linux video capture interface: v2.00
    [ 29.301038] cx23885 driver version 0.0.2 loaded

    Qualcuno di voi sa come posso risolvere il problema ?

    Commento di knap — dicembre 10, 2010 @ 1:02 pm

  20. Questo bug l’ho segnalato io qualche mese fa’…
    Grazie ugualmente…

    https://bugs.launchpad.net/ubuntu/+source/linux/+bug/685565

    Commento di knap — marzo 6, 2011 @ 6:36 pm

  21. […] Lo stesso dicasi per tv DVB-T anche HD. […]

    Pingback di UMPlayer, quasi clone di smplayer, forse meglio. « Tecnologia e non solo — giugno 30, 2011 @ 8:15 pm

  22. Salve. dopo il comando mplayer -vc ffmpeg12vdpau,ffh264vdpau,ffwmv3vdpau,ffvc1vdpau, -vo vdpau:deint=3 -mc 2 -delay -0.3 “dvb://Italia1 HD(Mediaset)” il player si avvia, l’audio è ok, perfetto (al contrario di kaffeine) ma il video è o una schermata nera o una immagine intermittente sempre uguale.
    L’output è il seguente:

    A:83922.0 V:83921.9 A-V: 0.085 ct: -1.710 468/468 5% 24% 1.4% 15 0
    [vdpau] Failed VDPAU decoder rendering: A catch-all error, used when no other error code applies.

    Sono due righe che si ripetono in loop infinito, cambiano soltanto le cifre della prima riga dopo A-V:

    Ho ubuntu-studio, non riesco a capire da cosa dipenda… (si ok, evidentemente è vdpau ma non capisco cos’è quell’out).

    Grazie in anticipo…

    Commento di bird92 — gennaio 9, 2013 @ 4:48 pm


RSS feed for comments on this post.

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: