Tecnologia e non solo

aprile 15, 2012

Gimp 2.8 scripting con script-fu 10

Filed under: image-processing — telperion @ 12:35 pm

Decima parte.
Il navigatore di procedure.
Usare il plugin G’mic Gimp negli script.

Abbiamo visto che per conoscere le procedure da utilizzare nei nostri script, lo strumento fondamentale è il “Navigatore di procedure”, che si trova nel menu Aiuto.


Uploaded with ImageShack.us

Da qui possiamo cercare immettendo i caratteri di ricerca le varie procedure corrispondenti alle operazioni che compiamo manualmente in Gimp da UI.
L’unica difficoltà come vedete, è che le procedure hanno il nome originale in inglese e non quello localizzato.
Ad esempio nell’immagine plugin-sharpe corrisponde all’italiano “Affinatura” nel menù – filtri – Miglioramento.

Se non siete troppo avvezzi con l’inglese, potete lanciare da terminale gimp in lingua inglese

LANG=C gimp

ed esplorare i menù per capire il nome originale del filtro:


Uploaded with ImageShack.us

Trova quello che vi serve, “Sharpen” nell’esempio, potete chiudere gimp, riaprirlo localizzato e cercare sharp nel navigatore di procedure.

Usare il plugin G’mic Gimp negli script.

Qui trovate spiegato come lanciare gimp da terminale e copiare dallo stesso i comandi degli effetti che applicate con Gmic:

gmic-from-the-gimp-plugin-to-the-command-line

Sostanzialmente si lancia gimp da terminale,
poi nel plugin gmic si imposta in Messaggi di Output – Messaggi Console


Uploaded with ImageShack.us

in questo modo quando eseguite una operazione con gmic, nel terminale apparirà il comando corrispondente che potete comodamente copiarvi.

La stringa così ricavata può quindi essere usata nei nostri script esempio:

	(plug-in-gmic 
		1 
		img 
		drawable 
		1 
		"-gimp_anisotropic_smoothing 40,1,0.3,0.6,1.1,0.8,30,2,0,1,1,0,1,0"
		)

dove

		"-gimp_anisotropic_smoothing 40,1,0.3,0.6,1.1,0.8,30,2,0,1,1,0,1,0"

è la stringa ricavata nel terminale applicano il filtro anisotropico di gmic con quei parametri da interfaccia.

Per gli altri parametri della procedura, cercate plug-in-gmic nel navigatore di procedure.

Gimp 2.8 scripting con script-fu 9

Gimp 2.8 scripting con script-fu 11

Annunci

7 commenti

  1. ehm io non sono molto pratico..ci ho provato a fare uno script ma non ci sono riuscito
    in pratica volevo fare uno script-fu che facesse queste semplici operazioni:
    copia del layer principale (foto).
    attivazione del layer copiato
    cambio metodo fusione su colore
    applico filtro controllo-sfocatura o blur
    creazione maschera di livello sul nuovo layer
    riempimento con secchiello con colore nero.

    se riesci a darmi una mano…te ne sarei grato.

    Commento di Andrea Eos Love — aprile 15, 2012 @ 12:47 pm

    • se non ho capito male:
      http://pastebin.com/raw.php?i=jhSH7uvY

      salvalo come demomask.scm

      Lo trovi in filtri personali
      Come nello script di esempio
      rinomino Originale

      copio Originale nel nuovo livello Color
      che creo con modalità COLOR-MODE direttamente.
      (vedi gimp-layer-new per le modalità)

      applico gaussiana a Color
      (cambia con filtro / parametri a tua necessità)

      creo e aggiungo una mask nera ADD-BLACK_MASK al livello Color
      (per dettagli vedi gimp-layer-create-mask e gimp-layer-add-mask)

      Ovviamente con maschera nera Color è trasparente,
      se dipingi la mask con un pennello bianco il livello appare …

      Lo script è interamente commentato per capire cosa fa.

      EDIT
      l’ho modificato perchè creando un gruppo bisogna copiaci dentro l’originale 2 volte (la base nel gruppo, deve essere una copia delll’immagine originale in modalità normale) altrimenti i livelli con modalità colore moltiplica eccetera,
      non vengono applicati all’immagine sotto al di fuori del gruppo (BUG? FEATURE?)
      Visto che magari usi foto grandi, per non sprecare memoria, non ho usato il gruppo e la conseguente duplicazione doppia del livello.

      Commento di telperion — aprile 15, 2012 @ 2:07 pm

  2. ok grazie 1000!!…in sostanza è un sistema che uso per rimuovere gli aloni di purple fringing intorno ai rami degli alberi.
    uhm di solito però il raggio di sfocatura lo sceglievo utilizzando l’anteprima ma posso sempre crearmi diverse copie di questo script..cambiare il nome… ci ho messo ad esempio: demo mask 7 (sfocatura)…demo mask 9 (sfocatura) cosi io posso capire..di solito un raggio tra 7 e 9 dovrebbe bastare per rimuovere gli aloni di PF…una volta fatto eseguire lo script…utilizzo il pennello bianco e vado agire solamente sugli aloni di PF….
    utilizzo questo sistema perchè… a volte il sistema di desaturare il magenta non funziona….ed è uno dei pochi sistemi validi che io conosca.

    Commento di Andrea Eos Love — aprile 15, 2012 @ 3:14 pm

    • basta che cambi
      (plug-in-gauss-rle2
      0
      img
      (car (gimp-image-get-layer-by-name img
      “Color”
      )
      )
      9.0
      9.0
      )

      lo 0 iniziale usa il plugin gaussian in modalità interattiva come spiegato nella “parte 7”
      in questo modo si apre il dialog di gimp quando lanci lo script.
      Qui la tabulazione è andata a ramengo ma il concetto è chiaro no?

      Commento di telperion — aprile 15, 2012 @ 3:23 pm

  3. si capito tutto …grazie ancora di tutto… magari comincio a studiarmi un pò di script-fu…

    Commento di Andrea Eos Love — aprile 15, 2012 @ 3:34 pm

  4. […] script fa quello che mi era stato richiesto da Andrea nei commenti della parte 10. Sempre in quei commenti trovate la versione senza l’uso delle funzioni personali per un […]

    Pingback di Gimp 2.8 scripting con script-fu 12 « Tecnologia e non solo — aprile 17, 2012 @ 1:05 pm

  5. secondo te ci sono degli altri script che potrebbero essermi utile ?

    Commento di Andrea Eos Love — aprile 17, 2012 @ 4:25 pm


RSS feed for comments on this post.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: