Tecnologia e non solo

maggio 17, 2011

Nautilus

Filed under: Debian,Gnome,Sid,Varie — telperion @ 11:43 am

Qualche considerazione sparsa su nautilus.

Riquadro laterale.

Image Hosting
Visto che non è possibile in alcun modo (facile) nascondere le partizioni che non ci interessano, praticamente è solo un caos che ruba spazio per nulla.
Io preferisco chiuderlo ed usare il più flessibile menù segnalibri, rapido ed efficace.
Image Hosting

Status bar.

Image Hosting
Finalmente con la versione 2.32, con un file selezionato, abbiamo sia la dimensione del medesimo, sia lo spazio libero sulla partizione. Visto che ora era perfetta, mi pare sia sparita in nautilus 3.

5 commenti

  1. E’ proprio questa la cosa che non sopporto: se una cosa va bene, va tolta. Ad esempio, se GNOME 2.x va benissimo, perché ucciderlo? Boh. Io nel frattempo con KDE mi sto trovando molto bene.

    Commento di aldolat — maggio 17, 2011 @ 11:57 am

  2. La status-bar in nautilus 3 è “volante” come chromium o firefox4:
    appare in basso solo se selezioni qualcosa.
    Se vai nel menu visualizza, puoi spuntare per tenerla sempre in vista (facile).

    Non mi dilungo nel dire che ovviamente in dolphin puoi nascondere (da anni) le partizioni ad una ad una con un colpo di clic destro.🙂

    Ciao

    Commento di MrMars — maggio 17, 2011 @ 1:03 pm

  3. ma quante catzo di dischi e partizioni hai °_° ?

    PS: per fortuna che esiste thunar (o pcmanfm o dolphin)

    Commento di picchiopc — maggio 17, 2011 @ 3:27 pm

  4. visto che sei ancora legato a gnome 2.x, hai mai dato uno sguardo a nautilus-elementary? io dopo un po’ non ne potevo più fare a meno

    Commento di Berseker — maggio 17, 2011 @ 6:37 pm


RSS feed for comments on this post.

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: