Tecnologia e non solo

maggio 11, 2009

Xbmc media center e VDPAU.

Filed under: hardware,Jaunty — telperion @ 4:05 pm

Vediamo in azione l’accelerazione hardware VDPAU della mia scheda Nvidia 8600GT,
integrata in xbmc media center.


Distribuzione Ubuntu 9.04 x86, driver nvidia 185.19, xbmc svn 20136

svn co https://xbmc.svn.sourceforge.net/svnroot/xbmc/trunk/

compilato e impacchettato con

./configure --enable-mid --disable-debug --prefix=/usr --enable-static --with-pic

per poter usare l’ultima versione di vdpau.
Ricordo che per usare VDPAU è necessaria una scheda Nvidia serie 8 o superiore.

Il file di prova è il classico Amazing_Caves_1080.wmv full HD 1920x1080p

L’impegno della cpu scende dal 75% con video render auto al 24% con VDPAU, un ottimo risultato.
La visualizzazione è perfetta, qualche incertezza solo nei video HD, nel primo secondo del filmato per fare assestare il decoder.

Le mie registrazioni DVB-T codificate con Hanbrake in mp4 o mkv, (h)x264 AVC con risoluzione 720xY impegnano la cpu solo al 7% con VDPAU e la visione è perfetta.

A questo punto mancano solo gli encoder che utilizzino CUDA per velocizzare la codifica di materiale video per sfruttare totalmente la GPU.

Per Ubuntu trovate XBMC e driver nvidia già impacchettati nei ppa
xbmc.org/forum/showthread.php?t=33327

Xbmc e dvb-t (con mythtv)

24 commenti

  1. Sbaglio io, o manca un trattino in “enable-static”?
    Ottimo risultato, complimenti🙂

    Commento di Bl@ster — maggio 11, 2009 @ 7:50 pm

  2. Quali software usano oggi VDPAU oltre a XBMC ?

    Commento di Bergoglio — maggio 11, 2009 @ 10:26 pm

    • Anche in ffmpeg c’è il flag che lo abilita, però non noto alcun “aiuto” alla cpu, poi c’è un mplayer senza interfaccia con patch nvidia che funziona, mi pare anche Mythtv che però non ho mai usato.

      Qui
      http://www.phoronix.com/scan.php?page=news_item&px=NzE2Mg

      trovi qualche info, al momento Xbmc è l’unico applicativo “vero”, escludendo il “demo” mplayer di nvidia, che effettivamente utilizza VDPAU tra quelli che utilizzo, ffmpeg xine vlc e mplayer smplayer non sembrano utilizzarlo anche se è abilitato in ffmpeg.

      Ho compilato xbmc appositamente perchè ha i settaggi per VDPAU come vedi dalle immagini, per provare l’efficienza con un applicativo “reale”.

      Commento di telperion — maggio 11, 2009 @ 10:54 pm

  3. Comunque CUDA è ancora più interessante, infatti è da diverso tempo che la teniamo sott’occhio….
    Prima o poi farò la pazzia di comprare una Nvidia Quadro ed una scheda Tesla per fare delle prove.

    Commento di Bergoglio — maggio 12, 2009 @ 12:48 pm

    • Sarebbe ora di usarla sta GPU che, giochi a parte, è li a far nulla tutto il tempo con una potenza di calcolo enorme.
      Per le quadro, ambienti pro a parte dove il costo ha altri parametri, troppo care rispetto alle equivalenti consumer.

      Commento di telperion — maggio 12, 2009 @ 2:01 pm

  4. Favoloso, è uscito stabile sui repo di xbmc, con i driver 185.19 e una 8800gt la cpu sta tra 1 e 2% con un 720p ora proverò con un 1080p🙂

    Commento di Attila16881 — maggio 12, 2009 @ 2:07 pm

    • E certo, la 8800Gt è molto più potente della mia 8600Gt😉

      Commento di telperion — maggio 12, 2009 @ 2:37 pm

  5. Da quello che ho visto finora CUDA è utilizzabile solo tramite del codice in C ( persino ovvio ), il che taglia fuori tutto quanto viene generato in Java, Gambas, Python, PHP, etc. ( quindi i quattro quinti degli sviluppatori ). Una possibile soluzione per questi linguaggi potrebbe essere qualcosa di simile a quando si adottano le librerie Qt Jambi in Java : delle “classi” Java che attivano del sano codice in C.
    Bisogna vedere se l’SDK di CUDA ha già tutta una serie di funzioni come le Qt o se invece bisogna proprio partire da quasi zero. Quando avremo tempo approfondiremo.

    Di sicuro un utilizzo massiccio e ben mirato di CUDA abbatterebbe il costo soprattutto di una postazione professionale perché per eseguire certe applicazioni ( mi vengono in mente le verifiche strutturali ) non si dovrebbe, per esempio, possedere un secondo PC dedicato solo a quel compito.

    Una delle idee che mi frullano in testa da un po’ è quella di un notebook tendenzialmente di fascia bassa a cui agganciare una docking station – espansore ove ognuno possa inserire quanto gli è necessario ( una Tesla per dare potenza di calcolo, una scheda audio particolare, etc. ) per il proprio lavoro.

    Peccato solo che le giornate non sono di 48 ore.

    Commento di Bergoglio — maggio 12, 2009 @ 9:45 pm

    • Se non ho capito male, lo standard dovrebbe diventare OpenCL
      http://www.nvidia.com/object/cuda_opencl.html

      Commento di telperion — maggio 12, 2009 @ 11:43 pm

      • OpenCL è il tentativo di creare delle “librerie” per il calcolo distribuito ( un po’ come gli algoritmi di parallelizzazione ) su vari componenti del PC ( CPU, GPU, etc. ) valide per diversi produttori di hardware.
        E’ interessante, ma non credo che Nvidia sarà così bonaria da offrire tutte le informazioni tecniche necessarie ad OpenCL per spremere al massimo i componenti di sua produzione; in parole povere penso che CUDA offrirà sempre qualcosa in più.
        Al massimo potrebbe essere l’AMD / Ati a supportare OpenCL perché da questo punto di vista sono decisamente indietro rispetto a Nvidia…..

        Commento di Bergoglio — maggio 14, 2009 @ 1:45 pm

  6. la go7300 da 128mb del mio notebook è sprovvisto del vdpau? ha qualcosa di simile?
    grazie

    Commento di ggiacomoo — maggio 14, 2009 @ 3:48 pm

    • Solo serie 8 o superiori.

      Commento di telperion — maggio 14, 2009 @ 5:11 pm

  7. per puro caso (io non sono patito di video ad alta risoluzione) ho visto un trailer a 1080p sotto Windows ove funziona tutto perfettamente mantenendo la cpu all’ 1% (uno) con Windows Media Player -liscio-
    con Linux stiamo ancora in alto mare a quanto vedo … ma quando morirà quell’orso vecchio e stanco di Xorg sarà sempre tardi.
    un vero peccato un gran kernel, una gestione della memoria superiore agli altri sistemi per poi essere scrauso in un settore importante come il multimedia e il desktop. non parliamo poi di audio dove la gestione di audio posizionale e ammenicoli vari non è nemmeno presa in considerazione a meno di non andare su prodotti di fascia professionale estremamente costosi e inutili per il desktop di casa.
    apprezzo molto nvidia perchè almeno qualcosa tentano di farlo, ci forniscono driver sempre aggiornati e sempre migliori, ma se qui novell non decide di spendere rimarremo sempre con le soluzioni “a metà” rendendo il tutto sempre e solo un bel giocattolone e nulla più.

    Commento di LuNa — maggio 16, 2009 @ 2:59 pm

    • Guarda ho provato a configurare MythTv per vedere i programmi Tv digitali dentro xbmc … che programma assurdo mythtv, pachidermico, configurazione allucinante … sintonizza i canali e … non si vede un tubo. Che porcheria, rinuncio, era solo per sfizio.
      Pensare che kaffeine si installa in 10 secondi si configura in 20 e si vede perfettamente, registra e fa il time shift.
      Mah.

      Commento di telperion — maggio 16, 2009 @ 7:51 pm

      • a me succede il contrario (perlomeno con la mia Pinnacle, comunque supportata alla azzo) funziona (male) con mythtv e non con kaffeine. difatto, se voglio usarla, carico windows.

        Commento di LuNa — maggio 17, 2009 @ 3:14 pm

  8. ciao, approfitto per vedere se riuscite a fare luce nelle tenebre che mi stanno avvolgendo man mano che passo da un blog ad un forum ad una guida. Anche io dopo varie ricerche sono approdato a VDPAU per vedere sti benedetti HD. Ora che è installato però neanche parte perchè dice che ” XBMC needs hardware accelerated OpenGL rendering. Install an appropriate graphic driver”
    I driver sono i 180.44 installati tramite EnvyNG. La scheda è una NVIDIA ION 330 che poi dovrebbe essere al pari di una 9xxx…insomma non obsoleta. Leggo
    qui http://www.phoronix.com/scan.php?page=article&item=nvidia_vdpau_gpu&num=1 che ci riescono con componendi abbastanza modesti….sarò io l’incapace no? Magari avete qualche link buono per fare una procedura passo passo.
    ciaooo

    Commento di Southwave — giugno 20, 2009 @ 12:43 am

    • Si lo ION è una 9400, i driver sono corretti, forse il problema è envy che installa i driver a modo suo e modifica lo xorg.conf in modo strano. (Mai usato)

      Verifica con
      ls -l /usr/lib/libvpdau*
      che le lib vdpau siano state installate e in xorg.conf
      che in device della scheda video ci sia
      Option "AddARGBGLXVisuals" "True"

      e non ci sia “compostite” “false” in giro, semmai posta lo xorg.conf con pastebin

      Ti ricordo che per vdpau devi usare xbmc svn e ti consiglio di rimuovere tutto con envy e usare i 180 dei repository o dei ppa ed installare anche il pacchetto libvdpau corrispondente.

      Commento di telperion — giugno 20, 2009 @ 10:31 am

      • intanto grazie mille per istruzioni, che sicuramente proverò in un secondo momento…a forza di provare e riprovare devo aver incasinato drivers-video/restricted-modules/glx/Dio-sa-cosa e in questo momento sto piallando TUTTO. 10 minuti e non ci penso più. Poi ricomincerò da qui https://telperion.wordpress.com/2007/05/09/nnn-unaltra-guida-per-installare-i-driver-nvidia-debian-ubuntu/ visto che ti devo almeno un po’ di fiducia.
        Aspetto con ansia il momento che passerò le serate ad usare il mio PC e non a configurarlo….🙂
        a presto.

        Commento di southwave — giugno 22, 2009 @ 1:22 am

      • Ma puoi usare anche i driver 180 di ubuntu.

        Commento di telperion — giugno 22, 2009 @ 1:21 pm

  9. Funzionaaaaa!
    Vedo i filmati 1080p con il mio ION!! Dopo serate a maledire Ubuntu e Nvidia ora ce l’ho fatta.
    Grazie per le guide.

    Commento di southwave — giugno 27, 2009 @ 11:22 pm

    • Ora se vuoi un consiglio,
      non installare più nessun aggiornamento di Ubuntu,
      che non introducono nessuna novità ma rischiano solo di renderti malfunzionante il tutto.

      Commento di telperion — giugno 28, 2009 @ 10:13 am

    • ciao, come hai fatto?🙂
      (si indovina facilmente il motivo della domanda, credo🙂 )

      Commento di Gio — luglio 31, 2009 @ 7:29 pm


RSS feed for comments on this post.

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: