Tecnologia e non solo

marzo 4, 2009

Spaccami gli occhi, dai!

Filed under: Gnome,Temi,Varie — telperion @ 1:02 pm

Volevo farvi notare,
come i background distribuiti con Gnome
soffrano spesso di “esagerata” saturazione dei colori.

Prendiamo a esempio Blinds.jpg, bello e rilassante …


Ralassante?!
No! Dopo pochi minuti quel verde “troppo saturo” vi spacca gli occhi,
altro che rilassante.

Lo stesso background trattato con Gimp saturazione -45.

Ora si ragiona.

Prendete i background di Vista, e questi “errori” banali non li troverete,
il rapporto luminosità e saturazione è sempre corretto per non affaticare l’occhio.


Nell’esempio sopra il mitico “banano”.

Sono anche i piccoli particolari che fanno la differenza.

“Basta poco, checcè vò?!” (cit.)

Annunci

8 commenti

  1. sempre notato anche io questo problema
    ma queste cose è meglio non dirle
    perchè il primo gnomico convinto ti dirà
    “ma cosa stai dicendo brutto puzzone gnome va benissimo anche così, eretico!”
    😀
    Apparte questo, Windows gode sicuramente di studi di usabilità ed ergonomia, ed è facile che a redmond (come a cupertino, soprattutto a copertino) spendano parecchi $$$ in questo ambito

    Commento di LuNa — marzo 4, 2009 @ 6:07 pm

  2. Ma se linux fa come windows non è più linux! 😀
    Non me le servire su un piatto d’argento… 😉
    Comunque tra flickr e interfacelift (soprattutto) c’è di che sopperire a questi “spaccaocchi” 😉

    Commento di Daniele — marzo 4, 2009 @ 8:44 pm

  3. Windows gode sicuramente di studi di usabilità ed ergonomia, ed è facile che a redmond (come a cupertino, soprattutto a copertino) spendano parecchi $$$ in questo ambito

    Quindi quell’insulso menu start di Vista è il frutto di studi di ergonomia.
    Meno male, figuriamoci se non studiavano…

    Quanto all’ergonomia e l’usabilità, forse non conosci le HIG di Gnome, uno dei documenti più completi ed esaustivi nel campo delle interfaccie grafiche che esista.

    Commento di guiodic — marzo 6, 2009 @ 6:59 am

  4. @guiodic
    Io parlo “esclusivamente” di qualità ergonomica degli sfondi in dotazione a gnome, e questi “ergonomicamente” parlando, hanno errori veramente grossolani che qualsiasi esperto di grafica può vedere a colpo d’occhio.

    O sono troppo saturi, oppure troppo contrasti o hanno troppi dettagli che distraggono eccetera, tutte cose che provocano affaticamento.

    Ben lontani quindi da quel equilibrio “neutro” che fa di una “buona foto” anche “un buono sfondo desktop”.

    Tutto il resto, i complotti, la cia, i comunisti, non sono argomento di dibattito di questo scritto.

    Commento di telperion — marzo 6, 2009 @ 11:51 am

  5. @guiodic
    Il menu start di Vista (con annesso e fondamentale campo di ricerca) per me è la miglior novità introdotta a livello interfaccia da questo windows.
    Assomiglia molto al menu di Linux Mint (ma funziona meglio…)
    Non capisco cosa possa avere di male. Scrivi “wri” e premi invio e hai Openoffice Writer aperto, insieme alla lista di file ed altro con riferimenti a quanto scrivi …
    Ma il tutto IMHO come sempre.

    Commento di Steno — marzo 6, 2009 @ 1:17 pm

  6. @steno: appunto, devi scrivere… un passo indietro, a sto punto meglio il terminale per lanciare i programmi.

    @telperion: vabe’, hanno fatto una fesseria su un paio di sfondi. Gli altri vanno bene. In confronto alle fesserie fatte con Vista e il suo menu o all’ostinazione di Mac Os X nel non introdurre una barra delle applicazioni, mi pare insignificante come cosa.

    Commento di guiodic — marzo 7, 2009 @ 11:50 am

  7. Sottolineare gli “errori” magari in futuro potrebbe evitarli, chissà.
    Come detto in fondo,
    basta poco,
    mica ore di coding,
    qualche minuto di gimp con “l’ottica”
    “sfondo neutro poco affaticante”
    invece di “bella foto”.

    “Siamo grafici o caporali?”

    Commento di telperion — marzo 7, 2009 @ 12:10 pm

  8. Infatti, sempre notate tale “difetto”… infatti mai usato neanche uno degli sfondi proprosti!!!

    Quelli di kde4 sono già meglio invece!!

    Commento di Paix — marzo 12, 2009 @ 11:28 am


RSS feed for comments on this post.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: