Tecnologia e non solo

febbraio 9, 2009

Non solo flash, ma anche chiaro di luna …

Filed under: Edicola,Internet — telperion @ 8:51 pm

Il plugin moonlight si installa come una normale estensione di firefox, poi vengono scaricati i codec microsoft necessari e … finito.
Il tutto senza password di su/sudo e pacchetti o script vari,
si installa automaticamente a livello utente in ~/.mozilla.


Provatelo nel sito RAI.

Dettagli di uno streaming live



Ottimo.

Advertisements

23 commenti

  1. ah, adesso Funzionaaaaaaaaaaa ?
    era l’oraaaaaaaaaaaa 😉
    lo provo subito 😀

    Commento di LuNa — febbraio 9, 2009 @ 10:11 pm

  2. funziona a metà (almeno qui) la rai si vede, ma non i controlli play stop fullscreen come vedo nel tuo screen.
    oltre a questo, è supportato solo silverlight 1.0, mentre la maggioranza oramai supporta il 2.0.
    Naturalmente, essendo la RAI, usano tecnologia trapassata, quindi si vede.
    Prova con questo http://oldschooldotnet.blogspot.com/2009/01/tic-tac-toe-in-silverlight.html e te lo meni 🙂
    “linux bellezza, ma con amarezza” (similcit.)

    Commento di LuNa — febbraio 9, 2009 @ 10:23 pm

  3. @LuNa
    i controlli play stop fullscreen non si vedono solo nella pagian delle dirette, se cerchi un programma e lo guardi ci sono, come nella schermata.

    Commento di telperion — febbraio 9, 2009 @ 10:32 pm

  4. Io non sento l’audio…. boh!

    Commento di lele85 — febbraio 9, 2009 @ 11:08 pm

  5. Sacrilegiooooooooooooooooo! 😀
    Come osi parlar bene di un derivato di un prodotto MS? 😀

    Commento di Daniele — febbraio 10, 2009 @ 12:14 am

  6. @Daniele
    Intanto moonlight è FOSS poi si vede decisamente meglio di flash, flash che per inciso, è tutt’altro che FOSS.
    😀

    Commento di telperion — febbraio 10, 2009 @ 12:48 am

  7. Sì ma sai, di boiate in giro per la blogosfera su Mono, Moonlight e Miguel de Icaza se ne leggono tante, e tralascio l’ignoranza serpeggiante su Novell… almeno qua che si leggono le cose serie e trattate come si deve un po’ di sarcasmo ci sta bene. 😀

    Commento di Daniele — febbraio 10, 2009 @ 12:52 am

  8. @lele85
    a me riesce a funzionare “perfino” con pulseaudio

    il che è tutto dire …
    😀

    Commento di telperion — febbraio 10, 2009 @ 12:53 am

  9. @Daniele
    non fosse per Novell e RH qua staremmo colle pezze al culo, molte di più delle attuali.
    😀

    Commento di telperion — febbraio 10, 2009 @ 12:59 am

  10. #telperion #9: eh, verissimo. ma la disinformazione (anche nel mio caso, lo ammetto) regna

    Commento di LuNa — febbraio 10, 2009 @ 7:43 pm

  11. Fatevi un giro su tomshw e leggetevi i commenti in merito a questa stessa notizia 😄
    Un’ottimo concentrato di luoghi comuni made in community 😄
    Mi pare quasi strano che nessuno abbia parlato di gnash 😀

    Commento di Daniele — febbraio 11, 2009 @ 2:44 pm

  12. Articolo su Hwupgrade
    http://www.hwupgrade.it/news/multimedia/la-rai-approda-su-internet-in-grande-stile_28010.html

    Commento di telperion — febbraio 11, 2009 @ 2:46 pm

  13. Tristissimi i commenti pure lì…

    Commento di Daniele — febbraio 11, 2009 @ 11:48 pm

  14. @Daniele
    questi impazziscono al solo nome Microsoft,
    sono totalmente fuori di testa.

    Mettessero lo stesso “furore” contro il mondo finanziario rampante e relativi controllori che ci hanno portato nel baratro pur di arraffare quanto più possibile …
    no, macchè, questi “pirla” si arroventano per … Microsoft.
    Che dire … non ho parole.
    Non che si possano scrivere qui.

    Commento di telperion — febbraio 12, 2009 @ 12:48 am

  15. @telperion: Guarda, hai detto una sacrosanta verità. Una parte del mondo linux impazzisce al solo sentir parlare di ms, come se gli avesse ammazzato le mamme. Di cose per cui incazzarsi veramente ce ne sono davvero tante (anche rimanendo nel mondo informatico)

    Commento di Reload — febbraio 12, 2009 @ 1:03 am

  16. Moonlight è FOSS, i codec no.

    Ma ovviamente c’è la soluzione:

    http://guiodic.wordpress.com/2009/02/11/usare-moonlight-senza-i-codec-microsoft/

    Comunque sto coso non funziona come dovrebbe:

    a) non funziona lo schermo intero su tutte le schede (credo solo nvidia)
    b) non usa alcuna accelerazione hardware, riuscendo ad avere prestazioni in alcuni casi peggiori di Flash (e ho detto tutto)
    c) se metti in pausa il filmato poi ricomincia daccapo, anche se l’indicatore rimane al posto giusto

    Insomma “ottimo” mi sembra un’esagerazione. E’ appena appena sufficiente per un uso sperimentale.

    Vedremo se migliorerà.

    Non sono contro mono, o moonlight, ma preferisco usarlo senza dover firmare l’EULA della Microsoft.
    Finché mi è permesso, viva mono e moonlight, altrimenti pazienza, non vedrò la RAI on the net, tanto a parte Report e Annozero che mi vedo in TV, non nel vale la pena.

    Comunque meglio di Flash, che è proprietario del tutto: almeno con Moonlight posso scegliere.

    Commento di guiodic — febbraio 12, 2009 @ 4:34 am

  17. @telperion: e non solo quelli. 😉
    I più influenti blog della blogosfera GNU/Linux sostengono sostanzialmente le stesse panzane.
    Non la capirò mai sta comunità, che invece di invogliarmi a usare Linux mi ci ha fatto allontanare bollandomi con i peggiori epiteti non appena ho osato esprimere qualche dubbio o perplessità sugli strumenti che mi trovavo a usare… ma forse sono io il problema. :\

    Commento di Daniele — febbraio 12, 2009 @ 9:36 am

  18. @guiodic
    “Ottimo” era per la qualità dei video, nonostante i soli 358×323 pixel definizione e frame rate sono ottimi, gli equivalenti in risoluzione in flash sono un orrore di sfocatura e scattosità.
    Poi onestamente a me di installare codec chiusi non mi importa un fico secco ne mi crea problemi, basta che siano legali, facciano bene quello che devono fare e non costino nulla.

    Commento di telperion — febbraio 12, 2009 @ 11:26 am

  19. @Daniele: tu parti dall’idea che chi usa GNU/Linux dovrebbe “invogliarti” ad usare questo sistema. Io invece parto dall’idea di invogliare la gente ad usare il software libero. Per me è meglio usare OpenOffice su Windows che MS Office con Wine su GNU/Linux.

    @Telperion: eh lo so, partiamo da punti di vista molto differenti.

    Commento di guiodic — febbraio 12, 2009 @ 2:45 pm

  20. Prestazioni? Roba che scotta?

    Commento di Bl@ster — febbraio 12, 2009 @ 3:10 pm

  21. Perlomeno è una alternativa, magari spingerà Adobe a migliorare il suo (penoso, almeno su linux) pervasivo e rompic. Flash. Non se ne può più di processori al 90% per due banner pubblicitari.

    Sinceramente sto Moonlight non è niente male, nettamente migliore di Flash. La mia è una opinione niubba, ma ieri sera ho visto che il video è bello fluido anche sul Dell Mini dove Flash è praticamente INUSABILE.

    Commento di Steno — febbraio 13, 2009 @ 5:14 pm

  22. lasciate perdere mono moolight silverlight et simili
    per vedere la rai scaricatevi questo script e vivete felici guardando le dirette e altro con il vostro player preferito
    http://www.slacky.eu/wikislack/index.php?title=Rai.tv_senza_silverlight

    Commento di maurizio — febbraio 24, 2009 @ 2:11 pm

  23. @maurizio
    premesso che chiunque può usare mono moolight silverlight e quant’altro gli aggrada, esistono anche script meno incasinati tipo questi, che tra l’altro consento anche di vedere i programmi archiviati, e non solo la diretta in stream.

    Commento di telperion — febbraio 24, 2009 @ 2:48 pm


RSS feed for comments on this post.

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: