Tecnologia e non solo

febbraio 1, 2009

Nvidia 180.27 VDPAU

Filed under: hardware — telperion @ 2:50 pm

Avevo già parlato del supporto Purevideo2 (VDPAU) su linux delle schede nvidia serie 8 9 2.

Vediamo gli aggiornamenti con il driver 180.27 e mplayer-vdpau-3402051.

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Il carico della cpu si mantiene basso come nella versione precedente, in compenso sono scomparsi completamente i “traballamenti” su alcuni frame, ed ora la visione è perfetta.
Come vedete nell’immagine VDPAU fornisce sia accelerazione hw alla decodifica d h264, che allo spazio colore utilizzato per la visualizzazione.

Spero che rapidamente vengano rilasciate le versioni mainstream dei più noti player (mplayer, vlc, xine, gstreamer, ffmpeg) con il supporto a VDPAU.

4 commenti

  1. Mi devo comprare una scheda video nuova, questa è la decisione!
    Sta maledetta 6200…argh

    Cmq, come sempre puntuale telperion😉
    Tnx

    Commento di zidagar — febbraio 1, 2009 @ 7:46 pm

  2. telp, segnalo (gentoo) ffmpeg con USE vdpau sull’overlay di berkano.
    a me personalmente non interessa (non saprei che caspita farmene di h264) ma se ti va di dare un’occhiatina🙂

    Commento di LuNa — febbraio 6, 2009 @ 11:09 am

  3. @LuNa
    avevo compilato l’svn di ffmpeg (ffmpeg.org) con supporto VDPAU incluso, ma a differenza del mplayer descritto, non sono riuscito a vedere alcun vantaggio nell’uso della cpu con ffplay.
    Niente overaly, per ora compilo tutto quel che serve in /opt senza interferire col sistema.

    Commento di telperion — febbraio 6, 2009 @ 11:27 am

  4. @telperion: si si, ovviamente uno è libero di prendersi l’ebuild e sbatterselo felice nell’overlay locale (se non dipende da una o più eclass custom, questo è ovvio) modificare e compilare in /opt. Io personalmente tendo a usarne molti (c’e’ parecchia roba che non c’e’ ne in ~arch ne mascherata) anche se bisogna un pochino guardarli prima (alcuni mascherano delle USE o altri fanno altri bordelli) e come ben sai combinare guai con gentoo è tanto impossibile quanto probabile (infondo basta una USE sbagliata al posto sbagliato e potrebbe cambiarti tutto l’ambaradam di dipendenze e roba che si “rompe”)
    Saggiamente, se uno ha la pazienza, si compila a mano cio’ che di diverso serve rispetto alla distribuzione. Io tendo, per scelta (e a volte sbaglio) ad utilizzare gli strumenti messi a disposizione dalla distribuzione, quindi anche gli overlay.
    Pensa per esempio a Sunrise, che è l’overlay degli utenti, ovvero dove TUTTI possono partecipare con i loro ebuild. Si salvi chi può !!!!😉

    Commento di LuNa — febbraio 6, 2009 @ 2:51 pm


RSS feed for comments on this post.

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: