Tecnologia e non solo

novembre 3, 2008

“A me, me piace!”

Filed under: Gnome,Temi — telperion @ 3:02 pm

Certo come sempre alcuni non apprezzeranno,
ma questo è il risultato integrando “alla meno peggio” i visti gloobus e lowfat in nautilus.
Il tutto condito da un nuovo sfondo e temi gtk ed emerald rielaborati partendo da un dust-aurora.

Dettaglio del tema con i consueti effetti lumonsi che si intravedono nel video

immagine tema

Che dire.
“A me, me piace!”

Il “vecchio” buon Gnome ha ancora armi affilate, nonostante Gnome.

16 commenti

  1. forse le animazioni sono un po’ lente😛
    gloobus non è male, ma a parte copiare coverflow, non è che poi quel tipo di vista sia così comodo per vedere tante foto

    Commento di grigio — novembre 3, 2008 @ 6:41 pm

  2. dust è veramente brutto, ma brutto forte
    per conto mio ha anche le barre di scorrimento fatte da un ubriaco😄
    l’unica, forse l’unica cosa da esportare (ma nemmeno copiarla perchè riesce a essere brutta fatta così) è l’effetto luminoso.

    Commento di LuNa — novembre 4, 2008 @ 11:36 am

  3. @LuNa
    Guarda che dust originale è tutto nero e basta.
    La strategia dei workaround per i menu neri però è buona e non ci sono pastrocchi testo/fondo con applicazioni varie.

    Quello è un dust come base di partenza, pesantemente rielaborato perchè il nero è pesantissimo e sto testando varie soluzioni per alleggerirlo.
    Le scrollbar posso cambiarle, ma in effeti fanno il loro dovere cioè evidenziare a colpo d’occhio la posizione, mentre altre troppo “tenui” si confondono con il canale
    e sono difficoltose da individuare “al volo”.

    Commento di telperion — novembre 4, 2008 @ 12:31 pm

  4. A me dust piace, ho solo reso meno scure un paio di cose. Per le scrollbar mi impanicano😐

    Commento di Reload — novembre 4, 2008 @ 12:42 pm

  5. Un esempio di scollbar “belle”? Colore?

    Commento di telperion — novembre 4, 2008 @ 12:57 pm

  6. Anche a me dust non fa impazzire,gli preferisco di gran lunga New Wave,molto più elegante e meno grezzo(fosse stato per me lo avrei adottato di default sull’ intrepido.

    Commento di Vortex — novembre 4, 2008 @ 7:20 pm

  7. @telperion
    Smettila!
    Non ne posso più! (anzi no :D)

    Continui a mettere quelle belle ragazze…non è possibile! Non riesco a stare attento al resto del video se continui a mettere dentro quelle foto di esempio😀

    Commento di zidagar — novembre 4, 2008 @ 7:27 pm

  8. comunque sinceramente, vabbè che è un software in fase di sviluppo iniziale, ma non vedo la reale utilità di un programma come lowfat.. certo, è figoso, ma è utile quanto l’effetto “aeroplanino” o la sfera di compiz.. già gloobus è un pelo più utile, ma lowfat proprio non lo capisco. Mi ricorda tanto Minority Report, con la differenza che nel 2008 periferiche come le “dita della mano” non sono ancora supportati nel kernel..

    Commento di berseker — novembre 4, 2008 @ 8:29 pm

  9. @berseker
    “a me, me piace”.

    Poi in sti periodi di novità=zero assoluto …

    Peccato che ad entrambi manchi uno “slideshow”.
    Ma su Linux alle “privazioni” siamo abituati, chevoffà.

    Il tema scuro mi ha *scocciato*, quei menù neri sono la morte delle diottrie, son tornato al mio tema consueto.

    *(inteso come rottura dell’organo di riproduzione)

    Commento di telperion — novembre 4, 2008 @ 8:35 pm

  10. La finestra e il menu tutto scuro in effetti dopo un po’ rompe e stanca….per questo preferisco new wave,alla fin fine di scuro ha solo i pannelli…:D

    Commento di Vortex — novembre 4, 2008 @ 9:09 pm

  11. Io invece vorrei sapere,se bisogna settare qualcosa in particolare su recordmydesktop(gtk),visto che a me sia con gloobus,non fa vedere lo slide delle immagini,resta nera la finestra di gloobus,e lowfat non visualizza niente.
    Riguardo al tema è interessante,e non mi dispiace.

    Commento di deer — novembre 6, 2008 @ 8:17 am

  12. @deer
    non è recordmydesktop, ma l’accoppiata xserver + driver + settaggi xorg.

    Quei video sono fatti su Gentoo con driver nvidia 177.80 e xorg 1.5.2, su Intrepid con stessi driver e settaggi si vede tutto a “gratta e vinci” le zone “damaged” non vengono ridisegnate …
    Vedi tu che razza di “so” abbiamo per le mani … pazienza ci vuole, pazienza.

    Commento di telperion — novembre 6, 2008 @ 8:11 pm

  13. Mi rimangio quello che ho detto in altri post.

    Vedendo *la tua collezione di foto* capisco l’importanza *strategica* di questi software.

    😉

    Commento di guiodic — novembre 7, 2008 @ 2:31 am

  14. volevo ben dire….e pazienza.
    su Lenny non credo di avere possibilità,allora,anche perchè i driver sono della serie 1.0-96.xx.xx.
    il problema non è in fase di registrazione,ma in riproduzione.
    vabbè,accontentiamoci.

    Commento di deer — novembre 7, 2008 @ 7:24 am

  15. non c’è modo di avere gloobulos o lowfart direttamente nella finestra di nautilus?

    Commento di iteand — dicembre 18, 2008 @ 4:48 pm

  16. @iteand
    no.

    Commento di telperion — dicembre 18, 2008 @ 7:56 pm


RSS feed for comments on this post.

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: