Tecnologia e non solo

giugno 6, 2008

Pictomio

Filed under: Compiz-core,Edicola,Fusion,Varie — telperion @ 10:49 am

Da una segnalazione di Punto Informatico ecco Pictomio

immagine pictomio

Un “visualizzatore-manager” di immagini e video con tutti gli effetti “cool” del momento.
Molto bello.

Chiaramente serve un pc e scheda video all’altezza
scheda video con accellerazione 3d, ShaderModel 2.0 ed almeno 128MB di ram video,
non pretendete di fare queste cose con rottami della guerra punica o schede video s3 o tnt2.

Disponibile “aggratis” sul sito di Pictomio solo per Windows XP o Vista
(chi ha detto che su windows devi pagare tutto?).

Scaricato ed installato su WinXP A64-3800+ 512mb DDR400 e scheda video Nvidia 6600GT agp 256MB
tutt’altro che un pc “monster” risultato fluido e scattante, nessun problema, molto molto bello.

Speriamo che qualcuno sfruttando Compiz/Fusion che già offre tutti questi effetti,
cominci a scrivere applicazioni che li utilizzino, come ad esempio questo Pictomio,
anche per la piattaforma Gnu/Linux. Un Advanced-gThumb cosi non sarebbe male.

Cosa da me auspicata già un’anno fà, ma al solito non si è visto nulla,
è arrivata su Windows l’applicazione tze!

Altrimenti Compiz resta un’applicazione a se stante, sottoutilizzata ed esposta alle solite critiche
“non serve a nulla, solo a stupire gli amici… ”
Beh certo se non si scrivono soft che fanno un uso ragionato degli effetti disponibili …

Pensate ad esempio ad uno slide-show con pan e zoom registrati con un macro-recorder,
che passa da un’immagine all’altra con effetto cover poi zooma e panoramica sull’immagine come stabilito, poi passa alla successiva eccetera tutto in tempo reale con uno script di pochi kb …

Invece di reinventare l’ennesimo DE,
l’ennesimo browser,
l’ennesimo text editor,
l’ennesimo player video,
l’ennesimo player audio,
l’ennesimo IM,
l’ennesimo … ennesimo.

8 commenti

  1. per non parlare del supporto mpx che ci stara a breve (anzi si puo gia provare) e con i monitor multitouch che stanno uscendo ora (20, 22 24 pollici ecc) quando arrivera windows 7 sarà gia vecchio (oltre che come sempre inutilmente pesante😀 )

    Commento di Attila16881 — giugno 6, 2008 @ 11:00 am

  2. Ti dirò sti monitor multitouch e tutta la tecnologia sottostante
    escusi chioschi, palmari e sub-notebook
    non serve a una emerita cippa.
    Ti voglio vedere a lavorare con gimp o photoshop con il multitouch e te che manetti con le dita sul monitor.
    Cazzata galattica.

    Commento di telperion — giugno 6, 2008 @ 11:15 am

  3. @telperion: che scherzi vero ? Una manna assoluta per grafici disegnatori caddisti progettisti geometri. multitouch vuoldire anche multi penna (magari con diversi pulsanti o altro collegati con bluetooth o quel che sia al pc) e non solo dita. Questa cosa del dual-touch è il futuro galattico.

    about pictomio: impress 2.4 di OOo le fa già quelle transizioni, senza shader 2.0 ma con opengl e una tnt2. per il resto è un viewer qualsiasi. La cosa positiva è che è gratuito, quello si. Nel senso che non conosco prodotti equivalenti e gratuiti per ‘Er Finestra.

    Commento di LuNa — giugno 6, 2008 @ 1:44 pm

  4. @LuNa:
    sul multitouch chi vivrà vedra, non mi pare urgente o prossimo l’avvento[fine ennesimo OT].

    Su impress non sono d’accordo è una cosa diversa,
    come usare powerpoint per vedermi le foto, no-sense.

    Prova pictomio (ben 6,2MB di installer) e poi mi dici.
    Peccato non supporti i psd.

    Io vorrei un sostituto di f-spot o un gThumb di questo livello
    (chi ha detto nautilus o dolphin?)
    in parallelo con le versioni “base”.

    Peccato che su linux tutti impegnati a far polemiche sul super-ego e nessuno che codi coi controc4zzi.

    Si scrivono solo tonnellate di soft duplicato e/o inutile
    in java python tk-ke-kacca e munnezza varia peggio che in Campania.
    😀

    Commento di telperion — giugno 6, 2008 @ 2:35 pm

  5. tk-ke-kacca ? mwAHUahUHAUh
    about Ooo: intendevo dire quel coso (pictomio che stasera provo) ciuccia un casino di risorse per fare cose che tuttosommato potrebbe tranquillamente fare una tnt2
    about java: ti do ragione, ho provato IBM Lotus 1 (scritto con eclipse quindi ha bisogno di java) non è nemmeno ai livelli di OOo (che già è un paio di spanne sotto rispetto alla controparte microsoft office) in quanto a funzionalità e pesa una tonnellata (lentissimo).
    about sostituto di gthumb/fspot: io uso gwenview, che comunque non è a quel livello, anche se mi sembra “er mejo sulla piazza” rispetto alle robe modello “secolo scorso” in GTK-che-noia (😀 )
    about controc4zzi: sono d’accordo ma non sono d’accordo. mi piace di più questo punto di vista che hai espresso (ti quoto):

    Speriamo che qualcuno sfruttando Compiz/Fusion che già offre tutti questi effetti,
    cominci a scrivere applicazioni che li utilizzino, come ad esempio questo Pictomio,
    anche per la piattaforma Gnu/Linux. Un Advanced-gThumb cosi non sarebbe male.

    Mi viene in mente (potrebbe essere una cazzata enorme che dico non sono un programmatore) ma questa roba si può riusare da qualche parte ? intendo dire … è possibile prendere queste caxx di api, vespe, e calabroni, e schiaffarle dentro ad un software ? Compiz è un “coso” scritto per X e lavora su X e sul DM nella usa interezza, è davvero possibile prendere tutto l’ambaradam così come sta e usarlo all’interno di un qualcosa che non sia un desktop manager ?

    Commento di LuNa — giugno 6, 2008 @ 3:54 pm

  6. @LuNa
    hai centrato il problema bisogna scrivere “robba con interfacce” (api) che si possano usare nei programmi e poi scrivere i programmi che usino ste api.

    Per gwenview, come nei miei esempi gnomici, kde4 mette a disposizione coverflip e alte amenità, anche li integrarle in gwenview piuttosto che in dolphin come detto, sarebbe auspicabile invece di fare un “fottio” di plasmoidi inutili e 30 motori di rendering html 20 server audio 50 player mp3 eccetera.

    Il “coso” non ciuccia troppe risorse, sul mio pc come detto sopra va come una scheggia, ergo chi ha core2duo/quad athlon A64 X2 X3 X4 2-4 GB di ram, schede video che “spaccano le noci” che c4zzo li ha comperati a fare????
    Gli altri usino puppy linux sui catorci e non rompano l’anima,
    basta non attivare nessun effetto e via nell’angolino col cappello da “asino”.
    😀

    Commento di telperion — giugno 6, 2008 @ 4:06 pm

  7. […] su Win XP Pictomio gira una bellezza anche a pieno […]

    Pingback di Migrazione. « Tecnologia e non solo — giugno 17, 2008 @ 7:24 pm

  8. Hai ragione Compiz è poco sfruttato da questo punto di vista da tempo esiste lowfat per gestire le foto in 3d ma sembra finito nel dimenticatoio sto pictomio qualcuno a provato a farlo girare con wine??

    Commento di totyL — settembre 27, 2008 @ 10:50 am


RSS feed for comments on this post.

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: