Tecnologia e non solo

ottobre 6, 2007

Avant window navigator

Archiviato in: Archlinux,Debian,Etch,Feisty,Gutsy,Lenny,Sid,Temi,Varie — telperion @ 2:21 pm

Giunto alle versioni avant-window-navigator-bzr125 e awn-core-applets-bzr83

Avant window navigator

i nuovi effetti disponibili
sono ora applicabili singolarmente ai singoli eventi sulla barra.

avant window navigator

Nell’esempio l’effetto “classic” (il rimbalzo di default)
è applicato a tutte le operazioni, mentre se lanciamo un soft (click)
l’icona ruota in 3d.

Per esperti (non chiedete supporto generico):
I bzr sono già forniti di cartelle debian e debian-ubuntu per costruire i pacchetti,
(se avete ubuntu e ci sono le 2 cartelle, cancellate la debian e rinominate
la debian-ubuntu in debian)
basta cambiare il debian/changelog (opzionale) esempio la prima riga
avant-window-navigator (0.1.9-0ubuntu1) gutsy; urgency=low
con
avant-window-navigator (0.1.9-0ubuntu1~bzr129~feisty) gutsy; urgency=low
e produrre facilmente i pacchetti con
nella cartella avant-window-navigator
./autogen.sh --prefix=/usr
e poi
debuild binary
ad esempio è il metodo che uso io.
(Ce ne sono altri).

Pacchetti necessari:

sudo apt-get install devscripts dh-make make build-essential dpkg apt bzr debhelper cdbs intltool libwnck-dev libgnome2-dev libgnome-desktop-dev libdbus-glib-1-dev libxcomposite-dev libxdamage-dev python-central python python-gnome2-dev python-cairo-dev gnome-pkg-tools autotools-dev libgnome-menu-dev libgconf2-dev libgnome-desktop-dev gnome-common librsvg2-dev libgtop2-dev

avant-window-navigator:

bzr co http://bazaar.launchpad.net/~awn-core/awn/trunk avant-window-navigator

Questi sorgenti producono 5 pacchetti
avant-window-navigator
awn-manager
libawn0
libawn-dev
python-libawn0

che vanno installati tutti con:

sudo dpkg -i *.deb

avant-window-navigator-extras:

bzr co https://code.launchpad.net/~awn-extras/awn-extras/trunk avant-window-navigator-extras

oppure

bzr co http://bazaar.launchpad.net/~awn-extras/awn-extras/trunk avant-window-navigator-extras

la cartella da compilare è:
avant-window-navigator-extras/awn-applets/awn-core-applets
nella cartella:
./autogen.sh --prefix=/usr
e poi
debuild binary

che genererà il pacchetto
awn-core-applets

contenenti tutte le applets.

core applets
Le core applets della bzr 84.

Nella cartella
avant-window-navigator-extras/awn-plugins
ci sono i plugins per
banshee deluge exaile pidgin quodlibet rhythmbox Xchat
se ve ne serve uno (non ci sono pacchetti)
entrate nella cartella e leggete il readme se c’è.

L’installazione di solito avviene con un
sudo make install
La disinstallazione con
sudo make uninstall

Vi trovate i plugin nel manager e li potete
aggiungere alla barra.

—————————————————————————–

Per Archlinux ancora più semplice trovate in aur i PKGBUILD dei 2 pacchetti
avant-window-navigator-bzr awn-extras-bzr
da usare con versionpkg.

About these ads

13 commenti

  1. ora mi studio come utilizzare bzr e poi ti dico… per ora sto usando la versione da repo ma è un po indietro, le novita aggiunte sembrano parecchie e interessanti :)

    Commento di Attila — ottobre 7, 2007 @ 12:32 pm

  2. @attila prima devi compilare e installare awn e poi le core applets.
    Con ubuntu bisogna cancellare la cartella debian e rinominare la cartella debian-ubuntu in debian, poi ovvio ci vogliono tutti i pacchetti per la compilazione (leggili nel debian/control) ed i tool
    devscripts dh-make make build-essential dpkg apt bzr

    Commento di telperion — ottobre 7, 2007 @ 1:13 pm

  3. Un anima buona che faccia un .deb per gli utenti niubbi?

    Commento di KvR — ottobre 7, 2007 @ 2:07 pm

  4. @KvR: dillo ai maintanier dei repository.
    Comunque chi fa da se …

    Commento di telperion — ottobre 7, 2007 @ 5:29 pm

  5. Ciao, credo che nella stringa per scaricare gli extras ci sia un errore.
    Quella giusta dovrebbe essere:
    bzr co http://bazaar.launchpad.net/~awn-extras/awn-extras/trunk avant-window-navigator-extras

    Questa mi funziona, l’altra no…

    Commento di AleXit — ottobre 7, 2007 @ 5:30 pm

  6. AleXit:
    grazie per l’alternativa, ma a me quella indicata nell’articolo
    funziona perfettamente (vedi img)
    http://img166.imageshack.us/img166/1101/schermatave0.jpg

    Commento di telperion — ottobre 7, 2007 @ 5:39 pm

  7. ah quindi devo cancellare e rinominare la cartella debian-ubuntu perche negli extras non esiste la cartella debian-ubuntu?
    sono riuscito cmq a installare awn senza extra e va gia benissimo, ora provo a sistemare queste due cose per mettere gli extra ^^
    per gli extra dici che bisogna compilare solo “avant-window-navigator-extras/awn-applets/awn-core-applets” e nella cartella plugin? lascio tutto cosi com’è?

    Commento di Attila — ottobre 7, 2007 @ 5:58 pm

  8. Altra domanda:
    ho notato che tra i sorgenti c’è sia la cartella debian che debian-ubuntu. debuild sceglie da solo la cartella giusta o devo rinominare manualmente debian-ubuntu in ubuntu prima di creare il paccheto? (per ubuntu, intendo…)
    ciao e grazie

    Commento di AleXit — ottobre 7, 2007 @ 6:04 pm

  9. Alex e Attila
    dove c’è debian e debian-ubuntu,
    per ubuntu si cancella debian e si rinomina debian la debian-ubuntu.
    Il file debian/changelog poi lo cambio da es

    avant-window-navigator (0.1.9-0ubuntu1)

    a
    avant-window-navigator (0.1.9-0ubuntu1~bzr129~feisty)

    in modo da avere i pacchetti con i riferimenti corretti.

    Penso esistano anche altri modi,
    io sono abituato a questo.

    Per gli extra
    Si i comandi lanciali nella cartella
    avant-window-navigator-extras/awn-applets/awn-core-applets
    ti genera il pacchetto deb nella cartella superiore.

    Oppure puoi copiare tutta la cartella awn-core-applets dove ti pare
    e fare li.

    Ho capito va, tocca scrivere un tutorial quando ho tempo. :)

    Commento di telperion — ottobre 7, 2007 @ 6:33 pm

  10. [...] Maggiori info e come fare i pacchetti qui. [...]

    Pingback di Avant window navigator: pacchetti deb Ubuntu Feisty « Tecnologia e non solo — ottobre 7, 2007 @ 7:07 pm

  11. [...] Etch, Feisty, Fusion, Guida pericolosa, Gutsy, Lenny, Sid, Temi — telperion @ 12:14 pm Come anticipato ecco una (spero) dettagliata guida per compilare ed installare awn bzr e le core applets, con il [...]

    Pingback di Avant window manager bzr: come compilarlo (Debian/Ubuntu) « Tecnologia e non solo — ottobre 8, 2007 @ 12:14 pm

  12. @telperion
    forse non è il posto più appropriato in cui chiedertelo, per questo ti chiedo scusa, ma nei PKGBUILD di Arch, come si fa a mettere due o più dipendenze in OR? Per esempio, nel CONTROL dei pacchetti .deb, se volevo mettere due o più dipendenze in OR, bastava mettere ‘ | ‘ (es.: python-qt3 | python-qt4). Ho letto la documentazione ufficiale di Arch riguardo ai PKGBUILD, ma non ho trovato nulla al riguardo. Sapresti aiutarmi?

    Commento di milk_shake — gennaio 13, 2008 @ 12:12 pm

  13. @milk_shake: non credo si possa fare, anche perchè i pacchetti non sono frammentati come in Debian, se devi avere come dipendenza “minima” PyQt metti quella e basta, almeno credo.

    Per informazioni “migliori” chiedi magari al forum archlinux italiano o internazionale, anchè perchè è in core da ieri il nuovo pacman
    anche se nella documentazione non c’è nulla sull’argomento:

    depends (array)
    An array of packages that this package depends on to run. Packages
    in this list should be surrounded with single quotes and contain at
    least the package name. Entries can also include a version
    requirement of the form nameversion, where is one of five
    comparisons: >= (greater than or equal to), <= (less than or equal
    to), = (equal to), > (greater than), or < (less than).

    Commento di telperion — gennaio 13, 2008 @ 3:45 pm


RSS feed dei commenti a questo articolo.

The Rubric Theme Blog su WordPress.com.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 31 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: