Tecnologia e non solo

settembre 9, 2007

VirtualBox 1.5: ah, però!

Filed under: Varie — telperion @ 3:28 pm

Avevo provato tempo addietro VmWare ed era un buon prodotto
ma costoso (workstation), la versione server (free) non l’ho provata
quindi non ne conosco le limitazioni.
Ho provato per curiosità VirtualBox è devo dire che sono rimasto
piacevolmente sorpreso dalle funzionalità, velocità e tool disponibili.

vbox 1.5

Win-XP in VirtualBox 1.5 in azione con la nuova funzionalità “seamless windows”

Veramente ottimo.

dektop

Questo è il desktop Gnome.

Dimenticavo i pacchetti di VirtualBox
li trovate praticamente per tutte le distibuzioni.
CPU potente e almeno 512 MB di ram (meglio se di più)
e almo 10 GB di spazio per hard-disk virtuale,
sono i requisiti per farlo funzionare.

seamless

Altra finestra “aliena” in la modalità seamless.

 

ps

Un’altra “visione” aliena. Notare che da più distribuzioni accedo
ad un unico hd virtuale su una partizione dati montata allo scopo.
Posso così avere la/le macchine virtuali disponibili in più distro,
installando solo VirtualBox.

partizione e owner

Che altro aggiungere? Ah si …

manual

RTFM

🙂

18 commenti

  1. quasi quasi vado a leggere il fottuto manuale
    lol
    skerzo lo uso da un bel po virtualbox
    mo lo provo

    Commento di LuNa — settembre 9, 2007 @ 7:03 pm

  2. Ormai manca solo che questi “cosi” riescano ad usare bene l’hardware video, audio eccetera, e poi se ne vedranno delle belle.

    Commento di telperion — settembre 9, 2007 @ 8:03 pm

  3. [PKG] VirtualBox 1.5.0 per Arch Linux Current (i686)

    La nuovissima versione di VirtualBox 1.5.0 non-free per Arch, con supporto USB ed il nuovo ed interessantissimo Seamless Windows.
    Ho preparato questo pacchetto modificando leggermente il PKGBUILD reperibile in AUR perchè mi ha dato qualche piccolo pr…

    Trackback di :: Open Source 2007 :: — settembre 9, 2007 @ 10:30 pm

  4. Concordo con quanto hai detto. VirtualBox ha fatto passi da gigante, e adesso è un buon prodotto. Peccato per il Drag’n’Drop ancora non implementato. Poi il tutto dipende dall’utilizzo, io lo uso poco o niente.

    Commento di edmond — settembre 10, 2007 @ 12:34 am

  5. Ottimo prodotto VirtualBox, non ancora ai livelli degli “impressionanti” prodotti VMware, ma decisamente sulla buona strada! Io ad esempio l’ho usato per testare FreeBSD e ne ho scritto pure una piccola serie di HowTos sul mio blog…

    Commento di TheKaneB — settembre 10, 2007 @ 12:39 am

  6. Lo uso regolarmente dalla 1.3.8 e devo dire che è un ottimo software che cresce molto in fretta.
    Grazie a virtualbox ho praticamente abbandonato il dual boot windows/linux (uso per lavoro del software che su linux non c’è e non ci sarà mai😀 ).
    Per debian e ubuntu ci sono i repository ufficiali che trovate a questa pagina: http://www.virtualbox.org/wiki/Downloads

    Lunga vita e prosperità😉

    Commento di Diego — settembre 10, 2007 @ 8:44 am

  7. come si comporta con la virtualizzazione di altri sistemi *nix?

    Commento di cramerx — settembre 10, 2007 @ 11:56 am

  8. ancora probleminon risolti con l’usb, signori!!!
    http://danieleparlante.wordpress.com/2007/07/30/risolvere-i-problemi-tra-virtualbox-e-lusb/

    ma a me si blocca ancora…..

    Commento di marcos — settembre 10, 2007 @ 9:48 pm

  9. @marcos: io uso la ose che non ha l’usb,
    per condividere i dati uso una cartella share
    dove tramite link simboli posso mettere
    ogni genere di cartella o dispositivo.

    Commento di telperion — settembre 10, 2007 @ 10:44 pm

  10. @marco
    Io ho normalmente l’usb. Addirittura ho uno scanner che linux non riconosce ma, montando l’usb dentro virtualbox (installando i driver da windows) lo vedo benissimo. Qual è il tuo problema? Che errore ti dà?

    Commento di Daniele — settembre 11, 2007 @ 4:58 pm

  11. @daniele: si blocca non appena entrando in risorse del computer clicco sull’icona del disco rimovibile (ovvero la chiavetta usb)!!!!!

    tasto destro proprietà me lo consente…… e anche esplora risorse ma fino lì!
    credo di non avere problemi con l’usb hardware perchè in altri ambiti funziona…
    bu! .. mistero..

    Commento di marcos — settembre 11, 2007 @ 9:04 pm

  12. @marcos
    E’ molto strano. Però non sò se sia un problema di virtualbox. Il problema classico con i dispositivi USB è che quando provi a montarli su VirtualBox (cioè clicchi sull’icona dei dispositivi usb nell’interfaccia grafica e selezioni il dispositivo da far vedere al sistema guest) è che appare una finestra di virtualbox in cui dice che c’è stato un errore.. ma il tuo problema è diverso e sembra davvero strano.

    Commento di Daniele — settembre 11, 2007 @ 10:36 pm

  13. Io rosico perche il mio scanner non ha driver per linux, usando virtualbox riesco a “vederlo” ma quando apro il programma di acquisizione si blocca… non è colpa del programmma proprio del driver di acquisizione😦
    Peccato perchè speravo di risolvedere definitivamente, cmq gran bel programma virtualbox, poi con la modalita trasparente è ancora meglio😀
    Secondo voi come sono le prestazioni con un software “importante” come photoshop per esempio?

    Commento di Reload — settembre 12, 2007 @ 12:40 am

  14. @daniele: penso che proverò o con un altro pc oppure proverò a montare una scheda usb pci nello slot posteriore. comunque complimenti per il tuo blog soprattutto per il direct file transfer.
    bravo!!!

    Commento di marcos — settembre 12, 2007 @ 10:02 am

  15. […] condividere cartelle. Archiviato in: Varie — telperion @ 5:44 pm Abbiamo già visto VirtualBox in azione, vediamo ora come condividere cartelle e file tra la nostra home in Gnu/Linux e XP in […]

    Pingback di VirtualBox: condividere cartelle. « Tecnologia e non solo — settembre 12, 2007 @ 5:44 pm

  16. @marcos
    Siamo un pò OT.. però grazie mille mi fa piacere!

    Commento di Daniele — settembre 12, 2007 @ 10:00 pm

  17. Io rosico perche il mio scanner non ha driver per linux, usando virtualbox riesco a “vederlo” ma quando apro il programma di acquisizione si blocca… non è colpa del programmma proprio del driver di acquisizione

    Canon Lide 70 magari? Perché io ho lo stesso tuo problema…😦

    Commento di kaiza — novembre 5, 2007 @ 12:05 am

  18. Anche io Canon Lide 70, con virtualbox lo scanner si accende, ma appena accede ai drivers, si pianta tutto😦
    Purtroppo SANE non lo supporta, e di sto passo non credo ci sara’ modo di poter usare il Lide 70 con linux.
    Sapete se qualcuno e’ mai riuscito a farlo andare? Magari anche con vmware o wine o che ne so..🙂
    Oppure un buon scanner economico al livello del lide70 che posso usare senza problema sotto ubuntu?
    Saluti

    Commento di Zolla — dicembre 30, 2007 @ 1:54 pm


RSS feed for comments on this post.

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: