Tecnologia e non solo

agosto 20, 2007

Compiz-Fusion: bianco che più bianco non si può!

Filed under: Compiz-core,Fusion — telperion @ 3:14 pm

Soap-opera updates:

da: Compiz Fusion News

If you are currently using CCSM, LibCompizConfig, CCP and the like to configure compiz, it is absolutely essential that you do not update the compiz-core package for a while, because you will lose the ability to set any options. The reason for this is because of a re-write of action handling in core, as well as a re-write of the gconf plugin.

Limoncello mode:

Se state usanto ccsm e tutto l’ambaradan fusion,
è essenziale non aggiornare il core per ora,
altrimenti non riuscirete più a settare nulla.
Questo perchè è cambiato il modo di trattare le azioni nel core (plugin v-table)
è anche stato riscritto il pugin gconf.

Quindi riassumendo:

Il core 0.5.3 git con x11-xcb
è incompatibile con praticamente tutte le distribuzioni.

Per poter compilare bisogna usare il core 0.5.2 (fermo nello sviluppo).

I plugin di fusion sono incompatibili con l’ultimo core 0.5.3 git,
visto che è cambiata l’interfaccia di comunicazione.

Se si allineano i plugin di fusion alla nuova intefaccia del core,
non funzioneranno più con il core 0.5.2.
(EDIT stanno facendo questo).

Se si lasciano così, siamo fermi con un core bloccato.

Il promesso branch 0.6 è al momento una cosa vuota
con pochi commit rispetto alla 0.5.2.

La domanda è:

Come se ne esce?

Queste manovre sul core,
servono ad “eliminare” fusion
lasciandolo al palo,
e per “sfinire” la comunità?

Se la risposta è no, allora perchè x11-xcb?
Sicuri che Raveman sia un buon “capo progetto”?

Ma Raveman usa “sostanze”
per sviluppare con una lib che non ha nessuno?

Qualcuno lo avvisa che ora con
Compiz-Fusion il core viene usato da molta gente,
e non solo dai pochi intimi come capitava tempo fà?

Si prospetta un fork?
(Già il branch 0.6 senza xcb, in fondo sarebbe un “fork in casa”).

Lo scopriremo solo vivendo.

NB. su Archlinux libx11-xcb (1.1.3) è disponibile,
ma crea problemi ad esempio gxine si blocca,
mentre con libx11 và perfettamente,
quindi bene hanno fanno i mantainers
a non utilizzarlo per ora.

Tutte le considerazioni fatte
sono speculazioni personali,
non basate su alcun contatto
con gli sviluppatori o altri,
ma solo da una valutazione esterna dei fatti.

Un blog serve anche a questo,
ad esternare le proprie cosiderazioni.

🙂


Altro update:

+Release 0.5.4 (2007-08-20 David Reveman )
+============================================================
+Development release.
+
+XCB is now required.
+
+Major improvements to option system that makes
+configuration backend integration much less complex.
+
+Kconfig plugin that provides proper KDE configuration
+support.
+
+Kcfg files are generated from the meta-data and they can
+be used to generate C++ source code that will provide an
+API for applications to access all compiz configuration
+data used by the kconfig plugin.

Tutti insieme a fare il trenino!
Pe pe pepepepe pepe pepepepe pepe pepepepe pe peeee…

———————————————————————————
warning!

Nuovo makefusion8.

Script “interlocutorio” in attesa degli sviluppi.

Consente di compilare:
la versione 0.6.0 (l’ultima compilabile scelta di default)
la release 0.5.2
oppure l’ultima git 0.5.5 se avete libx11-xcb
(o se applicate la patch no-xcb a compiz),
ora funziona con gnome, mancano alcuni plugin e i tasti scorciatoia.

In fase avanzata di testing uno script con aggiunta la possibilità
di compilare anche la git 0.5.5 con la patch-libx11-xcb-disable
appena il git è in ordine lo metto on-line.

Assolutamente consigliato per ora
compilare con la 0.6.0 di default,
con lo script malefusion8

———————————————————————————

Altri articoli su Fusion

19 commenti

  1. what is the default composite manager in ubuntu gutsy ? compiz-fusion … e io l’avevo detto che era una vaccata … e mo sono azzi dei mantainer.
    [semi-ot] @telperion: vedo che si parla anche di gxine.. quindi ti chiedo .. come hai installato i vari codec su arch ? io con il solito totem non vedo un’ H di niente [/semi-ot]

    Commento di LuNa — agosto 20, 2007 @ 3:47 pm

  2. @luna installa:

    pacman -S gstreamer0.10-plugins xine xine-lib codecs libdvdcss libdvdnav vlc mplayer ttf-bitstream-vera

    e hai tutto l’armamentario (più o meno)

    Per Gutsy: userà ovviamente la 0.5.2.

    I casini sono solo per la versione di sviluppo git.

    Commento di telperion — agosto 20, 2007 @ 4:37 pm

  3. prima o poi si decideranno eh…

    mai visto un progetto così confusionario che si rivoluziona…di continuo e che ovviamente crea confusione e malfunzionamenti…

    vabbeh…

    ciaociao

    Commento di fedefede — agosto 20, 2007 @ 6:32 pm

  4. Già. Meno male che era Quinnstorm il pazzo “ormonale”.
    Invece ora è tutto “stabile e tranquillo”.

    Bwabwabwabwa.

    Ma quante tonnellate di cazzate
    si sono dette su Beryl?!

    Almeno era un tutt’uno coordinato,
    si prendeva il lavoro di Ravemann si adattava al core e via.

    Ora il core compiz “va dove lo porta il core”
    e tutti a corrergli dietro affannati.

    Mavacagare va.

    Commento di telperion — agosto 20, 2007 @ 6:39 pm

  5. troppo tardi … in gnome non va .. ed in kde si .. ma che casino ..

    l’unica soluzione ?
    un bel
    metacity –replace &

    e viaaa meglio di primaaaa !😉

    ma’ .. cacchio possibile che un bel progetto diventi talmente casinista? da chi hanno preso? da me????

    Commento di Kijio — agosto 20, 2007 @ 6:49 pm

  6. Se vanno avanti cosi campa cavallo…
    Io non mi sento di dire che non stanno facendo un buon lavoro, ma onestamente quanto è cambiato compiz da quest’inverno a ora? Secondo me troppo poco. Pur mettendo da parte le magagne che hanno tutti i composite manager e che sono probabilmete problema di xorg, e pur non calcolando i problemi (che ci sono) tenendosi aggiornati all’ultima versione, anche nell’uso quotidiano è pieno zeppo di magagne😦

    Commento di Reload — agosto 20, 2007 @ 7:01 pm

  7. >>Io non mi sento di dire che non stanno facendo un buon lavoro, ma onestamente quanto è cambiato compiz da quest’inverno a ora?
    🙂 eh ma in testa ad ogni changelog ci vedi sempre:

    code cleanup

    pare che gestiscono una lavanderia… 😀

    hanno sempre avuto sta fissa…infatti beryl era una ciofeca secondo *qualcuno* perchè aveva un codice *sporco*

    chissà come mai però, di punto in bianco non ha mai smesso di funzionare o non ha mai deciso che mi doveva spostare le configurazioni da un’altra parte…

    le persone dall’EGO smisurato sono una piaga…in ogni ambito…

    lol

    ciaociao

    Commento di fedefede — agosto 20, 2007 @ 7:24 pm

  8. @telperion
    Ottimo ormai è un appuntamento quotidiano, come le donne con le telenovelle … Solo che pensandoci bene io non sono donna e inizio ad infastidirmi, si il pazzo era Quinn ormai lo sanno tutti … ed il tempo sta dando ragione al grande raveman.
    N.B. scusa ma sono sarcastico per natura😉
    P.S. ci sentiamo alla prossima puntata, tanto è come Beautifull credo durerà per sempre !

    Commento di imu — agosto 20, 2007 @ 8:51 pm

  9. it is absolutely essential that you do not update the compiz-core package for a while

    bello..ho aggiornato 5 minuti prima di leggere questo post..e infatti si e’ incatramato tutto
    Qualche ora passata a selezionare e togliere i plugin piu’ critici e ora funziona di nuovo..

    Commento di divilinux — agosto 21, 2007 @ 1:21 am

  10. […] blog ufficiale si avverte che è meglio non aggiornare…  qui un articolo esaustivo sulla situazione e qui l’intera […]

    Pingback di Fusion, la confusione avanza « Opera Omnia — agosto 21, 2007 @ 9:18 am

  11. […] aggiornamenti in questo periodo. Una spiegazione piu’ dettagliata la troviamo sul blog di Telperion, che trova la mia solidarieta’ nel criticare le mosse azzardate che il team sta adottando […]

    Pingback di Compiz-fusion core 0.5.3 attenzione « Divilinux Lost Blog — agosto 21, 2007 @ 9:43 am

  12. se non volete casini ogni settimana…aspettate con pazienza i rilasci stabili!😉
    se vi piace avere le cose aggiornatissime, continuate pure: troverete e segnalerete tutti i problemi e farete un immenso favore alla comunità!
    grazie per il vostro lavoro (e relative incazzature post malfunzionamenti!!)

    Commento di bastianazzo — agosto 21, 2007 @ 5:35 pm

  13. ciao aaaa francesca amore l.altro tuo blog eèèè sparito l.animale da traino della centrale commissario bic lo ha intercettato archiviato nascosto aaaa ciao amoreaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

    Commento di enzo — agosto 21, 2007 @ 7:50 pm

  14. @enzo: cambia spacciatore! LOL

    Commento di telperion — agosto 21, 2007 @ 8:05 pm

  15. […] me sì, per chi lo usa con gnome poi … spero che il team di compiz prenda qualche decisione prima o poi Bye […]

    Pingback di :: Open Source 2007 :: » Blog Archive » Come mi girano … — agosto 22, 2007 @ 12:39 am

  16. […] Compiz-Fusion: bianco che più bianco non si può! Soap-opera updates: da: Compiz Fusion News […] […]

    Pingback di Top Posts « WordPress.com — agosto 22, 2007 @ 2:02 am

  17. beh.. poi non dite che ve l’avevo detto🙂

    Comunque, al di là dei modi di fare le cose, la scelta di xcb la condivido a pieno e penso sia la giusta direzione.

    Commento di Daniele — agosto 22, 2007 @ 9:50 am

  18. @Daniele: sulla scelta in se nulla da dire.
    Sulla tempistica magari si, considerato che, dove posso usare xcb l’ho tolta perchè da problemi.
    Come fai a fare test su compiz
    se i problemi possono essere mascherati dai bug di xcb?

    Commento di telperion — agosto 22, 2007 @ 11:16 am


RSS feed for comments on this post.

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: