Tecnologia e non solo

agosto 8, 2007

Fusion: avviso ai naviganti 5

Filed under: Compiz-core,Debian,Feisty,Fusion,Gutsy,Lenny,OpenCompositing,Sid — telperion @ 2:21 pm

E’ disponibile
il nuovo script makefusion7 versione 7.65
che usa Compiz 0.5.2,
visti i problemi del nuovo Compiz Git con librerie non disponibili.

Dal forum opencompositing.org
sulla ricompilazione della libx11
con supporto a xcb:

By Jupiter
People please be aware that this is not the proper fix for this issue
and we will not support it. Compiz Fusion will work with Compiz 0.5.2
for the foreseeable future. libX11 is a core system library, and replacing
it with an xcb-enabled version may lead to any number of problems such
as breaking java. Compiz 0.5.2 will work perfectly with the latest plugins,
and you will gain nothing by using latest git. If you follow this thread and
it breaks your system, “you get to keep both pieces”.

Thanks
Jupiter

Dovete sapere che questo non è il modo corretto per risolvere il problema,
e noi non lo incoraggiamo.
Compiz Fusion funzionerà con Compiz 0.5.2 per l’immediato futuro.
La libx11 è una libreria di sistema e cambiarla con una versione con xcb abilitato
potrebbe causare problemi come ad esempio il mancato funzionamento di java.
La versione 0.5.2 funzionerà perfettamente con gli ultimi plugin,
e non avrete nessun vantaggio usando l’ultimo git.
Se ricomplilate librerie e poi il sistema si spacca,
poi raccogliete i cocci.

Traduzione “pessima” del sottoscritto
che sottoscrive “in toto” le parole di Jupiter

Se volete un’idea dei pacchetti che dipendono da libx11:
apt-cache rdepends libX11-6 | more

Permangono i piccoli problemi al ccsm
preferenze backend e profili
se avete più di un profilo.

Aggiornamento: ora (per ora?) funziona.

Altri articoli su Fusion

20 commenti

  1. […] – 08 ago 13.30: v7.65 core – utilizza Compiz 0.5.2 anzichè il git, causa: No package ‘x11-xcb’ found, non risolvibile in modo “pulito”. – 04 […]

    Pingback di Fusion: nuovo script per compilazione. « Tecnologia e non solo — agosto 8, 2007 @ 2:45 pm

  2. Fantastico … Questo era il modo pulito per sviluppare compiz e credo rientri anche nei canoni freedesktop, niente workaround alla beryl ma qualcosa di sostanziale e risolutivo al core. Farlo dipendere da un qualcosa di così delicato e soprattutto non incluso delle principali distro di default è veramente fantastico. I Love Compiz !
    N.B. Se vuoi amico senza rancore cancella il mio sfogo … commento

    Commento di imu — agosto 8, 2007 @ 3:25 pm

  3. @imu: che cancello!
    Condivido al 100%.
    Non solo

    “Farlo dipendere da un qualcosa di così delicato e soprattutto non incluso delle principali distro di default è veramente fantastico”

    ma Io che ha Gentoo ha dovuto disattivare xcb perchè gli creava problemi e “ri-emergersi” mezza distro diversi pacchetti. (vedi commenti avvisi ai naviganti 4).
    Evidentemente se non lo hanno attivato i mantainer avranno i loro validi motivi. O no?!

    Ora Compiz Git “se la suoni, se la canti e se la debugghi”
    da solo “mr Revemann”.

    Già io di solito mi inXazzo
    quando usano versioni troppo nuove di qualche lib
    che taglia fuori un sacco di gente (Gimp-2.3.19),
    ma quà ha il team “Compiz core”
    ha battuto tutti i record di incompatibilità.

    Commento di telperion — agosto 8, 2007 @ 3:36 pm

  4. secondo me il punto è … quello che dissi già prima.
    esiste SOLO il git. non c’e’ un punto di riferimento fermo, e questo è MALE.
    per quanto riguarda il debug… quoto … se lo fa lui … io il desktop lo uso per lavorarci e alcuni plugin sono essenziali (raggruppamento finestre per esempio, ma anche altri) tutti gli altri si potrebbero pure fottere (cubo, pesci, ingranaggi eccetera) quindi, se la finiscono di rompere i maroni e fanno un *cristo* di versione UFFICIOSA o UFFICIALE, siamo tutti piu felici e contenti.

    Commento di LuNa — agosto 8, 2007 @ 4:03 pm

  5. @LuNa
    ricordati sempre che i team sono 2
    quello del core (Reveman)
    che detta legge su Compiz e
    sui plugin del core:

    annotate
    blur
    clone
    cube
    dbus
    decoration
    fade
    fuse
    gconf
    glib
    ini
    inotify
    minimize
    move
    place
    plane
    png
    regex
    resize
    rotate
    scale
    screenshoot
    svg
    switcher
    video
    water
    woobly
    zoom

    oltre ai decoratori
    gtk-window-decorator
    kde-window-decorator

    e Copiz-Fusion che
    gestisce
    configuratori backend emerald
    e tutti gli altri plugin.

    E che, ovviamente, deve andare a ruota del core.
    Es. se ora il core cambia la vtable dei plugin
    l’abbiamo tutti nel (Y)

    Sei vuoi una stable:
    oggi funziona? Si?!
    Bene, non aggiornare più ed ecco la tua stable.

    Altrimenti soffri con noi.🙂

    Commento di telperion — agosto 8, 2007 @ 4:30 pm

  6. No, quale mezza distro (se fosse vero starei ancora compilando, dato che per tutta la distro ci vogliono circa un’ottantina di ore di compilation non-stop), solo mesa e altri 3 pacchetti. per 20 minuti di compilazione più o meno in totale.

    Commento di Io — agosto 8, 2007 @ 5:15 pm

  7. @Io il succo è che, anche avendo un distro “on the edge” come Gentoo e quindi risolvendo le dipendenze,
    i risultati non sono stati soddisfacenti.
    A questo punto…
    .. la domanda sorge spontanea.

    * Cui prodest?
    * bug fixed by LuNa🙂

    Commento di telperion — agosto 8, 2007 @ 5:43 pm

  8. @telperion: il punto è che non devo farlo IO utente questo lavoro. sono LORO che mi devono dare un pacchetto che funziona e sono LORO che devono SNAPSHOTTARE core e plugins ALLINEATI in modo che noi possiamo USARE e non BESTEMMIARE.

    Commento di LuNa — agosto 8, 2007 @ 5:47 pm

  9. ops mi e scappato invia… stavo aggiungendo che in pratica dovrebbero preparare dei tar o QUELLOCHEGLIPARE con i pezzi (core e tutti i plugins, ccsm, cazzimazzi) che stanno insieme l’uno con l’altro.

    Commento di LuNa — agosto 8, 2007 @ 5:50 pm

  10. o cacchio cio’ pensato un’attimo poi mi sono accorto😀
    @telperion: è “Cui prodest” e non “Qui”😛

    Commento di LuNa — agosto 8, 2007 @ 5:57 pm

  11. chissà perchè i casini vengono sempre con il core di raveman…e i plugins invece funzionano…sarà che quinn forse forse ci aveva visto bene durante il fork?
    mah spero solo che il fusion su gutsy sia abbastanza stabile…

    Commento di simo_magic — agosto 8, 2007 @ 6:08 pm

  12. @simo_magic il fusion su gutsy (non penso di essere veggente)
    sarà basato sul core 0.5.2 e i plugin che vedi ora (non tutti) compilando con makefusion7

    Commento di telperion — agosto 8, 2007 @ 6:17 pm

  13. @Luna: “fare io” e “bestemmiare” sono tutt’uno con Gnu/Linux.
    Nel bene e nel male. Altro che “facile”.
    Facile solo nelle visioni dell’ “uomo dello spazio”.🙂

    Commento di telperion — agosto 8, 2007 @ 6:24 pm

  14. E due
    http://gitweb.opencompositing.org/?p=fusion/compizconfig/libcompizconfig;a=commit;h=a597b1640f50eb4afb1fcaa6babdb3a4b97bf50d

    Corretto anche questo.

    Visto che a fare i bimbi buoni qualcosa si ottiene😉

    Comunque a me tutto questo casotto mi sta bene, finché decido di usare i sorgenti dal git e finché non vi sarà la prossima release stable.

    Insomma quanti di vuoi compilano giornalmente kde4 dall’SVN, o il kernel vanilla dai suoi git, e pretendono stabilità e tutto il resto?

    Io credo nessuno.

    E qui la situazione è la stessa. Il ramo 0.5 peraltro (insisto lo so, non prendetevela a male) è di sviluppo.

    Saluti e baci, e al prossimo bug corretto.

    Ciao ciao.

    Commento di Io — agosto 8, 2007 @ 6:43 pm

  15. @Io dopo provo se è risolto.
    Per il git un conto è instabile,
    un’altro è
    “impossibile da compilare fino al maggio del 2008”
    (la data è a caso)
    LOL

    Commento di telperion — agosto 8, 2007 @ 7:08 pm

  16. Ah, beh ora provo anche io. Per ora l’hanno segnalato come risolto. Ora compilo e controllo.

    Tornando a xcb, si sta già iniziando a paventare la possibilità di inserire quanto prima una flag di configurazione per l’abilitazione o meno di xcb.

    Si tratta di discutere con gli sviluppatori attraverso i normali canali di bug report, forum e email, e far capire il punto di vista anche degli utenti. Quella attorno a Linux è innanzi tutto una comunità, fatta di persone e di discussioni, e poi di codice e di software. C’è a chi piace c’è a chi da sui nervi. A me piace.

    E poi, so sviluppetori che ce voi fà (parafrasando il “so regazzi…” di non so chi).

    Commento di Io — agosto 8, 2007 @ 7:17 pm

  17. @Io: Funziona yeah!

    Commento di telperion — agosto 8, 2007 @ 8:10 pm

  18. Beh si, ma con riserva. L’esportazione infatti, adesso crea un file e ci ficca dentro quello che ci deve ficcare, ma lo lascia senza permessi (ne lettura, ne scrittura, ne esecuzione… passi per l’esecuzione, per nessuno).

    Non è gravissimo perché comunque owner e group sono giusti (e vorrei vedere altrimenti) e ci si può poi sistemare i permessi, ma comunque non va bene e ho già avvisato che va corretta anche sta cosa.

    Commento di Io — agosto 8, 2007 @ 8:21 pm

  19. Ok, è stato risolto anche l’ultimo problema su ccsm (che in realtà riguardava anche questa volta libcompizconfig) riguardo profili, backend e compagnia cantante

    http://gitweb.opencompositing.org/?p=fusion/compizconfig/libcompizconfig;a=commit;h=80a50f22ebafe67fabdf6324342dfd3de6a3f49b

    Commento di Io — agosto 9, 2007 @ 4:59 pm

  20. @Io: si avevo già visto.

    Commento di telperion — agosto 9, 2007 @ 5:35 pm


RSS feed for comments on this post.

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: