Tecnologia e non solo

giugno 22, 2007

Fusion anche su Debian SID e Lenny

Filed under: CompComm,Debian,Fusion,Lenny,OpenCompositing,Pacchetti,Sid — telperion @ 6:43 pm


fusion debian sid

Testato ed aggiornato lo script
che ora supporta anche Debian Sid.
Solo una -dev era differente.
Installato e collaudato.

Fusion: nuovo script per compilazione. Supporto gnome e kde

Usate la variabile DISTRO= nello script corrispondente alla vostra.
Nello script non è settata
dovete settarla voi.
distro

Sostituito anche il pericoloso “aptitude”, con un più tranquillo apt-get.

Qui trovate la versione SID i386 impacchetata
del beryl-fusion-manager se vi serve.

Aggiornato 23/06
eliminata dipendenza da Beryl (grazie ale)
beryl-manager_0.3.0~0beryl1~fusion~sid~git20070623_i386.deb (68.39 KB)

fusion lenny

Debian testing “Lenny”:
testata anche su Lenny con gnome e funziona regolarmente.

Aggiunto supporto per Debian testing Lenny:

Fusion: nuovo script per compilazione. Supporto gnome e kde

Scompattate lo script in una cartella (fusion ad esempio).

Mettete nello script dove c’è DISTRO=”metti-qui-il-nome”
DISTRO="lenny-gnome"
poi
chomd 755 makefusion2c

./makefusion2c packages
./makefusion2c clone
./makefusion2c install

Per disinstallare (conservate la cartella)
./makefusion2c uninstall

Per aggiornare (conservate la cartella)
./makefusion2c uninstall
./makefusion2c clone
./makefusion2c install

Beryl-fusion-manager per Debian Lenny:

beryl-manager_0.3.0~0beryl1~fusion~lenny~git20070624_i386.deb (64.04 KB)

Altri articoli su Fusion

Annunci

71 commenti

  1. e riaggiorniamo la guida 🙂

    Commento di ILLuSioN²² — giugno 22, 2007 @ 7:01 pm

  2. grazie telperion!!!
    non poteva rimanere fuori la nostra amata debian sid! 😉

    Commento di alexwizard — giugno 22, 2007 @ 7:15 pm

  3. […] maggiore libertà e compiz aggiornato all’ultimo secondo(se volete) E’ valido sia per Debian che per Ubuntu e va molto bene. L’ho scoperto tempo fa grazie a teleperion in un suo post e, […]

    Pingback di Fusion, il nuovo nome di CompComm + (Installazione) « ILLuSioN…Chapter 22 — giugno 22, 2007 @ 7:30 pm

  4. Volevo segnalare che (su feisty) con la versione di oggi presente in GIT è necessario anche il python-dev che però non viene installato dallo script.

    Ciao e complimenti per lo script! E’ molto utile!

    Commento di FiNeX — giugno 23, 2007 @ 1:42 pm

  5. scusa telperion…
    volevo segnalare che su debian sid lo script funziona… tutto ok… l’installazione va a buon fine… e se lancio compiz-manager… funziona… solo che non mi ha installato nè ccsm nè ccs-settings quindi non posso configurare niente… aiuto!
    inoltre il pacchetto beryl-fusion-manager senza beryl non funge.
    scusami ancora…
    grazie per il lavoro che fai.

    Commento di ale — giugno 23, 2007 @ 2:09 pm

  6. @ale bfm aggiornato tolta la dipendenza.
    ccs-settings non c’è più,
    se lanci ccsm che ti dice?
    Se non c’è nella cartella dove c’è lo script,
    trovi la cartella nascosta
    .log
    con i log di tutto,
    guarda ccsm i log se manca qualche pacchetto,
    magari il python-dev segnalato da FiNeX
    sul quale sto indagando.
    Prova ad installare
    python-dev
    poi rifai
    ./makefusion2 install
    Io moltissimi pacchetti li ho già installati
    quindi è difficile che riesca a beccare se ne
    manca qualcuno, identificate quello che non si compila dai
    file *.install.log a zero, poi vedete nel *.autogen.log cosa manca.
    Aggiornato anche lo script: makefusion2b
    che ora installa anche python-dev.

    Commento di telperion — giugno 23, 2007 @ 4:19 pm

  7. se lancio ccsm mi dice command not found… cmq ora telperion rifaccio l’installazione seguendo le tue indicazioni… ti faccio sapere…

    Commento di ale — giugno 23, 2007 @ 4:56 pm

  8. @telperion: tutto risolto con l’ultimo script makefusion2b.
    funziona tutto alla perferzione… anche il beryl-fusion-manager!!!
    la dipendenza mancante era proprio python-dev.

    Commento di ale — giugno 23, 2007 @ 5:27 pm

  9. @teleperion: ho scritto due righe a proposito sul sito di illusion22:
    http://illusion22.wordpress.com/2007/06/20/fusion-il-nuovo-nome-di-compcomm-installazione/#comment-275

    Commento di FiNeX — giugno 23, 2007 @ 5:46 pm

  10. Grazie a tutti. Se notate altre anomalie segnalatele

    Commento di telperion — giugno 23, 2007 @ 5:57 pm

  11. @teleperion: grazie a te 🙂

    Commento di FiNeX — giugno 23, 2007 @ 8:14 pm

  12. purtroppo su debian lenny non va nulla , provato a compilare ma si incarta da paura , mentre beryl SVN e Git Compiz sono sempre andati / e vanno tuttora perfettamente, ovviamente tra i due utilizzo Beryl.. il migliore in assoluto.

    peccato.

    Commento di debian4ever — giugno 23, 2007 @ 11:09 pm

  13. @debian4ever: veramente a me ha funzionato al primo colpo senza problemi, infatti ho aggiunto il supporto ed il beryl-fusion-manager per Lenny.
    Hai fatto prima
    ./makefusion packages
    con
    DISTRO=”sid-gnome”
    (tanto è uguale)
    che errori ti da?
    I log sono nella cartella nascosta .log

    Commento di telperion — giugno 24, 2007 @ 1:22 am

  14. […] Debian Sid: per chi invece usa debian Sid, ecco l’ottima guida su Tens – Compiz su Debian Sid. […]

    Pingback di Compiz Fusion su Ubuntu, Gentoo e Debian « Maurs’ Blog — giugno 24, 2007 @ 12:05 pm

  15. Attenzione, alla riga 316 del makefusion2b c’è scritto “instal” e non “install”.
    Ciao!

    Commento di FiNeX — giugno 24, 2007 @ 2:14 pm

  16. @FiNeX: se ti riferisci alla riga:
    echo "Usage: $0 packages | clone | instal | uninstall"
    non compromette il funzionamento, è solo il messaggio
    stamapto. Prossima versione la correggo.
    Grazie.

    Commento di telperion — giugno 24, 2007 @ 3:57 pm

  17. […] i plugin ( divisi nelle categorie main, extra ed unsupported ). Guide per l’installazione su Debian Sid, Debian Lenny ed Ubuntu sono state avvistate in […]

    Pingback di Compiz-Fusion è tra noi — giugno 25, 2007 @ 9:18 am

  18. Una cosa che non ho capito…uso debian testing, questo script installa anche compiz? Se si, immagino la git… oppure dobbiamo installarlo noi prima?

    Commento di Massimiliano — giugno 25, 2007 @ 10:02 am

  19. @Massimiliano: se apri lo script con un editor di testo
    e leggi i commenti spiega tutto.
    Comunque si, installa tutto lo script.
    Bisogna prima rimuovere qualsiasi Compiz plugin e tool relativi,
    mentre Beryl poi tenerlo senza problemi (se lo hai installato).
    Se non và non ti piace ecc
    esegui lo script con uninstall e rimuove tutto.

    Commento di telperion — giugno 25, 2007 @ 10:26 am

  20. Ciao a tutti.
    Vi ringrazio per il lavoro che fate, vorrei provare Compiz Fusion sul mio PC. Ho solo un dubbio però: la mia Debian è un “ibrido-mutante” di Lenny e Sid, quindi cosa dovrei mettere nella script di installazione? In sostanza, da cosa dipende la buona riuscita della compilazione? Ho dato un’occhiata alla (allo?) script e sembra che non ci sia differenza tra Lenny e Sid. Tuttavia, suppongo che Gnome giochi un ruolo importante, ed io ho Gnome 2.18 preso da unstable (mi riferisco all’intero DE); ma se poteste confermarmelo mi evitereste di procedere a tentativi.
    Grazie!

    Commento di meden — giugno 25, 2007 @ 11:54 am

  21. Provato su debian lenny e funziona tutto…almeno credo. Ora l’ho disinstallato perchè preferisco avere software installato via apt. Riguardo a questo, io ho cercato parecchio in rete, ma non ho trovato nessuno che pacchettizza compiz+fusion per debian. Su sid c’è compiz 0.5.0. Non capisco il perchè di questa scelta…cioè aquesto punto metti la versione stabile, la 0.4.0…ma vabbè:-). Ho provato a fare il backport di compiz 0.5.0 da sid a lenny e ha funzionato…però manca fusion:-)

    Commento di Massimiliano — giugno 25, 2007 @ 12:15 pm

  22. @Massimiliano: che ti cambia se lo installi da apt?
    Questo è Linux santo cielo,
    compilarsi ed installarsi alcune cose,
    è istuttivo, divertente, sicuro (basta poi rimuovere tutto con l’opzione uninstall).
    Per tutto il resto c’è… il Mac.
    🙂
    Scherzo, fà come ti pare, ma ragionaci su.
    Hai messo una Lenny, mica belUbuntu.
    Io con lo script ho fusion aggiornato e attivo su
    Lenny Sid Edgy Feisty.
    A parte feisty che ha i pacchetti di trevino
    le altre quanto aspetti?
    E chi a Edgy?
    Si attacca in perfetto “belUbuntu Style” ghghghg.
    Sui poveretti che hanno dapper stendiamo un pietoso velo,
    e dedichiamo a loro un minuto di raccoglimento.
    propiobelUbuntu. ghghgh

    I pacchetti sono una bella comodità
    ma sei “schaivo” di chi li fà,
    devi aspettare che li faccia, bontà sua.

    Gnu/Linux è diverso.
    (la mia banca no) ghghghg.

    Commento di telperion — giugno 25, 2007 @ 12:40 pm

  23. bè non è tanto per un questione di facilità, quanto di ordine e pulizia. Al limite mi ci metterei pure io a fare i pacchetti, mah ora vedo. Grazie cmq del lavoro che fai:-)

    Commento di Massimiliano — giugno 25, 2007 @ 12:46 pm

  24. @Massimiliano: era solo una disquisizione su come intendo io Gnu/Linux.
    Poi ognuno è libero di fare ciò che vuole.

    Commento di telperion — giugno 25, 2007 @ 12:51 pm

  25. Ciao Telperion, ottimo script direi, per la mia pigrizia di cercarmi tutte le dipendenze direi che e’ una manna dal cielo ;-D , anche se … le dipendenze le avevo quasi tutte mancavano solo una decina… ps: probabilmente perche’ avevo gia’ compilato tempo addietro Compiz e Beryl SVN. ;-D

    Solo una domanda, come mai e’ stato scelto di installare Fusion in /usr/local e non in /usr
    ? forse per non andare in conflitto con pacchetti di Beryl? fammi sapre..che poi faccio un
    install ;-D

    grazie.

    Commento di xAD — giugno 25, 2007 @ 2:14 pm

  26. xAD:
    In /usr/local non interferisci con i pacchetti installati.
    /usr/local non sovrascrive emerald (di beryl) in /usr/bin
    ne eventual compiz gtk-wd che hai installato.
    (se rimuovi il deb emerald ad esempio ti cancellerebbe l’emerald dello script se lo installassi in /usr).

    Dal punto di vista dell’utilizzatore non cambia nulla.

    Se cancelli perdi lo script
    per disinstallare il tutto vai
    in /usr/local ed in bin lib ed etc
    trovi facilmente gli eseguibili e le directory da cancellare.

    Per le dipendenze bisogna ringraziare l’autore originale dello script,
    io ho solo fatto poche modifiche,e verificato / adattato le dipendenze per Debian

    Commento di telperion — giugno 25, 2007 @ 2:30 pm

  27. @telperion: sì, sì, avevo visto che era solo nel messaggio, era solo per segnalartelo 🙂

    Commento di FiNeX — giugno 25, 2007 @ 6:26 pm

  28. Ciao Teleperion, ok , era come avevo pensato cioe’ installando Fusion in /usr/local non vado a interferire con il vecchio Beryl che utilizzo da tempo ;-D…

    se vuoi un’ultima news per gli utenti di schede grafiche basate su INTEL 810/915 (come me’ ;-D) l’ultimo aggiornamento di
    LENNY del 25/6/2007 (OGGI ;-D) ..ha fatto un macello … hanno cambiato i driver i810 con i generici intel (che includono 810..ect..ect) ..beh che dire.. va malisssssimo .. non va’ piu di 1024×768 , va tutto a scatti e lento da paura.

    soluzione: disinstallare:

    apt-get remove xserver-xorg-video-intel

    apt-get install xserver-xorg-video-all

    scaricare da debian org “xserver-xorg-video-i810_1.7.2-4_i386.deb” per lenny/testing e installarlo!

    dpkg -i xserver-xorg-video-i810_1.7.2-4_i386.deb

    e magicamente tutto tornera’ a funzionare come prima ;-p

    Commento di xAD — giugno 25, 2007 @ 8:08 pm

  29. ciao
    per un poveraccio che usa Debian Etch,con nVidia,compiz e beryl(tutti e due funzionanti),che probabilità ha di installarlo ?
    mi chiedevo se bastasse sostituire nello script alla vove SID(LENNY) etch-gnome :debian etch gnome de
    distro=etch-gnome
    ovviamente previa installazione delle dipendenze mancanti o necessarie.

    Commento di deer — giugno 27, 2007 @ 12:36 am

  30. Ho provato lo script su Debian Sid con Gnome e funziona.
    Io di solito uso KDE allora ho provato a far partire compiz-manager in KDE senza aver cambiato nulla nella compilazione e va alla grande anche là 🙂
    ciao

    Commento di no0tic — giugno 27, 2007 @ 7:07 am

  31. @deer: se vuoi prova come se fosse una lenny,
    vedi se funziona.
    Non avendo io una Etch non posso provare.
    Su Dapper che ha gnome2.14 funziona tutto
    tranne ccsm che richiede pygtk2.10,
    presumo che etch non abbia particolari problemi,
    prova, danni non ne fai al limite se non và
    fai uninstall. Compiz pero disinstallalo prima.

    @no0tic: su kde fuzniona perfettamente,
    però devi installare molte librerie di gnome.
    Sapendo che molti kdeisti sono puristi
    e non amano la cosa, io dico che è per gnome.

    La compilazione del kde-wd non funziona
    e neppure quella del ccs-kconfig,
    quindi le opzioni migliori
    sono quelle per gnome.

    Commento di telperion — giugno 27, 2007 @ 10:51 am

  32. Debian Lenny,
    mi si compila tutto, ma il beryl manager non funziona!
    viene meno il gestore di finestre che se non sbaglio è proprietario di beryl e quindi da installare.
    Capita anche ad altri?
    Dove trovo il compiz-manager? nei repo di lenny non lo trovo!

    Commento di David — giugno 27, 2007 @ 1:18 pm

  33. .. quasi dimenticavo :-))
    un saluto ed un grazie a voi!

    Commento di David — giugno 27, 2007 @ 1:19 pm

  34. @David non sono chiari i problemi col beryl manager (modificato)
    non si installa o cosa?
    Gestore finestre devi mettere Compiz-fusion
    decoratori: fusion emerald oppure Compiz Gtk decorator
    Devi scaricare installare quello nell’ultimo link non quello dei repository.
    Per lanciare senza beryl manager:
    alt+F2 e scrivi
    compiz-manager

    Commento di telperion — giugno 27, 2007 @ 2:01 pm

  35. Scusate, ma non ho capito una cosa: se /etc/debian.version contiene “lenny/sid”, cosa devo mettere in DISTRO=?

    Seconda domanda: per vederlo andare una volta installato cosa devo fare? Ho provato ad installare i pacchetti di compiz 0.5 che trovo con synaptic, ma al reboot tutto è come prima.

    Grazie.

    Commento di sandman42 — giugno 27, 2007 @ 9:58 pm

  36. @sandman42: devi avere il makefusion2c
    lo apri con un editor di testo (gedit),
    c’è scritto subito sopra che distro puoi inserire.
    Nel tuo caso

    DISTRO="lenny-gnome"

    c’è anche scritto.

    Commento di telperion — giugno 27, 2007 @ 10:20 pm

  37. Salve, mi capita una cosa strana. Uso Debian/Sid + AIGLX + ATI + Gnome. XGL non riesco proprio a farlo andare. Quando lancio solo XGL, va tutto molto lento e se poi provo a lanciare Compiz, ved solo una schermata bianca! Vabè allora ho ripiegato su AIGLX. Se uso i pacchetti compiz dei rep Sid e uso GL Desktop, tutto ok! Se invece provo a installare compiz di Telperion, mi da errore
    compiz-manager

    compiz (core) – Error: Couldn’t load plugin ‘ccp
    e non compare nessun decoratore di finestra.

    Edit ti ho riposto sul blog di imu.
    Devi disinstallare tutti i pacchetti Compiz prima di eseguire lo script.

    Commento di redcloud — giugno 28, 2007 @ 11:18 am

  38. @ teleperion
    grazie per la risposta ma probabilmente è un problema con la FX52000 e AIGLX
    di seguito l’output di compiz-manager che mi uccide metacity e poi …niente
    un saluto a tutti e scusate per la lunghezza del post.
    (mi pare che altri abbia no il mio stesso prob)

    compiz (core) – Error: Failed to manage screen: 0
    compiz (core) – Fatal: No manageable screens found on display :0.0
    david@ishtar:~$

    EDIT: devi configurare la scheda video da terminale sudo su root:
    sudo nvidia-xconfig --composite --render-accel --allow-glx-with-composite --depth=24

    Commento di David — giugno 28, 2007 @ 12:13 pm

  39. Ciao!
    finkè uso ccsm fila tutto liscio.. ma se faccio partire beryl-fusion-manager mi crasha tutto x
    qualkuno mi sà dire xkè?
    grazie

    Commento di o_O*SuGhiNo*O_o — giugno 28, 2007 @ 1:17 pm

  40. @o_O*SuGhiNo*O_o: prova a lanciare compiz-manager e vedi che dice

    Commento di telperion — giugno 28, 2007 @ 4:39 pm

  41. @redcloud risposto.

    @david esegui quel comando e riavvia.

    Vi ho editato i commenti per non riempire di log inutili.

    Commento di telperion — giugno 28, 2007 @ 5:02 pm

  42. Grazie per la risp, ma la scheda video era già configurata (uso compiz-fusion su una macchina ubuntu e va bene) è proprio con la mia lenny che non funzia.
    A proposito come si fa a vedere il cubo rotante “piccolo” sullo sfondo ? A me resta sempre in una specie di primo piano e non riesco a vedere le faccie superiori ed inferiori del cubo.
    ciao

    Commento di @ teleperion — giugno 29, 2007 @ 10:30 am

  43. @ teleperion

    Grazie per la risp, ma la scheda video era già configurata (uso compiz-fusion su una macchina ubuntu e va bene) è proprio con la mia lenny che non funzia.
    A proposito come si fa a vedere il cubo rotante “piccolo” sullo sfondo ? A me resta sempre in una specie di primo piano e non riesco a vedere le faccie superiori ed inferiori del cubo.
    ciao

    Commento di David — giugno 29, 2007 @ 10:31 am

  44. ciao
    dopo vari tentativi mi son dovuto arrendere,pur mettendo “lenny-gnome” su Etch non va.
    preciso che lo script parte regolarmente caricando il necessario(ho dovuto solo mettere un paio di cose in piu,tipo il git-core).
    in realtà dando compiz-manager,il desktop cambia,le finestre purtropo però all’apertura sono senza bottoni e impossibile muoverle.il cubo non ruota.
    credo il problema sia delle pygtk.
    pazienza,se mi girano mi metto in testing.
    in compenso beryl va regolare.
    grazie di tutto.
    ps:non installa nemmeno il beryl-fusion-manager(chiede la libc6 piu recente,che non si installa causa un conflitto)

    Commento di deer — luglio 2, 2007 @ 1:14 pm

  45. *purtroppo

    Commento di deer — luglio 2, 2007 @ 1:15 pm

  46. @deer: per il beryl-fusion-manager è compilato per Lenny non si può usare su Etch devi ricompilarno dai sorgenti.
    Le pygtk sevono a far funzionare il ccsm senza quello non si puo configurare il tutto.
    Confermo che su Etch sono 2.8.6-8 mentre il ccsm vuole le 2.10.
    Stessa situazione su Dapper.
    Funziona tutto se importi un file Default.ini già settato, ma non puoi cambiarlo.
    Basta copiare il file nella cartella

    ~/.compizconfig

    poi dal beryl-manager passa a metacity che se no fà casino,
    e con ALT+F2 scrivi

    compiz-manager

    almeno lo vedi funzionare, se vuoi.

    (Piu sotto la soluzione usando css-settings al posto di ccsm)

    Commento di telperion — luglio 2, 2007 @ 1:42 pm

  47. @deer strano git-core.
    Nei pacchetti da installare c’è git-web
    che ha come dipendenza git-core che dovrebbe installarsi da se.

    Commento di telperion — luglio 2, 2007 @ 1:54 pm

  48. ciao
    lasciamo stare allora il beryl-manager da ricompilare.
    le pygtk appunto volevo installarle per il ccsm.
    per il git non so che dire ha me ha chiesto di installarlo,boh.
    anche libatk1.0-0_1.18.0-2.
    ad ogni modo ho cancellato il tutto riprovato fino al clone tutto ok,poi al ./makefusion7 install non installa niente.
    che ho combinato?sembra manchi il make,che ho.
    se ti va ti posto l’errore.
    http://rafb.net/p/MRM0hV19.html
    scusa per tutto il disturbo,capisco che questo non è il luogo adatto per risolvere questi problemi.
    di nuovo grazie

    Commento di deer — luglio 2, 2007 @ 6:51 pm

  49. @deer: verifica che automake1.9 sia installato e se c’è anche automake1.4 rimuovilo (l’1.4) e installa anche autoconf

    Commento di telperion — luglio 2, 2007 @ 7:15 pm

  50. @deer: se riesci a compilare tutto,
    ho trovato una soluzione per i setting,
    usando anzichè ccsm,
    il ccs-settings che si compila perfettamente.
    Su Etch nella cartella fusion dova hai lo script:

    git clone git://annongit.opencompositing.org/fusion/compiz-configuration-system/tools/ccs-settings

    se git si lamenta:

    sudo update-alternatives --config git

    se non usi sudo da su e scegli l’altra opzione della configurazione git
    poi ripeti il git clone.

    Entra nella cartella ccs-settings

    ./autogen.sh --prefix=/usr/local
    make
    sudo make install

    Poi crea un link simbolico

    sudo ln -s /usr/local/lib/libcompizconfig.so.0 /usr/lib/libcompizconfig.so.0

    Ora se lanci
    ccs-settings
    puoi modificare i settaggi.

    PS. per applicare i setaggi variti è necessario ricaricare
    compiz, è una limitazione forte ma è l’unico modo su Etch.

    Commento di telperion — luglio 2, 2007 @ 8:10 pm

  51. Il backporting di Python-gtk 2.10 non si puo fare,
    è troppo complesso si porta dietro troppe librerie.
    Unica soluzione per Etch e Dapper è usare ccs-settings,
    più limitato di ccsm ma almeno funziona.

    Commento di telperion — luglio 2, 2007 @ 8:26 pm

  52. ciao
    l’0ra è tarda,sono al lavoro,ed ho rimediato un pc(wind con intexpl,bleah).
    sembrerebbe la compilazione andata bene,ma debbo farti vedere.
    poi provo quest’ultimi suggerimenti.

    Commento di deer — luglio 3, 2007 @ 3:28 am

  53. ciao
    forse ho parlato presto.
    ho detto sembrerebbe ma il makeinstall riporta molti errori,non ci avevo fatto molto caso.
    http://rafb.net/p/ufUAK473.html
    comincio a perdere le speranze.

    Commento di deer — luglio 3, 2007 @ 12:51 pm

  54. @deer: strano Luna lo ha compilato su Etch.
    Nella cartella dove lanci lo script c’è la cartella nascosta
    .log con i file log di tutte le operazioni.
    Guarda i 3 log di compiz che è il primo che non si compila e quindi genera errori anche ai successivi.
    Probabilmente manca qualche pacchetto.

    Commento di telperion — luglio 3, 2007 @ 12:56 pm

  55. @deer: sicuro installa
    apt-get install intltool automake1.9

    e

    sudo dpkg -r automake1.4

    Commento di telperion — luglio 3, 2007 @ 1:01 pm

  56. ciao
    purtroppo continua a non andare.
    automake1.9 lo avevo già installato,intltool l’ho installata,automake1.4 non è installato.
    ho letto di Luna(invidia :lol).
    stessi errori,nei tre log errori di compiz,non risulta niente,file vuoti.
    vabbè,adesso ti lascio tranquillo per un pò,ho bisogno di riposare(dopo una notte al lavoro).
    credo sia il momento del salto a testing-lenny.

    Commento di deer — luglio 3, 2007 @ 2:34 pm

  57. @deer: devi installare “tutti” i pacchetti delle dipendenze.
    Tagliati tutto il pezzo “sudo apt-get install ……”
    dello script (la parte di Lenny) mettilo in un blocco note, poi copialo in un terminale ed eseguilo.

    Quando si BLOCCA perchè un pacchetto NON è INSTALLABILE,
    bisogna eliminarlo dalla lista o meglio trovare se c’è una versione precendente (con synaptic / adept),
    es se gcc++4.1 non si può installare si sotiutuisce con gcc++4.0)
    poi bisogna ripetere il comando, fino ad aver installato TUTTI i pacchetti.

    Se ti fermi al primo NON INSTALLABILE, tutti quelli che seguono nella lista, non vengono installati,
    con conseguenti problemi.

    Commento di telperion — luglio 3, 2007 @ 3:26 pm

  58. ciao
    ci sono tutti.
    unico problema questo
    http://rafb.net/p/ZKOyNN89.html
    ma se provo a tornare indietro
    es:libatk1.0-dev: Dipende: libatk1.0-0 (= 1.12.4-3)
    per installarla dovrei togliere la libtk1.18.0-2,che si porta via un mare di applicazioni.
    (alacarte,gimp,tutto beryl,e molto altro ancora.
    ma questo già all’avvio dello script viene fuori,al ./makefusion7 pakages.
    magari con delle immag.mi spiego meglio

    ps:poi mi dici cosa fare per farmi perdonare,per tutto il disturbo,ed il tempo che ti sto facendo perdere.
    grazie

    Commento di deer — luglio 3, 2007 @ 7:05 pm

  59. Vedo:
    libatk1.0-0 ad esempio vuole 1.12.4-3
    ma ti sta per installare la 1.18.0-2.
    Il problema è che il libatk1.0-0 della stable è 1.12.4-3
    Vedi qua

    Quindi sto 1.18.0-2 da dove arriva?
    O sono in corso grandi aggiornamenti e non tutti i pacchetti
    sono ancora disponibili,
    o hai un repository “strano” che contiene
    versioni recenti dei pacchetti ma non i rispettivi file -dev.

    Insomma hai il pacchetti di una versione ed gli equivalenti -dev vecchi.

    Tu fai giusto sono i pacchetti che mancano.

    Aspetta qualche giorno e vedi se arrivano i pacchetti nuovi.

    Ogni tanto prova ad installare libatk1.0-dev vedi subito se va.
    Di più non so che dirti, non avendo una stable in funzione.

    Pero mi sembrano un po strani questi casini di versioni sulla “stable”.
    Mah.

    Commento di telperion — luglio 3, 2007 @ 8:35 pm

  60. Package libatk1.0-0
    testing (libs): The ATK accessibility toolkit
    1.18.0-2: alpha amd64 arm hppa i386 ia64 mips mipsel powerpc s390 sparc

    La 1.18.0-2 di libatk1.0-0 è la versione “testing” “unstable” sicuro di avere il suorces.list a posto?

    Commento di telperion — luglio 3, 2007 @ 8:41 pm

  61. ciao
    l’arcano mistero è presto detto.
    purtroppo il casino l’ho fatto io,faccio ammenda.
    i repo sono di etch,ma al primo avvio del package,mi ha chiesto di installare la libatk,preso dalla smania non ho controllato con synaptic,ed ho installato il pacchetto .deb preso dal debianpackages (credendo anche che avendo messo Lenny,occorresse quella).
    mi sta bene cosi imparo,solo mi spiace di averti fatto perdere del tempo,sono davvero dispiaciuto,senza retorica.
    danni al sistema non sembra averne fatti tutto funziona bene.
    a questo punto mi ritiro in solitaria solitudine a riflettere.
    approfitto,anche se ot,per ringraziarti ancora,ed anche per i tuoi pacchetti beryl per Dapper che sempre hanno funzionato alla grande.
    come lo vedi un passaggio “testing” ?

    Commento di deer — luglio 4, 2007 @ 12:35 pm

  62. @deer: se ti ricordi i pacchetti che hai “forzato” basta che via in synapitc li selezioni e poi dal menu pacchetto,
    fai “forza versione” a quella precedente.

    Oppure passi a testing incrociando le dita,
    perchè non è un bel momento con gnome mezzo schierato e mezzo no.

    Commento di telperion — luglio 4, 2007 @ 4:02 pm

  63. ciao
    ho riportato la libatk,come da te indicato alla versione per stable.
    ripetuto la sequanza di aggiornamento,ma continua a dare errori nell’installazione.
    adesso provo a cancellare tutto,e rifare tutto da capo,riporto anche le altre lib alla versione precedente.
    l’unico pacchetto installato a parte era solo la libatk1,e git-core(ma non sembra dia problemi.
    ps:cercando su opencompositing,se esiste qualcosa per slackware(ho su anche una zenwalk)ho trovato quaesto
    http://forums.opencompositing.org/viewtopic.php?f=14&t=1212
    non so se lo avevi già visto(è del 3/4/07).

    Commento di deer — luglio 4, 2007 @ 6:03 pm

  64. no in effetti non mi da nessun problema con la stable .. l’unico e solo ‘passaggio’ e passare a gnome 2.18 se vuoi il CCSM …. quindi forse forse e meglio lenny 😀 per questo genere di cose

    Commento di LuNa — luglio 14, 2007 @ 2:53 pm

  65. scusate, io non riesco a trovare/scaricare lo script.
    se clicco su “Fusion: nuovo script per compilazione. Supporto gnome e kde” ottengo questo:
    Spiacente, nessun articolo risponde ai tuoi criteri di ricerca.

    Commento di realgpp — ottobre 28, 2007 @ 4:07 pm

  66. @realgpp aggiustato il link, comunque tra i post più quotati lo trovavi subito.

    Commento di telperion — ottobre 28, 2007 @ 5:23 pm

  67. ciao a tutti…ho una etch 4.0r2 e avevo installato il beryl…con l’opzione AIGLX attiva, il cubo sbiancava non appena toccavo il pannello di gnome…ho provato il compiz dei repository e non funziona (compiz –replace e torna alla schermata di login dopo un breve vaneggio grafico consistente in una serie di righe…)…per uno dei due o per entrambi avete soluzioni che fanno al caso mio? grazie…

    Commento di bob — febbraio 13, 2008 @ 7:42 am

  68. ora anche compiz funziona, ma sbianca lo stesso…qualcuno sa come aiutarmi?

    Commento di bob — febbraio 15, 2008 @ 2:05 pm

  69. @bob mi spiace ma etch ha librerie troppo vecchie e non saprei che dirti, sicuramente ccsm non funziona perchè una libreria python è troppo vecchia, e probabilmente anche altre parti potrebbero avere problemi.
    Se vuoi usare lo script devi avere almeno una Lenny.

    Commento di telperion — febbraio 15, 2008 @ 2:49 pm

  70. mmmhhh…vabbè,quando ho tempo proverò coi backports,tanto è solo una finezza…secondo te può cambiare qualcosa?

    Commento di bob — febbraio 18, 2008 @ 1:44 pm

  71. @bob:
    diciamo che etch è adatta per server o desktop aziendali dove conta più l’affidabilità con poche applicazioni ufficio/data entry/navigazione che non altro.

    Se vuoi una distribuzione desktop aggiornata con le ultime novità devi cambiare o sarai sempre indietro.
    A fine anno lenny diventa stabile, ma nel frattempo le richieste di Compiz saranno ancora superiori, non si scappa da questo meccanismo.

    Commento di telperion — febbraio 18, 2008 @ 5:59 pm


RSS feed for comments on this post.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: