Tecnologia e non solo

giugno 16, 2007

Diamo a Photoshop quello che è di …

Filed under: Attrezzi,Edicola — telperion @ 12:58 PM

A volte leggo alcuni che tendono ad equiparare
le funzioni di Photoshop e quelle di Gimp.
se non addirittura sostenere che Gimp è superiore.

E’ chiaro che queste persone
non utilizzano questi programmi
ad un livello “elevato”.

Certo a ridimensionare un immagine
sono uguali
ma poi le differenze ci sono,
eccome se ci sono.


I video sono di invincibleminerva

Che poi Gimp sia un gran software,
con un rapporto qualità/prezzo imbattibile
e che sia più che sufficiente
per un sacco di persone
per il lavoro di tutti i giorni,
è ovvio,
ma questo è un altro discorso.

16 commenti

  1. Come è che concordo sempre con te? Gimp è un ottimo software ma photoshop è tutto su un altro livello.
    Vedo che sei fissato con hilary duff? 😀

    Commento di ILLuSioN²² — giugno 16, 2007 @ 1:17 PM

  2. http://www.kanzelsberger.com/pixel/?page_id=12
    diamo a pixel quel che èp di pixel! questo è un ottimo progetto… è identico a photoshop (ha proprio gli stessi menu! ), purtoppo è un po’ lento lo sviluppo 😦
    Aspetteremo va 🙂

    Gimp è orribile IMHO

    Commento di Freedreamer — giugno 16, 2007 @ 1:52 PM

  3. wow, non ci sono paragoni! Stupefacente

    Commento di imu — giugno 16, 2007 @ 2:32 PM

  4. @Freedreamer: Gimp è ottimo per quello che fà.
    Solo che Photoshop è un’altra categoria.
    Se proprio devo spendere soldi
    invece che Pixel (38 o 89$ poco chiaro anche il prezzo)
    per uso “non intensivo” preferisco comprare
    PS Elements (70-80 Euro)
    che è sicuramente uguale a PS con qualche limitazione.
    Ma a quel punto ad Elements preferisco Gimp o Paint.NET

    Commento di telperion — giugno 16, 2007 @ 2:46 PM

  5. io uso il photoshop CS2 su linux
    per farlo andare sono partito da una delle versioni portable che si trovano in rete è ho aggiunto alcune dll di windows che venivano richieste al avvio del software.
    devo però avvisarvi che crasha abbastanza spesso, quindi nn pensate di farci grandi lavori; utilissimo invece per dei piccoli ritocchi al volo senza dover riavviare in windows.

    Commento di XaxeR — giugno 17, 2007 @ 4:06 am

  6. @XaxeR: usare PS su Linux con Wine
    è una “perversione masochista”.
    Se devi usare PS lo usi su Win o Mac.
    Al limite se hai un pc multiprocessore potente e 4Mb di ram,
    su una macchina virtuale.
    Ma è comunque imbattibile il dual-boot.

    Se usi PS con Wine allora (per quello che ci fai)
    puoi benissimo usare Gimp. 🙂

    Commento di telperion — giugno 17, 2007 @ 12:09 PM

  7. Telperion,
    non posso che essere d’accordo con te! 🙂
    Te lo dice uno che lavora con Photoshop (almeno) 8 ore al giorno.
    E ciò che mi è piaciuto di più è stato il modo come hai espresso il paragone tra Photoshop e Gimp.

    Commento di Aldo — giugno 17, 2007 @ 5:52 PM

  8. @Aldo: da qualche parte ho ancora i 5 floppy di PS 3. 🙂

    Commento di telperion — giugno 17, 2007 @ 8:10 PM

  9. io intendevo pixel come alternativa su linux. Su altre piattaforme c’è di meglio…
    su windows paint.net è ottimo ad esempio

    Commento di freedreamer — giugno 18, 2007 @ 9:48 am

  10. @freedreamer: io dico che, se ti serve Photoshop,
    alternative non ce ne sono, quindi usi win o mac e PS.

    Se invece non ti è necessaria tutta la potenza
    e le funzioni di PS,
    allora Gimp va benissimo.

    Commento di telperion — giugno 18, 2007 @ 1:33 PM

  11. Allora, cominciamo a dire che Gimp è più potente di Elements (e quest’ultimo lo devi pure pagare) inoltre anche se Paint.net ha un paio di cose interessanti non raggiunge Gimp.
    Solo volevo farvi notare che seppur Photoshop è migliore per certi aspetti, su Gimp c’è il filtro Iwarping.
    Detto questo, le versioni portable di Photoshop sono warez.

    Ho-oh, moderatore di gimpitalia.it

    Commento di Lazza — giugno 20, 2007 @ 3:15 PM

  12. @Lazza: nelle mie risposte 4 e 6 dico le stesse cose.

    Sottolineo solo che PS è PS,
    e se ti serve PS
    di Gimp non te ne fai nulla,
    filtro Iwarping compreso.

    E se ti serve PS usi Win o Mac.

    Punto.

    Commento di telperion — giugno 20, 2007 @ 3:38 PM

  13. @ telperion, sì però detto così suona diverso. 🙂

    Commento di Lazza — giugno 20, 2007 @ 11:41 PM

  14. Ricordandosi che Gimp
    non è esclusivo Gnu/Linux.
    Si può usare
    tranquillamente su Win e Mac.
    E in questo articolo
    non mi riferisco ad alcuna
    piattaforma specifica,
    ma alla grafica in generale.

    Commento di telperion — giugno 20, 2007 @ 11:59 PM

  15. Io sostengo che ci vorrebbe uno sviluppo molto superiore di Gimp, perché io a volte impazzisco anche per fare una cazzata. Infatti per questo, e per i driver, windows è sempre superiore e non ci sono scuse o chiacchere.

    In ogni caso mi permetto di segnalarti anche quest’altro video dove si vede una dieta istantanea a base di photoshop che è davvero impressionante: http://sky.netsons.org/index.php?mod=read&id=1179845631

    Se lo consideri SPAM cancella. =)

    Commento di skydiamond — luglio 30, 2007 @ 1:17 PM

  16. @ skydiamond, “io a volte impazzisco anche per fare una cazzata” questo è un problema tuo! 😛
    Io faccio grafica con Gimp da anni e mi trovo benissimo.

    Commento di Lazza — luglio 30, 2007 @ 5:03 PM


RSS feed for comments on this post.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: