Tecnologia e non solo

marzo 19, 2007

Xorg 7.1 Ubuntu Dapper – III parte

Filed under: Dapper,Guida pericolosa — telperion @ 3:20 pm

Entriamo nel vivo, ci ho messo un pò per sperimentare
e verificare che il tutto funzionasse, valgono comunque
tutte le avvertenze del caso, già fatte nelle parti I e II.

Ecco il nuovo metodo per compilare i pacchetti,

Il metodo richiede l’aggiornantento preventivo di alcuni tool,
dopodichè saremo in grado di compilare i pacchetti originali,
con solo poche modifiche, quando necessario.

I pacchetti prodotti sono standard, completi di script pre e post install,
personalmente ho compilato ed aggiornato a Xorg 7.1, poi sono ritornato al 7.0,
poi upgradato al 7.2 e ancora downgradado al 7.1, senza riscontrare problemi.

Quindi le premesse le avete gia lette nella I parte, iniziamo la preparazione dei tool.

Il sito dove procurarci i pacchetti è:

http://packages.ubuntulinux.org/

Cerchiamo libsepol per edgy

Image Hosted by ImageShack.us

Clicchiamo il link del package

Image Hosted by ImageShack.us

Nella parte bassa della pagina
More Information on …..
troviamo il link al file sorgente originale e se c’è al file diff con le patch di Ubuntu e la pacchettizzazione:

Image Hosted by ImageShack.us

Nel nostro caso, libsepol1 (1.12-1):
libsepol_1.12.orig.tar.gz libsepol_1.12-1.diff.gz
tasto destro -> Salva destinazione con nome sui due link.

Se non l’avete è il momento di installare nautilus-open-terminal:

sudo apt-get install nautilus-open-terminal

Poi un bel

killall nautilus

per riavviare il fm.

Spostate i 2 file scaricati in una cartella,
libsepol mi sembra un nome adatto per la cartella.
Ora tasto destro sul file xxxx.orig.tar.gz e estrai qui.
(tar -xjvf nomefile.orig.tar.gz per i puristi)

tasto destro nella cartella libsepol-1.12 che è stata creata e
apri nel terminale

applichiamo la patch (usate il tab per completare il nome del file)

zcat ../libsepol_1.12-1.diff.gz | patch -p1

(il segno | prima di path è shift+\)
al termine dei messaggi diamo un bel

debuild binary

Ora o inizia la compilazione, oppure iniziano le richieste perchè manca qualche dipendenza,
con messaggi tipo (è un esempio non riferito a libsepol):

mc@mc-ubu:~/Desktop/gst-plugin-base/gst-plugins-base-0.10.12$ debuild binary dpkg-checkbuilddeps: Unmet build dependencies: libcdparanoia0-dev libvisual-0.4-dev (>= 0.4.0)
You do not appear to have all build dependencies properly met.

Ovviamente se esce una richiesta dovete installare quello che manca.
Seguendo questa spiegazione tutte le richieste sono installabili, se avete i depositi (repository) universe multiverse dapper-backports attivati.

Quello che non c’è lo compiliamo noi prima (infatti stiamo iniziando con libsepol che nessuno ha idea di cosa sia, ma è il primo mattone).

Installate eventuali dipendenze che mancano e ridate

debuild binary

alla fine saranno generati 2 pacchetti

libsepol1_1.12-1_i386.deb
libsepol1-dev_1.12-1_i386.deb

Nella cartella dove ci sono i 2 pacchetti diamo un bel

sudo dpkg -i libsepol*.deb

e voilà fatti e installati i primi due pacchetti.
Compattate tutta la cartella o spostatela altrove,
ora non ci serve più, ma conviene tenere tutto,
e passiamo alla seconda libreria.

La seconda libreria è libeselinux 1.30.
Cerca libselinux edgy ci porta a Package libselinux1
ed ai 2 files libselinux_1.30.orig.tar.gz libselinux_1.30-1ubuntu1.diff.gz
(tasto destro salva destinazione con nome)

Come sopra create una cartella libselinux, spostateci i 2 files,
scompattate il file orig e poi applicate la patch

zcat ../libselinux_1.30-1ubuntu1.diff.gz | patch -p1

sempre tutto uguale poi non lo ripeto più.

debuild binary

e ottenete i pacchetti:

libselinux1_1.30-1ubuntu1_i386.deb
libselinux1-dev_1.30-1ubuntu1_i386.deb
python2.4-selinux_1.30-1ubuntu1_i386.deb
selinux-utils_1.30-1ubuntu1_i386.deb

nella cartella

sudo dpkg -i *selinux*.deb

Dai che ormai si corre.

Ora tocca a po4a 0.26-1.
Cercate po4a per edgy, e nella pagina del package scaricate
po4a_0.26.orig.tar.gz po4a_0.26-1.diff.gz
scompattate applicate la patch, e al debuild binary vi verranno richieste un tot di dipendenze

sudo apt-get install libmodule-build-perl libsgmls-perl

nel mio caso, e tutti i pacchetti collegati.
Il debuild binary vi produrrà il pacchetto

po4a_0.26-1_all.deb

installatelo.

Abbiamo compilato e installato tutte le dipendenze
per poter compliare dpkg 1.13.24,
che è il tool che ci serve.

Cercate dpkg per Feisty, cliccate Package dpkg
e salvate il file
dpkg_1.13.24ubuntu6.tar.gz
che non ha nessuna patch.
Spostatelo in una cartella con un nome logico (dpkg ?)
scompattatelo e nella cartella risultante

debuild binary

che vi produrrà i pacchetti

dpkg_1.13.24ubuntu6_i386.deb
dselect_1.13.24ubuntu6_i386.deb
dpkg-dev_1.13.24ubuntu6_all.deb

installateli con

sudo dpkg -i *1.13.24*.deb

Ora tocca a debhelp 5.0.37
Cercate debhelp per edgy, Package debhelper
salvate il file debhelper_5.0.37.3ubuntu4.tar.gz
cartella-scompatta-debuild binary vi produrrà

debhelper_5.0.37.3ubuntu4_all.deb

che installerete.

Ultimo pacchetto, gnome-pkg-tools 0.9.3
Cercate gnome-pkg-tools per feisty,
salvate il file gnome-pkg-tools_0.9.3.tar.gz
solita procedura e debuild binary produrrà

gnome-pkg-tools_0.9.3_all.deb

che installerete.

Bene ora avete tutto il necessario
per compilare xorg 7.1. Nella IV parte.
Inoltre questi sono i pacchetti base per
compilare qualsiasi altra cosa glib2, cairo2
gtk2, metacity, gstreamer eccetera.

Annunci

3 commenti

  1. […] con il nuovo metodo di compilazione ed impacchettamento, il vecchio Gimp2.2 funziona perfettamente anche con le nuove […]

    Pingback di Gimp 2.3.14 - m4a - Dapper "can never die" « Tecnologia e non solo — marzo 19, 2007 @ 4:36 pm

  2. […] in: Uncategorized — telperion @ 6:16 pm Dopo il lavoro di preparazione generale della III parte, eccoci finalmente a mettere le mani sull’Xorg. Ricordo che questo upgrade è consigliato a […]

    Pingback di Xorg 7.1 Ubuntu Dapper - IV parte « Tecnologia e non solo — marzo 19, 2007 @ 6:16 pm

  3. […] librerie di supporto cairo e glib sono state compilate con questo metodo. Librerie e programma sono stati testati senza inconvenienti su una Dapper […]

    Pingback di Gimp 2.3.15 Pacchetti per Dapper « Tecnologia e non solo — marzo 20, 2007 @ 12:51 am


RSS feed for comments on this post.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: