Tecnologia e non solo

luglio 22, 2007

Beryl: tutto su Beryl.

Filed under: Beryl — telperion @ 6:00 pm

Riposiziono anche nel blog gli appunti su Beryl che trovate
nel forum.Ubuntu.it, nessuna novità quindi,
solo una copia del “meglio di” conservata anche qui.
Attenzione la discussione non è più in evidenza nel forum,
se siete interessati ad eventuali aggiornamenti,
mettete nei segnalibri questo articolo.

Un ringraziamento anche a chi a contribuito sul forum.
Notate che le indicazioni per le schede Nvidia
e tutte le note per XGL, (praticamente quasi lintero articolo)
sono tutt’ora perfettamente applicabili a Fusion.


Free Image Hosting at www.ImageShack.us Free Image Hosting at www.ImageShack.us Free Image Hosting at www.ImageShack.us

NOTA: installare Beryl è un’operazione che si compie in 3 passi.

1) installare driver della scheda video con supporto 3d OpenGL

2) attivare il composite manager Aiglx integrato dall’ xorg 7.1 (driver nvidia 9xxx, ati radeon intel xorg-video)
o installare XGL server (driver fglrx, nvidia 7xxx 8xxx, Xorg 7.0)
e modificare il file di configurazione xorg.conf di conseguenza.

3) installare beryl.

Conviene verificare OGNI passaggio prima di procedere, onde evitare di accumulare errori.

Sito ufficiale: http://www.beryl-project.org/

Se usate i depositi:
con gnome

sudo apt-get install beryl beryl-manager beryl-settings beryl-plugins-unsupported emerald emerald-themes heliodor

con kde

sudo apt-get install beryl beryl-manager beryl-settings beryl-plugins-unsupported emerald emerald-themes aquamarine

I miei pacchetti dell'ultima versione disponibile di Beryl, verificati e funzionanti.

Per lanciare beryl (dovete aver configurato la vostra scheda video):

beryl-manager

Schede video Nvidia

Nvidia usa una variante propria di AiGLX
incorporata nei driver Nvidia 96xx o superiori (built-in GLX server).

Schede Nvidia con Nvidia GLXserver (AiGLX)

- dovete avere edgy 6.10 o superiore (Xorg 7.1 o superiore)
per sapere la versione di Ubuntu

lsb_release -a

per sapere la versione di xorg

Xorg -version

- driver nvidia uguale o superiore al 1.0-9625 (9626/29/31/46/55)
per sapere la versione del driver

cat /proc/driver/nvidia/version

Se non sapete come installare i driver nuovi:
in feisty trovate apposite utility (gestione driver con restrizioni),
oppure semplicemente installate il pacchetto nvidia-glx (9631) o nvidia-glx-new (9755)
se non rilevano la scheda o se avete edgy
provate con envy_ULTIMA_VERSIONE_all.deb

Configurazione xorg.conf per attivare i driver nvidia

Rimuovete la linea:
Driver "nv"
(o Driver "vesa")
(o Driver "fbdev")
e sostuitela con
Driver "nvidia"
e nella sezione Module eliminate le linee
Load "dri"
Load "GLCore"
e aggiungete se non c'è
Load "glx"

Una volta installati e configurati i driver, aggiungete nell' /etc/X11/xorg.conf nella sezione screen:

#
Option "AllowGLXWithComposite" "True"
Option "AddARGBGLXVisuals" "True"
#

e verifica che sia 24 il valore:

DefaultDepth 24

inoltre aggiungete la sezione:

Section "Extensions"
Option "Composite" "Enable"
EndSection

Queste operazioni possono anche essere effettuate con il comando:

sudo nvidia-xconfig --composite --render-accel --allow-glx-with-composite --add-argb-glx-visuals --depth=24

Questi sono gli unici parametri strettamente necessari per attivare il server.

*NOTA PER SCHEDE VIDEO Nvidia con tecnologia Turbocache
o Go con memoria condivisa (AKA finestre nere bug).

Se avete una scheda Nvidia con turbocache, oppure con memoria condivisa,
dovete inserire il valore di memoria reale della scheda in KB (1MB=1024KB)
nella sezione device, pena malfunzionamenti,
Inoltre da BIOS disattivate la memoria TC o condivisa.
Esempio per una scheda con 32MB aggiungete la riga (32*1024=32768)
VideoRam 32768

Section "Device"
Identifier "nVidia Corporation G71 [GeForce 7300 GS]"
Driver "nvidia"
VideoRam 32768
EndSection

Questo a volte può risolvere oppure no.

Aggionamento di ottobre 2007
Con i nuovi driver Nvidia 100.14.19 (o superiori) i problemi di finestre nere
sono stati risolti. Con questi driver potete usare tranquillamente schde Go e TC.

Approfondimento:
i miei appunti per installare i driver Nvidia con l'installer Nvidia

XGL server

Se il vostro sistema, scheda video o driver non supportano la modalità Aiglx,
per far funzionare Beryl dovrete per forza utilizzare una sessione XGL.
Xgl è antiquato consuma molte risorse e crea alcuni problemi (vedi sotto).
E' quindi consigliato solo a chi non ha alternative, o nel caso di schede Ati,
ha assoluta necessità di usare i driver fglrx con accellerazione hardware,
driver incompatibili con AiGLX.
NB: per Debian non esistono pacchetti ufficiali
xserver-xgl.

IMPORTANTE: dopo avere installato il pacchetto xserver-xgl
è preferibile reinstallate sempre i driver della scheda video.

Se avete Xorg 7.3 (esempio Gutsy Gibbon)
è sufficiente installare il server xgl
che verrà automaticamente abilitato:

sudo apt-get install xserver-xgl

Per le versioni di Xorg 7.2 o inferiori:

La bibbia di xgl per tutte le schede / versioni
https://help.ubuntu.com/community/CompositeManager/Xgl

XGL: Alcune soluzioni agli "effetti collaterali" che l'uso comporta.

Problemi con XGL GNOME temi e tastiera:
I temi gtk non cambiano e la tastiera non è configurata.
Create lo script:

sudo gedit /usr/bin/script_xgl.sh

e copiateci

#!/bin/sh
setxkbmap -model pc105 -layout it
gnome-session-remove gnome-settings-daemon &
/usr/lib/control-center/gnome-settings-daemon &

salvate e rendete lo script eseguibile

sudo chmod 755 /usr/bin/script_xgl.sh

aggiungerlo in sessioni avvio programmi:
/usr/bin/script_xgl.sh

Gnome Kde: i font (caratteri) in Xgl sono piccoli
nella linea (dello script o di gdm.conf-custom) che lancia Xgl aggiungete

-dpi 96

Citazione
If you have a problem with your fonts appearing tiny,
you may need to add the -dpi 96 flag to the Xgl call:
Xgl :1 -fullscreen -ac -accel xv:pbuffer -accel glx:pbuffer -dpi 96 &

Kde - mappa tastiera italiana - problemi con Xgl

Su kubuntu l'installazione di xgl mi ha cancellato tutte le mappe tastiera.
Reinstallando con adept, il pacchetto xserver-xorg-input-kbd
sono tornate tutte le mappe, e ho potuto rimettere l'italiano.

Se quando entrate nella sessione Xgl invece spariscono le mappe tastiera o non si configura la tastiera

allora metodo con script:

sudo kate /usr/bin/script_xgl.sh

incollate le righe:

#!/bin/sh
setxkbmap -model pc105 -layout it

poi i permessi di esecuzione al file

sudo chmod 755 /usr/bin/script_xgl.sh

Partenza automatica all'avvio della sessione:

sudo ln -s /usr/bin/script_xgl.sh ~/.kde/Autostart/script_xgl.sh

PER CASI DIFFICILI (setxkbmap segfault):
se non funzionano i metodi visti, potete ricorrere all'opzione "cattiva".
Tratto da questo post

In un terminale date questi comandi:

cd /usr/share/X11/
mv xkb/ xkb.old
ln -s /etc/X11/xkb xkb

poi riavviate il server X.

Il monitor si spegne dopo 10 minuti di inattività (kde/gnome/tutti)

sudo gedit /etc/X11/xorg.conf

alla fine aggiungete:

Section "ServerFlags"
Option "blank time" "0"
Option "standby time" "0"
Option "suspend time" "0"
Option "off time" "0"
EndSection

riavviate il serverX.

Trucchi vari Beryl

Performance:

Un suggerimento arcinoto ma che forse qualcuno ancora non conosce.
Per fare andare Beryl senza freni, occorre disattivare come da picture:

Sincronia a vblank (non spuntata)

Trova Refresh Rate (non spuntata)

Refresh Rate (inserire il valore reale del vs monitor LCD=60)

Script per ritardare lo start automatico

Per ritardare la partenza all'avvio, ed evitare problemi di timing,
vi allego lo script originale,
start-beryl-manager
che poi hanno tolto (perchè poi? Io non ho mai smesso di usarlo)

sudo gedit /usr/bin/start-beryl-manager

o kde

sudo kate /usr/bin/start-beryl-manager

copiate:

#!/bin/sh
DELAY=${1:-30} #wait 30 seconds
echo starting beryl-manager in $DELAY seconds.
(nohup sleep $DELAY>/dev/null;beryl-manager>~/.beryl-manager.log 2>&1) &

salvate e poi

sudo chmod 755 /usr/bin/start-beryl-manager

Ora invece di avviare

beryl-manager

usate il comando nell'avvio automatico

start-beryl-manager

che lancia Beryl dopo 30 secondi (default)

mentre ad esempio

start-beryl-manager 12

che lancia Beryl dopo 12 secondi

Nota per tutti:
State lontani come la peste dalle schede video ATI.
State lontani come il colera da schede Nvidia con Turbo Cache
o con memoria condivisa.


Consigliate:
schede video Nvidia PCI-E o AGP con almeno 128MB di memoria video
o schede Nvidia Go con almeno 128 MB di memoria video propria (non condivisa)
oppure (integrata/notebook) schede video Intel poco potenti ma senza problemi.

*Con i driver nvidia 100-14-19 o superiori i problemi delle Go e TC sono risolti.
Tenete presente che Beryl Compiz e Fusion
non sono applicativi OpenGL particolarmente esosi
dato che gli oggetti 3d che devono creare / muovere
sono composti da un numero di poligoni assolutamente esiguo,
paragonati a qualsiasi gioco OpenGL.

About these ads

3 commenti

  1. il maniaco del cubo colpisce ancora XD
    utile articolo l’ho salvato in toto !
    @telperion: ti ho anche fatto un articolo proprio su di te (sisi) cioe’ anche su di te, tra gli altri … che devo fare mandartelo per posta ??? spero di averti messo curiosità cosi te lo leggi loool .. ciauz !

    Commento di LuNa — luglio 22, 2007 @ 6:40 pm

  2. ciao telperion scusa se faccio domande stupide ma un niubbo… mi sono innamorato del tuo desktop!! è stupendo… non potresti postare il tuo .ini (conpizconfig)
    e poi vorrei sapere il programma che utilizzi in quella immagine per scaricare… il mio emule quando appare nella barra inferiore non è cosi!!! :(
    anche il set delle icone che utilizzi….
    come hai fatto ad inserire le temperature della tua cpu una sopra l’altra?!?!?
    quella di windows che programma rappresenta?

    ma soprattutto il menu che sta a destra!! come faccio ad installarlo…

    sarebbe bello un articolo per l’installazione del tuo desktop!!

    Commento di fefe — luglio 23, 2007 @ 12:09 pm

  3. @fefe: Quello è un desktop dell’anno scorso. I settings sono di Beryl .
    La barra è la “vecchia” Kiba-dock che trovi allegata nei miei pacchetti di Beryl
    e che puoi installare anche da sola, (la nuova Kiba-dock la sconsiglio è diventata un casino ingestibile).
    Le icone sono NuoveXT2.
    Per i temi che uso attualmente trovi articoli nella categoria (a destra) “temi”.
    Scusa il ritardo, ma il tuo messaggio era finito in “spam”

    Commento di telperion — luglio 25, 2007 @ 6:18 pm


RSS feed dei commenti a questo articolo.

The Rubric Theme. Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 31 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: